Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 18-09-2004, 16.00.08   #11
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
anche a me sembra più auspicabile trovare un'anima complementare più che un'anima gemella, ma forse rubin intendeva proprio questo...
rodi is offline  
Vecchio 20-09-2004, 11.32.48   #12
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da Wax
non lo so, non lo so, sai...
voglio dire, cos'è l'anima gemella?
come riconoscerla?
per anima gemella si intende veramente un anima uguale a noi?
ma siamo sicuri che i rapporti migliori siano quelli in cui le persone sono quanto più possibile simili?

D) cos'è l'anima gemella?
R) non lo so, non l'ho mai incontrata

D) come riconoscerla?
R) teoricamente dovresti essere capace proprio di "riconoscerla", pur non avendola mai conosciuta, la "riconosci", perchè è "gemella". dunque, teoricamente, la riconosci dal fatto che, pur non avendola mai conosciuta, la "riconosci"

D)..uguale a noi, sono i migliori?
R) non lo so

Citazione:
Io mi sono reso conto che nella mia vita ho sempre cercato di trovare un'anima "complementare" più che gemella, un anima che, unita alla mia, mi completasse come individuo;

credo sia la strada giusta.

Citazione:
una persona che sa darmi ciò che mi manca, che mi stimoli a diventare migliore e coprire i buchi...

posso farti una domanda personale? sei un uomo o una donna? un giovine o una giovine?

ciao
r.rubin is offline  
Vecchio 20-09-2004, 11.47.13   #13
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da Tery
Però tutte quelle differenze riuscivano a creare un equilibrio, un completamento, mi davano la possibilità di confrontarmi

sì, la relazione ha bisogno di uguaglianza, se quindi questa non c'è, si cerca di arrivarci, imparando dall'altro ciò che lui è e viceversa.. (cioè, m'è venuta in mente adesso sta roba, non so se è proprio così)


Citazione:
Nella "uguaglianza" i confronti sono minimi, si corre il rischio di scontrarsi continuamente oppure di fare una vita "piatta"...

esatto, si rischia di scontrarsi, per intaccare a martellate l'uguaglianza e portare così alla luce la differenza, che c'è sempre.
la relazione tra simili può orientarsi verso la ricerca della differenza, e forse può diventare fucina di creatività, stimolando l'uguaglianza a scavare ognuno nella sua miniera, apparentemente così uguali, per scoprire e portare alla luce ogni minima differenza possibile e amplificandola quanto più possibile.

quindi il "piatto vuoto" dell'uguaglianza stimolerà l'abilità culinaria dei due chef, che s'affaccenderanno per offrire pietanze sempre diverse.

positivo da questo punto di vista.

forse però può cadere tra gli ingredienti... per sbaglio... un pizzico di veleno... quello della competizione.

ciao
r.rubin is offline  
Vecchio 20-09-2004, 13.10.22   #14
Wax
Telespalla
 
Data registrazione: 30-04-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
R) non lo so, non l'ho mai incontrata
è comico... nessuno sa cosa sia... ma si presume che ci sia... e quelli che dicono di averla trovata spesso o si illudono per sempre o cambiano idea dopo un po'...
sa di artifizio, no ?

Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
D) come riconoscerla?
R) teoricamente dovresti essere capace proprio di "riconoscerla", pur non avendola mai conosciuta, la "riconosci", perchè è "gemella". dunque, teoricamente, la riconosci dal fatto che, pur non avendola mai conosciuta, la "riconosci"
fa parte della mitologia, ma alla fine...

Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
posso farti una domanda personale? sei un uomo o una donna? un giovine o una giovine? [/b]
uomo; l'età è nel profilo
Wax is offline  
Vecchio 20-09-2004, 14.31.07   #15
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da Wax
è comico... nessuno sa cosa sia... ma si presume che ci sia... e quelli che dicono di averla trovata spesso o si illudono per sempre o cambiano idea dopo un po'...
sa di artifizio, no ?

l'origine della "leggenda dell'anima gemella" potrebbe rintracciarsi nell'originario desiderio di armonia?
cristianamente, eva era "gemella" d'adamo, immersi in una paradisiaca radura tra i cinguettii e fiori, e frutta, e ...bisci! atterrati sulla prosaica terra, la prima cosa che si dissero, guardandosi attorno e ripensando ai bei tempi andati fu: "peccato!", quindi le loro strade si divisero, come a un bivio, come su una lingua biforcuta. quel "peccato" rappresenta la linea di frattura dell'originaria armonia da cui tuttavia l'uomo proviene, e a cui continua ad associare pace e beatitudine priva d'affanno: se vogliamo una calma a prima vista noiosa, ma in realtà estatica. l'armonia estatica rappresenta la meta che si trova oltre, oltre il mondo d'affanni e fatica: la sofferenza, il dispiacere che caratterizzano a volte questa vita, coincidono con una gioia-negata, un piacere-negato, e se è vero che l'uomo gode nell'armonica unione con il piacere, il dispiacere è frattura di quest'armonia, che conseguentemente spinge alla ricerca della beata armonia nell'unione con la fantomatica anima gemella, l'unica a poter garantire un'armonia-totale, che è un due che si fa unità, assenza di differenze, assenza di dissonanze.

ovvia l'illusione: ogni "anima" non è mai statica, ma in perenne divenire e trasformazione: trovare l'anima gemella il cui divenire perfettamente s'accorda al nostro, come due ruote d'ingranaggio sfavillante di perfezione, è praticamente impossibile.
r.rubin is offline  
Vecchio 20-09-2004, 14.49.06   #16
Wax
Telespalla
 
Data registrazione: 30-04-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
ovvia l'illusione: ogni "anima" non è mai statica, ma in perenne divenire e trasformazione: trovare l'anima gemella il cui divenire perfettamente s'accorda al nostro, come due ruote d'ingranaggio sfavillante di perfezione, è praticamente impossibile.

Chapeau! x per la metafora
Wax is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it