Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 05-11-2004, 07.38.08   #11
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Ciao,Rugiadina

Morire per azzerare tutto..
Allora fallo, fallo sul serio..
Muori in vita !
Immagina d'esserti sul serio suicidata
e Ricomincia dall' inizio
un nuovo inizio
una nuova vita
gli altri non ti conoscono
tu non conosci gli altri
nessuno decide per te
tu non decidi per gli altri

Ora sei morta e puoi finalmente
iniziare a vivere!!!

per i problemucci più 'pratici'
fai una magra spesa ipocalorica
riempi la casa di incensi e thè aromatici
passa il tempo libero a lunghi bagni odorosi e carezze rigeneranti sul tuo corpo,
immagina tu madre di te stessa, una piccola bambina bisognosa di cure e d'amore.. e prendila per mano..!!

(C'era un tempo, quando ancora abitavo in città che non potevo muovermmi di casa senza svenire o sentirmi svenire dappertutto..
Le ambulanze erano all'ordine del giorno..
Prendere l'autobus era un'impresa..
Poi lentamente-lentamente ho iniziato il trucchetto di me madre di una piccola bambina e quando salivo sull'autobus immaginavo me che tenevo per mano la mia piccola bambina e non potevo lasciarla sola e più sentivo le mie forze abbandonarmi e più stringevo forte la sua piccola manina..)

Impara ad urlare, fallo a squarcigola
magari metti su della musica all'ultimo volume
così che il segreto rimanga solo tuo..

Poi, se ti piace scrivere.. vomita tutto su di un pezzo di carta ed ama il tuo coraggio..

Quando hai voglia di rigettare (perché lo senti da prima di mangiare (!!!) bevi litri di bevande e ricordati che il punto è solo la voglia fortissima di far fuori la merda-male che senti 'scoppiare' dentro te come vomito e le lacrime che vorrebbero esplodere fuori.. Prendi per mano quella bellissima bambina e dalle la possibilità di Nascere

Un giorno Tu e la tua piccola bambina
sarete un solo essere..

Tu avrai messo al mondo Te Stessa..

Cancella il mondo della superficie intorno a te
(trova fisicamente e mentalmente uno spazio solo tuo..
dove poter essere sola con te stessa)
Ed ogni volta che qualcuno cercherà di farti male
senti la tua mano stringere (l'altra) la tua mano..

I tuoi simili ci sono
e li incontrerai
quando avrai ucciso l'immagine di cartapesta
di una donna che donna non è
ma oggetto di potere per soli morti !

La tua fragilità è una grande Forza
e non ha pari con chi all'apparenza
si presenta come tutto d'un pezzo-compatto..
I veri grandi non sono tutti d'un pezzo
ed il vero coraggio non si misura quando non si ha niente da combattere..

E per il tuo presente di artista troverai la strada da percorrere, poiché non c'è proprio nulla d'impossibile
quando qualsiasi tua immaginazione t'appare del tutto naturale e legittima..

E quando avrai finito di leggere qualunque consiglio
e qualunque esterna carezza, prendi il tutto e dagli fuoco
fai un gran falò e sulle ceneri ancora tiepide
scaldaci un aromatico thè..


(da un ex-bulimica con Amore)

Gyta
gyta is offline  
Vecchio 05-11-2004, 09.34.27   #12
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Un'amica che soffriva di anoressia sarebbe forse morta senza l'aiuto di Associazione briciole di Reggio Emilia. www.briciole.com è il sito informativo. Ci sono gruppi di auto aiuto e per esperienza so che questi gruppi sono quanto di più importante ci sia in ogni associazione. Io per esempio frequento un gruppo di auto aiuto formato da donne affette da endometriosi, come me. Ci si scopre in grado di aiutare gli altri anche se pensiamo di essere solo noi ad avere bisogno, sono momenti di condivisione bellissimi, nonostante si parli di sofferenze e malattie o dipendenze. Si scopre di non essere soli e che molte persone ci possono capire. Non è un piangersi addosso passivo, perchè aiutando gli altri aiuti te stesso. Non so di dove sei, ma prova a sforzarti di cercare un gruppo vicino a dove vivi e a cominciare da lì un percorso per venirne fuori. Mi pare di capire, correggimi se sbaglio, che non sei ancora "fisicamente" malata, per intenderci non ti hanno ricoverata per conseguenze dovute al tuo disturbo giusto? Pensa che la mia amica è riuscita a farcela partendo da un letto di ospedale quando era ridotta pelle e ossa! Dai forza prendi in mano la tua vita, ma non da sola! I genitori purtroppo non ce li scegliamo noi, prova a perdonarli se puoi.
Naima is offline  
Vecchio 05-11-2004, 09.44.32   #13
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
visto rugiadina ?
quante mani tese...
io personalmente
ti consiglierei di seguire
i consigli della saggia gyta
e solo in secondo tempo
se dovessero fallire
rivolgerti a psichiatri
o gruppi di recupero
perchè so in modo assoluto
che ognuno ha dentro di sé
il rimedio per tutti i mali
io ad esempio
quando sto male
mi ritiro in me stesso
come gli animali
e mi metto a cercare
"Morire per azzerare tutto.."
funziona,eccome
bisogna però
saper staccarsi dal mondo con piacere
e pochi ci riescono

