Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-11-2005, 21.30.16   #1
Braveheart
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-09-2005
Messaggi: 162
Passioni ed interessi: quanto contano?

Quanto contano secondo voi il numero di passioni ed interessi per rendere interessante una persona? Ma sopratutto, il carisma di una persona è determinato dai suoi interessi? Oppure si può essere interessanti anche senza avere passioni ed interessi? Ma sopratutto, in un rapporto di coppia quanto conta avere hobby da condividere?
Attendo risposte!
Braveheart is offline  
Vecchio 06-11-2005, 22.01.12   #2
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Io spesso ho la paranoia di non sapere fare nulla. Cosa posso dire di me. Il mio hobby è tirarmi paranoie mentali su un forum? Beello...Sono bravo a farmi strizzare il cervello? Woow..Mi pice ascoltare la musica..mii, manco la facessi!
Poi allora dico "imparo a suonare uno strumento", ed un secondo dopo "ma lo fai per vero interesse o per dimostare a te stesso qualcosa?"

Per la serie...nella vita bisogna saper fare qualcosa ed essere qualcuno o si può vivere bene vegetando 24 ore su 24?
sisrahtac is offline  
Vecchio 06-11-2005, 23.27.38   #3
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Sì, per me il carisma di una persona è formato anche dai suoi interessi.

Ma primario è che una persona li abbia per sè, non per parlarne o farne mostra.

Da che cosa è costituito lo spessore mentale? Come si esercita?

Cosa abbiamo a disposizione nel mondo che ci circonda se non la curiosità di comprenderne i meccanismi o di appassionarci a qualcosa che celebri la bellezza di farne parte?

La condivisione sarebbe sì importante, ma basterebbe il motore per le passioni, che in fondo è condivisibile.

Mi pare poi che chi è appassionato tenda a sviluppare la propria curiosità in diversi ambiti, e in fondo questa è la base del conoscere.

Gli argomenti sono tanti e vasti, forse si coltivano passioni anche senza accorgersene.

Ho da poco un boxer e ho notato che è un cane molto diverso da altri che ho avuto in passato, tanto per dirne una, sa giocare a pallone.

Ho incontrato passeggiando lungo il fiume, altri possessori di cani e da questo sono nati piacevoli confronti, consigli per l'addestramento ecc..

Un piccolo esempio di come una cosa semplice si possa approfondire e guardare con curiosità.
cannella is offline  
Vecchio 07-11-2005, 00.45.01   #4
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Ma sopratutto, in un rapporto di coppia quanto conta avere hobby da condividere?


Condividere è sempre fondamentale nella coppia....ma di solito si scelgono persone estremamente opposte a noi che ci affascinano per le tante sfaccettature ed interessi diversi dai nostri, all'inizio ammalianti...ma che con il tempo (ma fin dal principio) non riconosciamo come nostri e passato l'attimo dell'innamoramento, quasi se proseguono a coltivarli ci scocciano pure......

Kim is offline  
Vecchio 07-11-2005, 14.51.27   #5
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Io spesso ho la paranoia di non sapere fare nulla. Cosa posso dire di me. Il mio hobby è tirarmi paranoie mentali su un forum? Beello...Sono bravo a farmi strizzare il cervello? Woow..Mi pice ascoltare la musica..mii, manco la facessi!
Poi allora dico "imparo a suonare uno strumento", ed un secondo dopo "ma lo fai per vero interesse o per dimostare a te stesso qualcosa?"

Per la serie...nella vita bisogna saper fare qualcosa ed essere qualcuno o si può vivere bene vegetando 24 ore su 24?



lo ammetto catharsis: ho riso un po'. Ti chiedo scusa ma sei stato fortissimo!
continuo..scusa

Però una cosina piccola piccola, mi scappa e te la devo dire: nella vita non bisogna fare qualcosa ed essere qualcuno..Magari..chessò..esse re qualcuno e POI
feng qi is offline  
Vecchio 07-11-2005, 14.53.31   #6
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Citazione:
Messaggio originale inviato da feng qi

lo ammetto catharsis: ho riso un po'. Ti chiedo scusa ma sei stato fortissimo!
continuo..scusa

Però una cosina piccola piccola, mi scappa e te la devo dire: nella vita non bisogna fare qualcosa ed essere qualcuno..Magari..chessò..esse re qualcuno e POI


..miseriaccia mi é scappato l'invio!

dicevo..essere qualcuno e POI fare qualcosa,no?

un abbraccio(e un sorriso)
feng qi
feng qi is offline  
Vecchio 07-11-2005, 15.08.07   #7
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Re: Passioni ed interessi: quanto contano?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Braveheart
Quanto contano secondo voi il numero di passioni ed interessi per rendere interessante una persona? Ma sopratutto, il carisma di una persona è determinato dai suoi interessi? Oppure si può essere interessanti anche senza avere passioni ed interessi? Ma sopratutto, in un rapporto di coppia quanto conta avere hobby da condividere?
Attendo risposte!


madonnina, quante domande?
va bo'!

