Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 22-11-2004, 19.35.09   #1
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
La Mia Storia

LA MIA STORIA


Sono mesi, che ormai non faccio una vita normale, niente vacanze estive, solo ufficio, casa, ospedale. Che triste realtà, una sorella giovane investita, mentre era su di un marciapiede, da una macchina con un pilota ubriaco. Lei ha riportato gravi ferite, fratture delle ossa dal bacino in giù, 2 mesi di prognosi riservata. Ogni giorno che passa è importante, è un giorno di vita in più per lei e per noi per averla ancora qui. In questi momenti pensi che la vita bisogna viverla giorno per giorno, non bisogna programmare nulla, bisogna fare tutto ciò che senti al momento. Il problema che arriva un giorno che non hai più la fantasia di fare nulla, non ci sono più stimoli, non hai più voglia di parlare, di incontrare amici, hai solo voglia di dormire per non pensare . Ora non mi rimane questo PC per comunicare virtualmente, ma che triste realtà……..non avrei mai pensato di fare questa fine e non so neanche come uscirne fuori, sono ancora giovane e desidero vivere una vita normale. Chiedo consiglio a voi come posso fare????
uranio is offline  
Vecchio 22-11-2004, 19.59.43   #2
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Ciao Uranio,
non so come puoi fare ma so che ce la puoi fare.
I brutti momenti non durano per sempre ed anche se adesso ti sembra tutto troppo difficile e faticoso sono certa che presto le cose andranno meglio.
I brutti periodi non durano per sempre.
TI abbraccio forte
Neve

nevealsole is offline  
Vecchio 22-11-2004, 20.12.02   #3
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288


Lo so è poco...ma ti esprimo la mia solidarietà
ed un pensiero... che ti giunga...

Kim is offline  
Vecchio 22-11-2004, 21.55.26   #4
sting antonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2004
Messaggi: 314
mi spiace l'unica cosa che posso dirti e alza la testa e fatti coraggio
sting antonio is offline  
Vecchio 22-11-2004, 23.16.46   #5
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
non prendertela con te stessa se sei stanca, hai tutte le ragioni per esserlo, hai tutte le ragioni per sentirti giù...sono situazioni che ti tolgono l'energia...
però sono fasi che passano, non sono eterne...
prova però a non chiuderti...chiedi aiuto se ti serve, esterna ai tuoi amici quello che hai dentro...provaci...
e se poi ti prende lo sconforto e ti senti giù accettalo...
non sei ti che reagisci male...è la situazione che è pesante...
dietro le nubi il sole c'è sempre anche se al momento non lo vediamo
rodi is offline  
Vecchio 22-11-2004, 23.41.30   #6
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: La Mia Storia

Citazione:
Messaggio originale inviato da uranio
LA MIA STORIA


Sono mesi, che ormai non faccio una vita normale, niente vacanze estive, solo ufficio, casa, ospedale. Che triste realtà, una sorella giovane investita, mentre era su di un marciapiede, da una macchina con un pilota ubriaco. Lei ha riportato gravi ferite, fratture delle ossa dal bacino in giù, 2 mesi di prognosi riservata. Ogni giorno che passa è importante, è un giorno di vita in più per lei e per noi per averla ancora qui. In questi momenti pensi che la vita bisogna viverla giorno per giorno, non bisogna programmare nulla, bisogna fare tutto ciò che senti al momento. Il problema che arriva un giorno che non hai più la fantasia di fare nulla, non ci sono più stimoli, non hai più voglia di parlare, di incontrare amici, hai solo voglia di dormire per non pensare . Ora non mi rimane questo PC per comunicare virtualmente, ma che triste realtà……..non avrei mai pensato di fare questa fine e non so neanche come uscirne fuori, sono ancora giovane e desidero vivere una vita normale. Chiedo consiglio a voi come posso fare????



beh ci rimane la speranza che le cose migliorino ...
bomber is offline  
Vecchio 22-11-2004, 23.50.36   #7
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Ciao!
Queste sono situazioni pesanti e difficili. Per esperienza, non personale per fortuna, è importante non farsi assorbire completamente dal dolore. Bisogna mantenere il contatto ed il dialogo con il malato, in quel momento noi siamo il suo tramite con la vita" reale" che stà fuori dall'ospedale. Per questo bisogna restare in contatto con il mondo esterno e comunicare tante cose a chi stà infermo in ospedale. Parlare, discutere, distrarlo dalla tremenda infermità.
Non è per niente semplice, ma è una prova che vale la pena di superare: quanto più aiutiamo la persona che stà male e quanto prima guarirà, di conseguenza prima finirà questo strano periodo.

