Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 20-02-2005, 14.05.44   #11
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
spada t prego kiariscimi la frase, ke l'ho riletta tre volte ma nn ho capito!! ah e nn credo sia colpa tua eh? so' io ke ho difetti d comprendonio

cmq riletta ora cosi'

Citazione:
un giorno poi lui mi ha detto una cosa ma sinceramente non ricordo piu cosa fosse e comunque non riguardava il suo interesse nei miei confronti


prit io gli do' tt un altro senso, se prima t reputavo colpevole, ora la vedo in un altro modo
cioe' ke magari un po' bugiardo lo era si'!, e vistosi scoperto s'e' dato, tanto sa ke nn puo' abbindolarti, vista cosi' la cosa faresti meglio tu a perderlo... tagliare tagliare
La_viandante is offline  
Vecchio 20-02-2005, 18.57.37   #12
spada di fuoco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-06-2003
Messaggi: 195
Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
spada t prego kiariscimi la frase, ke l'ho riletta tre volte ma nn ho capito!! ah e nn credo sia colpa tua eh? so' io ke ho difetti d comprendonio
Ciao, ci provo, nella speranza di essere semplice… ma se non ci riuscissi, forse, vorrebbe dire che anch’io non ho ben capito quello che ho scritto…
Nelle relazioni che le persone intrattengono queste sono, forse, portate a voler far comportare l’altro secondo quello che ritengono debba essere il giusto comportamento da tenere. Se così non fosse non rimarrebbero colpiti negativamente dal comportamento dell’altro.
Allo stesso tempo, però, queste persone vorrebbero anche che l’altro non sapesse che loro vorrebbero questo, perché loro per primi giudicano il fatto di voler far fare all’altro quello che loro vorrebbero, come qualcosa di meschino e quindi negativo. Così nelle relazioni queste persone cercano sempre di mostrarsi in modo che l’altro abbia di loro una opinione il più positiva possibile, altrimenti temono non ci possa essere relazione o che questa relazioni non possa continuare come loro vorrebbero…
Ecco perché, sembra, ma questa è solo una mia opinione per cui non è detto sia così, che le persone che insistono (se insistono vuol dire che all’altro non interessa) nel cercare un chiarimento con l’altro sia, forse, un modo che nasconde il fatto di non volere che l’altro abbia una opinione negativa di loro. Per cui il loro interesse sembra essere il giudizio che l’altro ha di loro e non, come mostrano, il voler comprendere l’altro. Se si ritiene di essere stati fraintesi, forse, è per come l’altro ci giudica e nel giudizio può esserci comprensione? Temo, ma forse mi sbaglio, che non interessa comprendere, ma solo giudicare… e il cercare il chiarimento è solo un modo per giustificare il proprio comportamento, e cosa giustifichiamo se non ciò che giudichiamo?

Ciao
spada di fuoco
spada di fuoco is offline  
Vecchio 20-02-2005, 19.14.13   #13
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
ultrakiarissimo e... devo dire ke sono pienamente d'accordo, nn c avevo mai fatto caso o nn avevo mai preso in considerazione questo punto d vista, ma a pensarci bene, sia in me ke in altri lo riscontro, e' proprio cosi', nn e' tanto voler capire l'altro quanto ke nn c abbia fraintesi e quindi ha un'opinione negativa.. interessante
La_viandante is offline  
Vecchio 20-02-2005, 21.22.50   #14
prit
Ospite
 
