Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze


Vecchio 16-02-2006, 19.47.44   #1
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Genitori ancora

Sono un po' stupita da alcuni interventi letti nella discussione "figli non tuoi".
Ma dopo una separazione, non si cessa di essere genitori dei propri figli, anche quando i figli trascorrono pi¨ tempo con l'altro genitore.
Genitori ancora, quindi, collaborativi per quanto riguarda i propri figli. Genitori che prendono ancora insieme le decisioni importanti che riguardano i figli. Secondo voi Ŕ possibile?
Fragola is offline  
Vecchio 16-02-2006, 20.05.20   #2
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Secondo mŔ Ŕ doveroso! possibile? dipende dalle teste dei due ex consorti, dall'astio che ogni separazione comporta...dal non senno nel capire che il figlio ed il benessere emotivo e psicologico per una equilibrata vita futura, sono da considerare l'obbiettivo primario di entrambi...al di lÓ di tutto!

Quindi ci vuole molto buon senso, misura e nessuna prevaricazione di ruolo...mi rassegno pensando che in fondo Ŕ solo un utopia, in questo oggi, che si litiga all'ultimo sangue solo per l'assegno di mantenimento e como lo si spende! e non certo per capire le necessitÓ psicologiche dei figli....

Kim is offline  
Vecchio 17-02-2006, 09.58.00   #3
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
Secondo mŔ Ŕ doveroso! possibile? dipende dalle teste dei due ex consorti, dall'astio che ogni separazione comporta...dal non senno nel capire che il figlio ed il benessere emotivo e psicologico per una equilibrata vita futura, sono da considerare l'obbiettivo primario di entrambi...al di lÓ di tutto!

Quindi ci vuole molto buon senso, misura e nessuna prevaricazione di ruolo...mi rassegno pensando che in fondo Ŕ solo un utopia, in questo oggi, che si litiga all'ultimo sangue solo per l'assegno di mantenimento e como lo si spende! e non certo per capire le necessitÓ psicologiche dei figli....

-------------------------------------

soprattutto nessuna prevaricazione di ruolo. Non Ú che perchŔ si Ú genitori, adulti e razionali vanno dimenticati i diritti di bambini ancora in crescita? Parlare, spiegare, tirare acqua al proprio mulino coi piccoli non va bene. fare leva sui nostri diritti non funziona su un bambino piccolo: Ú solo imposizione del nostro punto di vista.
Ma questo a molti non conviene, e parlarne allora Ú tempo perso

Io non cambio idea perchÚ i fatti parlano molto, molto pi¨ di tante parole..

e con al scusa..un abbraccio

feng qi
feng qi is offline  
Vecchio 17-02-2006, 10.24.01   #4
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
Secondo mŔ Ŕ doveroso! possibile? dipende dalle teste dei due ex consorti, dall'astio che ogni separazione comporta...dal non senno nel capire che il figlio ed il benessere emotivo e psicologico per una equilibrata vita futura, sono da considerare l'obbiettivo primario di entrambi...al di lÓ di tutto!

Quindi ci vuole molto buon senso, misura e nessuna prevaricazione di ruolo...mi rassegno pensando che in fondo Ŕ solo un utopia, in questo oggi, che si litiga all'ultimo sangue solo per l'assegno di mantenimento e como lo si spende! e non certo per capire le necessitÓ psicologiche dei figli....


Io non credo che sia un'utopia. E' una cosa di cui forse invece bisognerebbe parlare e molto! Di se si pu˛ (e si pu˛!!!!!), di come si fa, di perchŔ non ci si riesce o Ŕ difficile.
Fragola is offline  
Vecchio 17-02-2006, 10.44.19   #5
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Non e' un'utopia, e' possibile, quando concepisci un figlio non sei da sola e anche se ti separi tuo figlio resta sempre il legame piu' grande da parte di entrambi, l'importante e' essere genitori adulti, cioe' amare il proprio figlio e saper gestire la sua vita insieme, cercare di seguire la stessa traiettoria di educazione per lui, cercare di condividere ogni scelta e decisione che riguarda lui,...e, alle volte, perche' no, ruinirsi anche solo per qualche ora per stare insieme con nostro figlio...io penso di essere in sintonia su questo con il mio ex marito e, insieme, stiamo facendo tutto il possibile perche' lui cresca sereno e si senta amato da entrambi...
certo, i momenti difficili ci sono stati e ci sono, ma siamo comunque in "tre"...