TI auguro tanta forza, tutta quella che serve per riportare la serenità.

Ciao!
Attilio is offline  
Vecchio 23-11-2004, 00.04.01   #8
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Attilio
Ciao!
Queste sono situazioni pesanti e difficili. Per esperienza, non personale per fortuna, è importante non farsi assorbire completamente dal dolore. Bisogna mantenere il contatto ed il dialogo con il malato, in quel momento noi siamo il suo tramite con la vita" reale" che stà fuori dall'ospedale. Per questo bisogna restare in contatto con il mondo esterno e comunicare tante cose a chi stà infermo in ospedale. Parlare, discutere, distrarlo dalla tremenda infermità.
Non è per niente semplice, ma è una prova che vale la pena di superare: quanto più aiutiamo la persona che stà male e quanto prima guarirà, di conseguenza prima finirà questo strano periodo.

TI auguro tanta forza, tutta quella che serve per riportare la serenità.

Ciao!



è vero ...
a volte ci vuole la forza di portare anche un sorriso nelle situazioni più difficili ...e fanno tanto bene anche i semplici sorrisi ...
bomber is offline  
Vecchio 23-11-2004, 01.18.13   #9
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Re: La Mia Storia

Citazione:
Messaggio originale inviato da uranio
LA MIA STORIA
..Ora non mi rimane questo PC per comunicare virtualmente, ma che triste realtà.. sono ancora giovane e desidero vivere una vita normale.

Caro Uranio,
prima di tutto vorrei abbracciarti con tutta la forza che ho..
(e non importa se non ti conosco.. la tua anima parla alla mia
ed è con la mia parte più vera che ti rispondo..)
Questo periodo della tua vita è una prova molto dolorosa e molto importante per la tua vita, per la tua consapevolezza di fronte al tuo essere più profondo.. Senza una visione più profonda e globale della realtà è realmente difficile superare un dolore così grande, che ha bisogno di risposte per essere lenito, compreso, 'superato'..
La sofferenza di chi amiamo ci rende colpevoli d'essere impotenti,
colpevoli d'essere noi ancora vivi e liberi di camminare sulle nostre gambe, colpevoli di non essere in quel letto d'ospedale..
Di fronte questo senso d'impotenza ci si da la morte non partecipando più alla vita, escludendoci alla vita come unico ed ultimo disperato atto di assoluta solidarietà..
Questa è una trappola mortale, non un atto d'amore..
Sei profondamente arrabbiato con la vita
perché la trovi ingiusta e non leale,
perché lei decide e tu puoi solo accettare,
di fronte a lei hai ben pochi poteri..
Ora hai tutto questo netto, chiaro, tagliente di fronte ai tuoi occhi..
Non puoi chiudere gli occhi, né ti è possibile lasciarli aperti di fronte un senso di colpa così grande..
Come posso permettermi io di essere felice
se non posso permettermi di rendere felice chi amo ?
No.. Non puoi permetterti di vivere al posto di chi ami..
Non ti è concesso..!
Però puoi fare di tutto
perché la tua felicità ed il tuo amore
diventino talmente forti da poter contagiare chi ami..
Questo puoi fare, solo questo.. !


Ti abbraccio, forte..


Gyta
gyta is offline  
Vecchio 23-11-2004, 08.30.44   #10
brunika
Utente bannato
 
Data registrazione: 21-11-2004
Messaggi: 165
alle volte
succede che ci siano
nelle cose che più ci sembrano frsutranti
dei significati
che ci vengono svelati in un secondo tempo
facendoci comprendere
quanto non sia stato inutile
nessun nostro sacrificio
pensa mercurio
quanto più doloroso sarebbe stato
se tua sorella non fosse riuscita
a sopravvivere

"Di fronte questo senso d'impotenza ci si da la morte non partecipando più alla vita, escludendoci alla vita come unico ed ultimo disperato atto di assoluta solidarietà.."

non è così
in quello che chiami "disperato atto"
pulsa più vita autentica
che in tutto il mondo circostante

un augurio sincero
per te e la tua sorellina
(tutto poi passa...)

Bruny
brunika is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it