Data registrazione: 16-02-2005
Messaggi: 7
si!anche io la paenso cosi..hai ragione sai..il chiarire e un qualcosa di cui ho capito di aver bisogno perche ho paura di essere stata fraintesa...percio si chiarisce.
hai ragione viandante credo tu abbia ragione nel dire che posso considerarlo falso perche altrimenti non mi spiego il suo comportamento e le sue parole contraddittorie..prima dice parliamone quando vuoi io son qua e poi quando vado a parlare e gli chiedo un minuto dice No.
insomma credo proprio sia falso come dici tu.mi spiace dire queste cose,io ci sto male a pensare male di una persona ma a quanto pare non tutto e oro quel che luccica.mi sentivo addirittura in colpa perche col suo comportamento mi ero fatta venire il dubio che magari nel torto fossi io ma ora che sento tutti voi e rileggo cio che ho scritto in effetti fino ad ora mi rendo conto di aver perso tempo.non merita tuttta questa attenzione....mamma come mi spiace dire queste cose!!
prit is offline  
Vecchio 20-02-2005, 22.46.34   #15
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Ciao Pria, sicuramente la frase che tu gli hai detto”mi sembri quasi sincero” lo ha colpito intensamente. Probabilmente lui ha un problema d’inferiorità, di non essere creduto dagli altri. Lui è arrabbiato con te apparentemente, ma credo che sia inquietato con se stesso. Qualcosa gli sarà successo per reagire in questa maniera, certo parlare e chiarire sarebbe meglio, ma il problema e vedere se lui vuole far chiarezza dentro di se, quindi accettare il tuo aiuto per parlare. Molte persone non tornano sui loro passi, perché non conoscono il loro Io interiore. Sono persone che devono essere aiutate certamente da persone esperte. Io ho avuto un’esperienza simile, avevo conosciuto un ragazzo da poco tempo ed era a me alquanto interessato. Ha voluto a tutti costi andare una settimana in vacanza insieme. Per me è stata una vacanza di tortura. Il nostro intento era quello di passare dei giorni insieme per conoscerci meglio, ma come tutti sanno, ognuno di noi ha i suoi tempi diversi anche per dimostrare il proprio affetto verso l’altro. Un giorno mi abbracciò ed in pochi secondi mi respinse, solo perché, per lui io non gli trasmettevo lo stesso calore che lui mi dava. Io risposi “Ho bisogno di tempo” in quel momento ha scaricato una rabbia su di me che avrei fatto una vita separata, ognuno per la sua strada pur vivendo nella stessa casa. Ho cercato di spiegare i miei problemi che mi portavano a reprimere il mio affetto, ma lui non mi ha voluto ascoltare. Nei giorni successivi ho cercato di liberare il mio affetto verso lui, ma nulla, mi respingeva sempre. Poi seppi da una sua ex che aveva grossi problemi con le donne, infatti lei lo aveva mollato pur essendo un bravo ragazzo. Lui era ancora innamorato di lei. Io ho continuato a comportarmi in modo normale con lui. Ho frequentato i suoi amici ed amiche volentieri. Lui non essendo libero interiormente, ha lasciato che la nostra storia finisse nel nulla senza chiedersi il perché. Conclusione, l’esperienza negativa, è sempre positiva. Io non ho nessun rimorso, ne rimpianti, anche se per la prima volta stavo provando qualcosa per un uomo, ho fatto tutto quello che in quel momento mi sentivo di fare, ma se l’altro non risponde, certamente non dipende da noi. Ti abbraccio Uranio
uranio is offline  
Vecchio 21-02-2005, 18.44.34   #16
prit
Ospite
 
Data registrazione: 16-02-2005
Messaggi: 7
ti ringrazio di cuore uranio!sei stata molto chiara e sono felice che ci sia qualcuno che mi dice che questa situazione e un problema della sua testa e non solo mio!ho pensato che fossi io nel torto completo fino a pochi giorni fa perche sono il tipo di persona che vorrebbe essere simpatica a tutti ma e faccio di tutto per non essere scontrosa con nessuno..ovviamente in fondo so che non potra mai essere cosi ma io ci provo e soffro sinceramente quando una persona ce lha con me ..e poi senza un apparente motivo e peggio!cmq mi ha trattata veramente male e psicologicamente e ho paura ad avvicinarmia lui perche non so che reazione potrebbe avere e poi ci sarebbe cmq da valutare se e finta o vera la sua reazone dato che come ho gia accennato laltro giorno mi ha scritto che quando volevo potevoparlargli perche lui era disponibile poi sono andata a chiedergli se avesse avuto un minuto per me e ha detto di no!glie lho rinfacciato e mi ha risposto che non era la giornata giusta per parlare alchè gli ho risposto ch ho sbagliato io a credergli...non ha piu risposto ovviamente.
prit is offline  
Vecchio 24-02-2005, 05.07.45   #17
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Lascia stare Pria, non vale la pena perdere altro tempo, vivi la tua vita tranquillamente.
uranio is offline  
Vecchio 26-02-2005, 22.05.35   #18
prit
Ospite
 