Auguri di Cuore ! w.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 05-11-2004, 10.27.24   #14
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
dawoR(K).. Io ti stimo come ben pochi stimo su questa terra, ma.. !!
'Recupero' de che??? Psichiatri poi sono gli uccisori d'ogni forza..
Tu non <credi> nella psicoanalisi (se non erro)ma insieme all' autoanalisi
è l'unico -per me!- reale percorso per un'autocoscienza..
Questo vale per chiunque 'creda' che i percorsi collettivi vadano bene per tutti..
Ed a mio avviso, non è così..
Ho visto amici morire con la siringa nel braccio e fuggire dalle comunità 'd'amore'
dove l'amore era nascosto dentro i cessi e nelle catene lucchettate.. (!)

Purtoppo la psicoanalisi non è gratuita..
ma ci sono anche analisti non del tutto *******..
ci si può sempre informare..

ps x Rugiadina
Se sei di Torino posso darti un telefono di riferimento di un analista non-*******..
conosce anche colleghi che fanno sostegno (filo-analitico) gratuitamente presso centri statali..



Gyta
gyta is offline  
Vecchio 05-11-2004, 10.34.23   #15
Guen
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 03-11-2004
Messaggi: 10
x dawoR(k)



non posso fare a meno
del silenzio


questa è una di quelle occasioni perse...
Guen is offline  
Vecchio 05-11-2004, 10.51.28   #16
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
tu invece
hai perso l'occasione
di tendere la mano
a chi chiede aiuto

w.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 05-11-2004, 11.08.04   #17
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
"ti consiglierei di seguire
i consigli della saggia gyta
e solo in secondo tempo
se dovessero fallire
rivolgerti a psichiatri
o gruppi di recupero"

ma sto parlando arabo ?

siccome non ho consigli
derivanti da esperienze personali
da poter dare a rugiadina
le ho voluto semplicemente esprimere
quali secondo me
erano le soluzioni da voi proposte
da intraprendere per prime

ma farne discussioni personali
in questo contesto
mi sembra fuori luogo
dovremmo stringerci tutti
in un abbraccio collettivo a rugiadina

IO TI STRINGO !!!

w.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 05-11-2004, 12.15.54   #18
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Mi unisco all'abbraccio collettivo a Rugiadina !!

Ciao, Rugiadina!!

Gyta
gyta is offline  
Vecchio 05-11-2004, 14.56.59   #19
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Anch'io, anch'io però volevo chiarire che io ho dato l'indirizzo di un'associazione creata dai genitori di ragazze con problemi alimentari, che sono persone splendide ed hanno riconosciuto che il tremendo disagio dei figli è in parte (sottolineo in parte) anche una loro responsabilità ed hanno recuperato un rapporto con loro. Lo so che purtroppo non tutti ce la fanno, ma per molti invece un consiglio, un abbraccio, anche solo una voce amica al telefono, può far superare un momento duro, momento che potrebbe essere decisivo per la vita (abbiamo letto le intenzione di Rugiadina e se avesse trovato le pastiglie?). Abbiamo solo spazi fisici e risorse del pianeta da spartirci con i miliardi di nostri simili, o siamo uniti da qualcosa di più? Cos'è pura coincidenza questo balletto di destini incrociati? Se Rugiadina ci ha scritto qui forse non le faceva tanto bene rintanarsi nella propria disperazione e quanti di noi sono stati in gradi di dirle ti capisco?
Naima is offline  
Vecchio 05-11-2004, 15.42.44   #20
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Citazione:
Messaggio originale inviato da Naima
.. o siamo uniti da qualcosa di più?
Cos'è pura coincidenza questo balletto di destini incrociati?..


Hai ragione Naima !!!
No.. Non è 'pura coincidenza'.. !
Siamo sul serio uniti da qualcosa in più..
E qualunque solidarietà apportata dalla nostra esperienza, dalle nostre personali lotte, qualunque carezza, qualunque cenno d'amore reale, vero.. può essere più d'un abbraccio in un momento difficile.. più d'una semplice parola scritta..

Rugiadina.. Siamo con Te !
(hey, facci spazio nel tuo cuore.. che siamo in tanti !!!)



Gyta
gyta is offline  

 

« Medicine.. | dolore »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it