Una persona non diventa interessante perché ha interessi, né acquisisce carisma se ha un tipo di interesse o un altro, secondo me.

Si é interessanti, e/o carismatici perché lo si é, e basta.

Una persona carismatica e/o interessante, poi attira l'interesse perché ha sempre qualcosa da trasmettere, da consigliare..sa stare con la gente..

Se poi, uno vuole essere interessante..c'è un libro di daniel goleman dal titolo "Essere leader"..oppure aspetta di maturare naturalmente e svilupparsi pienamente, senza ansie sul fatto che possa essere o meno interessante.

per quanto riguarda l'avere degli interessi comuni nel rapporto di coppia io penso che sia importante, veramente.

Si può avere un rapporto di coppia bellissimo anche senza condividere alcunché, non lo so..però la mia esperienza é che se si condivide insieme un interesse che ci fa parlare col partner, confrontarci, crescere e sviluppare la complicità, é bello.

un salutone
fengqi
feng qi is offline  
Vecchio 07-11-2005, 15.10.23   #8
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Senza interessi l'uomo muore.

Tutti cercano uno scopo nella vita, gli interessi sono uno scopo.

Senza scopo la mancanza di senso distrugge la vita.
alessiob is offline  
Vecchio 07-11-2005, 18.50.09   #9
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Non potremmo vivere senza passioni e interessi, sono stimoli per noi...come e' altrettanto piacevole condividerli con la persona
che frequenti...ma non fondamentale...

...il carisma di una persona e' tutto il suo insieme, il suo saper attrarre gli altri per come e', per come si sa porre verso di loro...e' una dote naturale...



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 14-05-2007, 19.01.50   #10
moretta
Ospite
 
Data registrazione: 13-05-2007
Messaggi: 5
Riferimento: Passioni ed interessi: quanto contano?

Citazione:
Originalmente inviato da cannella
Sì, per me il carisma di una persona è formato anche dai suoi interessi.

Ma primario è che una persona li abbia per sè, non per parlarne o farne mostra.

Da che cosa è costituito lo spessore mentale? Come si esercita?

Cosa abbiamo a disposizione nel mondo che ci circonda se non la curiosità di comprenderne i meccanismi o di appassionarci a qualcosa che celebri la bellezza di farne parte?

La condivisione sarebbe sì importante, ma basterebbe il motore per le passioni, che in fondo è condivisibile.

Mi pare poi che chi è appassionato tenda a sviluppare la propria curiosità in diversi ambiti, e in fondo questa è la base del conoscere.

Gli argomenti sono tanti e vasti, forse si coltivano passioni anche senza accorgersene.

Ho da poco un boxer e ho notato che è un cane molto diverso da altri che ho avuto in passato, tanto per dirne una, sa giocare a pallone.

Ho incontrato passeggiando lungo il fiume, altri possessori di cani e da questo sono nati piacevoli confronti, consigli per l'addestramento ecc..

Un piccolo esempio di come una cosa semplice si possa approfondire e guardare con curiosità.


Mi piace quello che hai detto. Anchio mi sento molto attratta dalle persone che hanno un interesse ben marcato ed una passione fortissima. Ne sono attratta perchè sento l'energia che la persona riesce a sprigionare, dal modo in cui si dedica a qualcosa che lo prende particolarmente sono attratta perchè vorrei in qualche modo essere l'oggetto di tale interesse un domani..
allo stesso tempo però provo un briciolo di invidia. invidia perchè al momento sono priva di quella luce. Faccio alcune cose ma niente di costruttivo...a parte il lavoro, palestra, coltivare amicizie, socializzare. Sento che non sto costruendo niente.
Per questo motivo sento che dovrei darmi una bella mossa. Pensavo di fare teatro da settembre. Penso che è un modo per esternalizzare se stessi, mettere sul palco e con altre persone le nostre innumerevoli sfaccettature di personalità. Cosa ne pensate?
moretta is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it