Data registrazione: 16-02-2005
Messaggi: 7
questa poi..non lho capita.ieri l ho incontrato in corsia e mi ha salutato come se nulla fosse successo.ho pensato gli fosse caduta una tegola in testa!
torno a casa e penso al fatto che da lunedi per tutta la settimana dovro farmi da sola in macchina la strada da casa mia al luogo del tirocinio alle 6 del mattino quindi ho pensato di chiedere a qualcuno di venir con me ma lunico del mio paese che fa il mio stesso orario e proprio lui quindi non gli ho chiesto nulla.
poi presa dall angoscia di farmi il pezzo al buio in macchina da sola gli ho scritto un sms in cui dicevo che so che mi avrebbe risposto negativamente ma se voleva poteva venir con me la prossima settinana in macchina. lui...mi ha risp: magari..poi ti chiamo cosi ci mettiamo daccordo.
mmmm non so cosa pensare.lo fara solo per convenienza dato che dovrebbe altrimenti passare 30 minuti sul pulman per andare al tirocinio alle 6 delmattino oppure una tegola in testa gli sara caduta per davvero?
capisco sempre piu che il mio interesse non e verso di lui ma mi interessa solo che non abbia nulla contro di me e che almeno mi saluti.spero solo lui sia sincero e che non faccia questo solo per conveniernza e poi alla fine della settimana cerchi di litigare per tagliare di nuovo i ponti.io mi propongo di farlo salire in macchina e di non parlare per tutto il tragitto!voi che ne dite?
prit is offline  
Vecchio 27-02-2005, 09.17.28   #19
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Citazione:
Messaggio originale inviato da prit
.......
capisco sempre piu che il mio interesse non e verso di lui ma mi interessa solo che non abbia nulla contro di me e che almeno mi saluti.spero solo lui sia sincero e che non faccia questo solo per conveniernza e poi alla fine della settimana cerchi di litigare per tagliare di nuovo i ponti.io mi propongo di farlo salire in macchina e di non parlare per tutto il tragitto!voi che ne dite?

Sei davvero sincera con te stessa?!
Se ci tieni tanto al saluto o al giudizio di quella persona vuol dire che ci tieni tanto al tuo ideale di te stessa e non accetti che qualcuno possa vederti "brutta".
O nascondi un segreto e incoffessabile innamoramento?!

In entrambi i casi il mio personale consiglio è: quando sarai in macchina con lui comportati come se fosse un perfetto sconosciuto a cui hai dato un passaggio.
Quindi riservatezza ma non completo distacco.
Lasciati guidare da quello che l'altro ti comunica e non solo a parole.
Se sia sincero o no, se gli frulla questo o quello per la testa non dovrebbe avere alcuna importanza per te, almeno per il momento.

Ricordati che ci sono persone che istintivamente sentono quello che bolle nell'altro. Anche senza averne la consapevolezza, però reagiscono in base a quello che hanno sentito.
Ti parlo per esperienza personale.

Il lavoro più importante che devi fare è sempre su te stessa, sugli altri non puoi fare niente.
Se quando qualcuno bussa alla tua porta e tu ti presenti con una piscola in pugno, come pensi l'altro possa reagire?!!!!!!

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 27-02-2005, 15.39.20   #20
prit
Ospite
 
Data registrazione: 16-02-2005
Messaggi: 7
pensavo infatti di non dire nulla in macchina..avro un sonno bestiale.ma chissa se faccio bene e perche faccio bene
prit is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it