Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 25-09-2002, 10.23.46   #1
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Illusioni

Illudiamo i nostri figli come siamo stati illusi noi.
Quando sei piccolo tutto è bello, o almeno dovrebbe esserlo, tutti intorno che ti sorridono, cartoni animati, bicchieri e quaderni e vestiti con pupazzetti colorati, ti senti amato, coccolato... inizi a pensare che la vita sia tutta così.
Inizi a trovare le prime dissonanze andando alle scuole medie, quando vieni picchiato senza motivo o preso ferocemente in giro perché non hai scarpe alla moda, prosegui poi alle superiori con alcuni professori bastardi che devono vendicarsi su di te delle proprie psicomanie, le prime sottomissioni per gli esami, le prime carognate dai compagni.
Arrivi nel mondo del lavoro (ottenuto per grazia ricevuta) e ti accorgi che gli amici colleghi sono solo degli arrivisti pronti a farti le scarpe per avere un gradino più di te, che il caporeparto si sente Napoleone, che il caposezione fa la moltiplicazione dei pani e dei pesci... non oso nominare i più alti in grado.
Ti sposi e cerchi di farti un'isola felice, dove lasciare fuori il mondo che ormai hai capito pieno di violenze, guerre, ingiustizie.
Tua moglie all'inizio ti fa sentire un incrocio tra Bogart e Rambo, salvo poi passare il resto degli anni a cercare di distruggerti, farti sentire una nullità, un qualcuno che si sopporta a malapena... può anche capitare di trovarla a letto con il postino o con una pattuglia intera di Vigili del Fuoco...
Chiaramente tutte queste cose si possono girare al femminile, la cosa non cambia.
Poi abbiamo figli e ricomincia la catena....
Non credo che la soluzione sia mettere un bambino di fronte alla cruda realtà, credo invece che se restassimo tutti bambini il mondo sarebbe più bello.
Ombra is offline  
Vecchio 25-09-2002, 11.27.06   #2
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
gia'.....mamma mia che depressione. In un giorno piovoso,che peggio non puo' essere, in cui mi tocca decidere cose che forse non voglio decidere, leggere queste cose non aiuta per niente....il depresso sono sempre io e devo dire che alle volte mi fa piacere leggervi quando siete, o fingete di essere, sognatori e soddisfatti della vostra vita...perche' mi da la sensazione che forse qualcosa di meglio ci sia davvero e che forse aspetta anche me....


Ombra, non e' una critica, ma un pensiero semplice semplice, diretto

La Vita deve essere un'altra rispetto a questa ben misera cosa...lo credo, lo spero, altrimenti cosa si vive a fare??
 
Vecchio 25-09-2002, 11.32.17   #3
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
La vita è anche questo...
se siamo felici ne vediamo l'aspetto positivo, altrimenti...
Comunque sia, mel bene o nel male, la vita vale sempre la pena viverla e cercare di viverla al meglio, non volevo di certo deprimere chi è già depresso, il mio era un semplice sfogo...
in questi giorni ho tirato un po' di somme e questo è stato il risultato... anzi, mi sono anche tenuto...
Ombra is offline  
Vecchio 25-09-2002, 11.35.17   #4
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
nono io ti ringrazio per lo sfogo davvero....mi hai depresso, e' vero, ma mi sono gia' ripreso...e poi e' bello sapere di non essere gli unici a stare cosi a volte

 
Vecchio 25-09-2002, 12.02.09   #5
neverforever
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 70
bravo schiepp!!!

Sto già prendendo appunti sulla tua personalità...



neverforever is offline  
Vecchio 25-09-2002, 12.09.28   #6
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Ombra ...

Il lavoro di merda si può lasciare se non hai nessuno da mantenere...

La moglie troia lo stesso...

Dov'è il problema?
 
Vecchio 25-09-2002, 12.35.51   #7
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Moglie troia suona molto forte... sono contento di leggere cose scritte da chi parla o scrive come pensa.
Per quanto riguarda la moglie... ci siamo lasciati, ma non perché l'ho trovata a letto con una squadra di basket, i motivi sono ben altri... comunque "abbiamo già provveduto".
Per il lavoro "non provvedo"... perché dovrei licenziarmi? Se mi fanno le scarpe vado scalzo, non c'è problema.
Comunque non tutte le situazioni si possono evitare... anche se una soluzione si trova sempre, però più vai indietro con gli anni e più tutto ti sembra irrisolvibile.
Vedi professori psicopatici o "nonnismo" sotto il militare.
Comunque ti ringrazio per i consigli.
Ombra is offline  
Vecchio 25-09-2002, 13.41.28   #8
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Ragazzi che entusiasmo...accidenti....

Citazione:
Tua moglie all'inizio ti fa sentire un incrocio tra Bogart e Rambo, salvo poi passare il resto degli anni a cercare di distruggerti, farti sentire una nullità, un qualcuno che si sopporta a malapena... può anche capitare di trovarla a letto con il postino o con una pattuglia intera di Vigili del Fuoco...


Mmmm...dunque...se la trovi a letto col postino o con una pattuglia dei vigili del fuoco è perchè, dopo ani di devozione (come spesso succede )..si è resa conto che il consorte pensa a lei come a qualcosa di sicuro, che c'è..e che mai andrà via..questo porta a diverse strade...ovvero...il marito che si sente rambo o comunque coccolato ecc... comincia a stancarsi della moglie appiccicosa e troppo devota, oppure, l'uomo...se la tromba un paio di volte al mese..e così va mica bene sai?
oppure,ancora, non ha più in casa ciò che vorrebbe...i motivi sono tanti....
e quando invece ti rendi conto che per te il marito è solo un "fratello"? Cazzo fai? magari manca il coraggio di separarsi, oppure si pensa "Tanto è solo un periodo così"...
Ma santo dio...e quando si trova il marito a letto con una?
Bha...che dire...
deirdre is offline  
Vecchio 25-09-2002, 13.47.41   #9
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
bah dd secondo me prima di trombarsi qualcun'altro sarebbe meglio tagliare con il consorte...vale anche per gli ometti...prima il rispetto poi le blande e inutili scuse .......i discorsi del tipo non mi dai cio' che mi serve per cui lo cerco da altre parti va bene....cio' che non va bene e' farlo di nascosto....prendersi la responsabilita' delle proprie decisione prima di tutto
 
Vecchio 25-09-2002, 14.53.31   #10
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Cara Deidre,
parli secondo la tua conoscenza... ma non comprende la mia situazione che non somiglia affatto a quella che descrivi tu...
Qui non si tratta di tradimenti o altro, si tratta della vita che può essere un paradiso o un inferno...
Al mondo ci sono persone false, cattive oppure buone, leali oppure cattive o buone a seconda del momento o del punto in cui sta la propria consapevolezza... il problema è che giudichiamo secondo noi stessi e per quanto siamo consapevoli che ci siano persone spietate, continuiamo a pensare che ci sia un limite...
Ma per molti il limite non c'è... al mondo c'è chi ti darebbe una coltellata senza un motivo... il mondo non è solo questo per fortuna, ma comprende anche questo.
Se una persona tradisce, e non parlo solo di rapporti di coppia, si cerca sempre una colpa, ma ammesso che si trovi la colpa il risultato non cambia... se il colpo parte ed uccide, spiegare perché il colpo è partito non fa tornare in vita.
Tu hai mostrato solo una delle tante situazioni che si presentano nella vita, se ne potrebbero scrivere tante fino a farne un'enciclopedia...
Ombra is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it