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 17-02-2006, 11.15.25   #6
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
un quesito: marito e moglie. il marito tradisce la moglie, si lasciano. hanno 2 figli.
secondo voi un padre che ha cornificato cosi` la moglie solo per sesso e` in grado di affrontare in modo maturo la crescita dei figli?
Bunny is offline  
Vecchio 17-02-2006, 12.44.37   #7
jon
Ospite abituale
 
L'avatar di jon
 
Data registrazione: 18-08-2003
Messaggi: 55
Re: Genitori ancora

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Sono un po' stupita da alcuni interventi letti nella discussione "figli non tuoi".
Ma dopo una separazione, non si cessa di essere genitori dei propri figli, anche quando i figli trascorrono pi¨ tempo con l'altro genitore.
Genitori ancora, quindi, collaborativi per quanto riguarda i propri figli. Genitori che prendono ancora insieme le decisioni importanti che riguardano i figli. Secondo voi Ŕ possibile?

Certo se sono persone intelligenti, ma se non lo sono Qui' casca L'asino
Ciao Fragola





Citazione:
un quesito: marito e moglie. il marito tradisce la moglie, si lasciano. hanno 2 figli.
secondo voi un padre che ha cornificato cosi` la moglie solo per sesso e` in grado di affrontare in modo maturo la crescita dei figli?

Ciao Bunny

Si secondo me . Sai le ipotesi possono essere diverse
ipotiziamo che sia io .....certamente avrei fatto le corna vuol dire che la moglie non gli (interessava piu') Per i figli avrei continuato a fare il padre non facendogli mancare nulla,vivendo con la (madre e amante) fino a che i figli non avessero compiuto la maggior eta (18 anni)e potessero capire da soli...il mio attegiamento nei confronti della madre che non ha capito il marito doveva essere in grado di tenerselo senza bisogno che lui gli facesse le corna.

Ciao Jon
jon is offline  
Vecchio 17-02-2006, 12.51.12   #8
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
uhm...se un uomo fa le corna e` dunque a causa della moglie?
avrebbe potuto prima parlarne e poi eventualmente se le differenze erano inconciliabili separarsi civilmente e poi fare cio` che voleva.
invece se uno fa le corna non e` maturo in se` da affrontare una discussione o mostrarsi disponibile ad un precedente dialogo. questa sarebbe per me intelligenza.
non credo che la si possa scindere da non e` in grado di tenere dei figli. se mi si perde via in un rapporto tra adulti come fara` a mantenere un rapporto con non adulti(figli) che e` molto piu` complesso?
Bunny is offline  
Vecchio 17-02-2006, 13.08.52   #9
jon
Ospite abituale
 
L'avatar di jon
 
Data registrazione: 18-08-2003
Messaggi: 55
Citazione:
Messaggio originale inviato da Bunny
uhm...se un uomo fa le corna e` dunque a causa della moglie?
avrebbe potuto prima parlarne e poi eventualmente se le differenze erano inconciliabili separarsi civilmente e poi fare cio` che voleva.
invece se uno fa le corna non e` maturo in se` da affrontare una discussione o mostrarsi disponibile ad un precedente dialogo. questa sarebbe per me intelligenza.
non credo che la si possa scindere da non e` in grado di tenere dei figli. se mi si perde via in un rapporto tra adulti come fara` a mantenere un rapporto con non adulti(figli) che e` molto piu` complesso?


Sai bisognerebbe entrare nel cervello della moglie\marito per parlarle con intelligenza , visto che in sua presenza non la capito\a,e a dovuto fare le corna forse per soddisfare quello che non gli dava la moglie dopo avergli spiegato piu volte le sue esigenze.........

Sai certe persone ragionano con la loro testa chi dice che secondo loro non anno ragione( vattalaapesca?)

Ciao Jon
jon is offline  
Vecchio 17-02-2006, 13.14.28   #10
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
precede spiegazione di a e ha. che son due cose diverse...hahahahah
a parte questo, se uno avesse provato a spiegarsi e lei non avesse capito, una persona intelligente e matura avrebbe detto: bene cara, noi due non ci capiamo nonostante i ripetuti tentativi, probabilmente non siam piu` fatti l`uno per l`altra, tanti saluti e a presto per la custodia dei figli.
questo a parer mio e` ragionare.
Bunny is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it