Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-10-2002, 21.36.41   #1
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
pensiero

A volte mi capita di pensare al significato di ciò che faccio...mi fermo...rifletto...analizzo... viviseziono le situazioni... e lentamente comincio a realizzare....

Tutto si mischia nel pentolone...ed io...sto lì.....guardo...
osservo e penso....
forse penso troppo.....non è bene pensare molto...
questo mi dicevano quando "stavo" a ferrara....
non pensare.....
mollare la testa a sé stessa....
lasciare il pensiero...scorrere...scivolar e...
le immagini si susseguono....
ne fermo una....la osservo...la vedo....e torno a pensare....
ma non devo farlo...non posso....
il gioco è questo...non pensare...
lasciare libero il pensiero....
torna a volare....si libera nel cielo...e plana....
ma ogni volta che le immagini tornano a vorticare.... io penso..
il mio pensiero non è libero...
io sono l'ostacolo...

il pensiero si può adattare alla vita?

l'uomo si adatta...ma il suo pensiero?

collegamenti...troppi collegamenti...
analogie.....
ricordi.....
infestano la mia mente...contorta...a volte perversa e spietata...

ma perchè pensare...
anche l'animale..pensa...
allora l'uomo è un animale....
ma l'uomo pensa troppo......

mi sto stancando di pensare...
e anche di scrivere.....
perchè..per scrivere devo...pensare...

allora penso di alzarmi...ma qualcosa mi dice di scrivere....
allora scrivo...e penso....

non posso farne a meno....

Io sono...quando penso...

scrivo solo quando penso......




Poi mi chiedo....
"sarà così anche per le altre persone?".....
non lo so...
non posso saperlo....

Il mio pensiero...il mio vero io....
io sono il mio pensiero....
qualcosa di astratto...non tangibile...STRANO.....
eppure sono io....

unica...perchè sono io.

Ma il pensiero...il mio pensiero....

non sarà mai libero.....
deirdre is offline  
Vecchio 07-10-2002, 21.03.53   #2
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Mai smettere di pensare!La mente è come una vecchia locomotiva,se inizia a rallentare c'è il pericolo che si fermi e non parta più!Anzi bisognerebbe sempre cercare di stimolare la propria mente,con esperienze sempre nuove,e renderla il più elastica possibile...Affievolire il pensiero vuol dire anche diminuire l'io,se stessi,la propria consapevolezza...e poi va a finire che perdiamo il controllo e ci facciamo travolgere dagli eventi senza riuscire più a gestire(se mai è possibile...) la direzione di marcia...e li iniziano i casini....
Penso che il nemico più grande del pensiero sia la paura...io ho ,a volte ,soprattutto da adolescente,avuto paura di addentrarmi in alcuni piccoli e bui meandri della mia mente...ma alla lunga è stato meglio entrarci e farvi luce una volta per tutte....anche se certi percorsi possono sembrare impervi la fatica viene quasi sempre ricompensata(ma il burrone è sempre lì dietro l'angolo...).
Bisogna andare fino in fondo,sempre,e non farsi intimorire da quelli che sono solo spettri.Fermarsi è la cosa peggiore da fare,si rischia di pietrificarsi,e a volte "perdersi in fondo all'immobile" può essere tragico...
Cmq a volte per far passare la stanchezza mentale basta farsi una bella dormita(anche il pratico vuole la sua parte...)
 
Vecchio 08-10-2002, 08.49.03   #3
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
heheheh...cat saggio ragazzo!
Il pensiero è il mio io...io sono il mio pensiero....ma a volte vorrei amnientare il mio io...
vorrei sdraiarmi in una vasca colma d'acqua che profuma di glicine e lentamente scioglirmi come il sale....diventare un tutt'uno con l'acqua e con essa velocemente sparire....
deirdre is offline  
Vecchio 08-10-2002, 13.14.56   #4
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Hey,vi potrei intravedere intenti suicidi nelle tue parole..spero di no! Cmq,a volte,hai ragione,è quasi dolce "svanire nel buio"...spegnere la luce della ragione e lasciarsi cullare dalle tenebre.....verso lidi remoti e solitari...basta va,che se no divento patetico!
 
Vecchio 08-10-2002, 13.30.27   #5
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
cat...più che patetico diventi poetico...ed un cat sentimentale e romantico...mi manca!
comunque...nessun intento suicida...semplicemente, a volte, vorrei svanire...dissolvermi...sparir e....così come l'acqua scende nello scarico della vasca....
ma questo significa fuggire...e benchè io provi ogni volta a scappare, non lo faccio mai....
Non sono mai scappata di fronte ai vari problemi che nel corso dell'esistenza mi si sono presentati...e non lo faccio ora...
Come anche tu hai detto.....a volte...è bello pensarlo...
deirdre is offline  
Vecchio 08-10-2002, 14.11.52   #6
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Pensa che t'aripenza che nel pensar m'impazzo... ecc... ecc...

Cara DD quello che ti accade è normale... il troppo ragionare su se stessi e le cose intorno porta ad essere troppo critici delle proprie azioni, è come guardarsi da fuori e giudicarsi in ogni istante. Cose di tutti i giorni si infilano profondamente nella mente... "ho fatto bene, ho fatto male... ha detto così ma gli occhi dicevano un'altra cosa..." alla fine si cerca l'interruttore dei pensieri per premere off ma non si trova... ecco che nascono i desideri di sciogliersi nell'acqua... io ad esempio sognavo di prendere un treno per il nulla... scomparire semplicemente.
Una mia carissima amica ha detto che bisogna vincere la battaglia con se stessi... io vorrei tanto vincere la guerra, perché una battaglia si vince e una si perde e spesso sono al punto di partenza.
Ombra is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it