Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 05-10-2004, 17.34.56   #11
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: un senso

Citazione:
Messaggio originale inviato da arsenio
Un senso

Voglio trovare un senso a questa sera
Anche se questa sera un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa vita
Anche se questa vita un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa storia
Anche se questa storia un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa voglia
Anche se questa voglia un senso non ce l'ha

Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà...
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani un altro giorno arriverà...

Voglio trovare un senso a questa situazione
Anche se questa situazione un senso non ce l'ha

Voglio trovare un senso a questa condizione
Anche se questa condizione un senso non ce l'ha

Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà...
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani un altro giorno arriverà...
Domani un altro giorno...ormai è qua!

Voglio trovare un senso a tante cose
Anche se tante cose un senso non ce l'ha

E' la recente canzone di Vasco Rossi che accompagna i titoli di "Non ti muovere", storia di una amore estremo.
****************************** ***********

La nostra vita è scandita da sere, storie, voglie, situazioni, condizioni, ecc. con cui noi le assegnamo un senso.
Alcune sono riempitivi che interrompono la continuità del male di vivere e coincidono con le svariate strategie che ognuno adotta - tra casualità e scelte a propria misura - per quella felicità terrena , sia pure a volte ingannevole, tra assenza di dolore e ricerca di gratificazioni materiali o spirituali. Se non s'intravede lo scopo della vita nella salvifica via indicata dalla religione.

Spesso una meta pure raggiunta potrebbe deludere ed il vero senso infine scoperto sarà il percorso intrapreso per raggiungerla. Fatto di "tante cose anche se tante cose un senso non ce l'ha".
Come intuì anche il poeta Kavafis in "Itaca", poesia tra le più significative del '900

Ma qual'è il senso della vita?




sarebbe saperlo ...
non penso che ci sia un senso universale ...
forse quello di portare avanti nel futuro i nostri geni ??




cmq sarebbe bello sapere come fa vasco a scrivere delle canzoni che anche se non belle hanno sempre un grandissimo successo ....
bomber is offline  
Vecchio 05-10-2004, 17.44.47   #12
gianni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-03-2004
Messaggi: 0
"Come dice Sartreanche il delirio di un ubriaco ha senso in rapporto al suo essere, ma la radice di un albero in rapporto a cosa ha senso?"

Alla sua esistenza. Senza la radice l'albero non esisterebbe.

Ciao

Gianni
gianni is offline  
Vecchio 06-10-2004, 00.48.10   #13
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da gianni
"Come dice Sartreanche il delirio di un ubriaco ha senso in rapporto al suo essere, ma la radice di un albero in rapporto a cosa ha senso?"

Alla sua esistenza. Senza la radice l'albero non esisterebbe.

Ciao

Gianni
bomber is offline  
Vecchio 06-10-2004, 09.50.53   #14
gianni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-03-2004
Messaggi: 0
Scusa bomber ma intendevo rispondere al post precedente di arsenio
gianni is offline  
Vecchio 06-10-2004, 11.34.43   #15
Wax
Telespalla
 
Data registrazione: 30-04-2003
Messaggi: 246
IMHO:
la vita non ha un senso predeterminato, nel senso che non siamo noi a scegliere di nascere, ma sono i nostri genitori che decidono di crearci.
perciò la frase "è illogico domandarsi se la vita abbia un senso oppure no altrimenti non saremmo qui in questo forum ad intervenire" è... illogica .

Il senso della vita, per l'animale "homo sapiens" è semplicemente quello di rispondere ai propri istinti: vivere, mangiare, procreare...
Però l'uomo moderno per giustificare la propria esistenza ha generalmente bisogno di obiettivi più complicati.
Dalla nascita in poi, seppur guidati dalle figure genitoriali e da altre figure socialmente istruttive (insegnanti, preti) etc...), siamo noi a dare un senso alla nostra vita, acquisendo passioni, obiettivi, preferenze, sogni.

Quando si raggiunge una sorta di pseudo maturità-intellettuale, non si delega più ad altre figure il compito di dare un senso alla propria vita (Es.: "devi andare a scuola", "devi fare sport") ma si comincia a voler far da soli; ed il primo passo è porsi la domanda.

La risposta è soggettiva, ognuno ha propri obiettivi ed esigenze.
Wax is offline  
Vecchio 07-10-2004, 08.50.55   #16
gianni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-03-2004
Messaggi: 0
La Vita ha sempre e comunque un senso che prescinde dalle influenze impostaci della società, dai genitori o da qualunque altra persona. Il senso della vita è un qualcosa di più che il semplice soddisfacimento dei propri obiettivi e delle proprie esigenze e come giustamente affermi è un qualcosa di altamente soggettivo.
Secondo me ogni vita ha un senso predeterminato, noi del resto potevamo nascere in mille modi, non necessariamente “homo sapiens” né tanto meno dai nostri genitori. Noi siamo nati perché dobbiamo apportare un nostro contributo, per quanto piccolo che sia, all’umanità. Il solo fatto di procreare – ad esempio – di far nascere una nuova vita è già un altissimo contributo. Non la definirei una semplice esigenza dell’homo sapiens. Anche solo per questo la nostra vita ha un senso. Noi siamo un tassello nel mosaico della storia dell’umanità ed il nostro contributo (positivo o negativo che sia) ne è la prova.
Concludo con una domanda difficile: esisterebbero secondo voi uomini (ma potrei estendere la domanda a tutti gli esseri viventi) la cui vita non ha avuto un senso? Perché dico che è una domanda difficile: perché probabilmente noi non potremo né riusciremo mai a dare una risposta oggettivamente valida.
Ciao e Grazie.
gianni is offline  
Vecchio 07-10-2004, 10.08.59   #17
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Ciao Gianni,
buongiorno

Gli uomini per cui la vita non ha avuto senso, purtroppo a mio avviso, sono quelli che non hanno saputo darglielo.
Credo sia un problema da non sottovalutare specialmente nelle società "evolute" come la nostra: una persistente insoddisfazione che se non risolta porta a "lasciarsi vivere" senza capirne il perché.
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 10-10-2004, 17.33.40   #18
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
Citazione:
Messaggio originale inviato da gianni
Noi siamo un tassello nel mosaico della storia dell’umanità ed il nostro contributo (positivo o negativo che sia) ne è la prova.

Sì, forse questo può essere il senso della vita, lasciare tracce di sè negli altri, condividere con gli altri emozioni, sentimenti, anche errori. E' qualcosa di più che soddisfare i bisogni essenziali, anche quando questi bisogni sono pienamente appagati, noi siamo ancora alla ricerca di qualcosa. L'assenza di dolore non è sufficiente a dare pienezza alla vita.
Tutti abbiamo bisogno di tutti, le strade di ognuno si incrociano con le strade degli altri, fare dono di sè, generosamente e gratuitamente, con tutti i nostri limiti, forse ci aiuta a vivere una vita piena.

"Una situazione di crisi storico-epocale può stimolare al cambiamento?" Mi auguro di sì, Arsenio, credo che ora le crisi personali di ognuno siano immerse in una crisi generale della nostra società, quindi è sempre più difficile mantenere vive speranza e fiducia.
E nei momenti di crisi, personali o sociali, la solidarietà, la compassione, la condivisione possono rappresentare una buona soluzione, secondo me.

dana is offline  
Vecchio 10-10-2004, 20.43.00   #19
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da dana
....E nei momenti di crisi, personali o sociali, la solidarietà, la compassione, la condivisione possono rappresentare una buona soluzione, secondo me.
[/b]

rodi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it