Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 23-02-2006, 14.52.45   #11
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Bella domanda Spensierata..quale carburante? E sopratutto quale' l'effettivo punto di partenza..noi dove siamo???
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 23-02-2006, 14.55.43   #12
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
I sogni, sono il carburante!

O beh, anche bisogni più fisici come ...mangiare... per esempio... dormire...
sisrahtac is offline  
Vecchio 23-02-2006, 15.06.44   #13
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Per Catharsis..hai una visione molto romantica di carburante
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 23-02-2006, 16.44.08   #14
voluttà
Ospite abituale
 
L'avatar di voluttà
 
Data registrazione: 14-12-2005
Messaggi: 124
AUTOMOTIVAZIONE

il carburante siamo noi

la volontà fa il resto.

se vuoi stare male stai depresso..
se vuoi stare bene
zero paranoie ti rimbocchi le maniche ti dai da fare.




e poi c' chi dice .. no ma io vorrei, ma non ci riesco...
e allora sì fai bene a farti curare perchè l'uomo è capace di imprese grandiose quando vuole
le malattie mentali esistono è un dato di fatto ma non saremo di certo noi su questo forum a capire il perchè...
voluttà is offline  
Vecchio 23-02-2006, 17.40.06   #15
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Ottima architettura mentale Voluttä..perö sono convinto che se si preferisce rimanere nella palude significa che non si riesce a vedere il premio..se esci dalla palude (motivazione)
In effetti se ti trovi bene nel fango perche vieni vezzeggiato hai la comprensione democratica di chi ti circonda (tanto non costa nulla apparentemente) non ci sono motivazioni per uscire.
Stendo un velo pietoso su altre architetture mentali che inibiscono ogni possibilitä di scorgere il limite del nostro percepire..
Un saluto Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 23-02-2006, 21.57.30   #16
sarpina
luna e terra
 
L'avatar di sarpina
 
Data registrazione: 22-11-2003
Messaggi: 148
Citazione:
il carburante siamo noi

la volontà fa il resto.

se vuoi stare male stai depresso..
se vuoi stare bene
zero paranoie ti rimbocchi le maniche ti dai da fare.




e poi c' chi dice .. no ma io vorrei, ma non ci riesco...
e allora sì fai bene a farti curare perchè l'uomo è capace di imprese grandiose quando vuole
le malattie mentali esistono è un dato di fatto ma non saremo di certo noi su questo forum a capire il perchè...


...peccato che quando dico queste cose, mi danno della cattiva...perchè come dice Pensiero ,la comprensione democratica di chi ti circonda non costa nulla...anzi, per buonismo dilagante, a volte viene offerta anche quando non necessario...
Può essere che qualcuno non veda il "premio" all'uscita dalla palude...ma allora non dovrebbe sentire neppure il malessere nello stare nella palude...ci sono anche queste persone...sono quelle a cui proprio tutto scivola addosso,e non credo siano realmente molte...io parlo invece di quelle che non ci stanno bene, e si lagnano, ma non si danno da fare per vedere come uscire, anche se gli si mostra che si può riuscire, e che fuori si sta bene...forse pensano di non essere all'altezza di questo?é una questione di autostima?Di incapacità di valutare i propri pregi?Sono d'accordo che il carburante deve venire da noi, ma come?A me è scattata la molla per uscire dalla palude, ma non so spiegare bene perchè...però non è stata solo una mia volontà ,credo siano stati incontri, pensieri ,esperienze sedimentate in me,che mi hanno acceso delle "lampadine",come se di colpo avessi certi concetti e certe "verità"ben chiare nella mi amente...ma soprattutto è stato il fatto di aver agito di conseguenza, perchè tanti bei pensieri da soli non smuovono niente...c'è qualcuno che non è in grado di cogliere dal mondo che ha intorni i segnali per iniziare a uscire?C'è qualcuno su cui l'ambiente può influire a tal punto da distorcere per sempre la sua visione del mondo e da fargli preferire la palude?è tutta una questione semplicemente soggettiva?Qualcuno potrebbe dire anche di me che sono nella palude anche se io non mi ci sento...o conta solo quello che sento io?
sarpina is offline  
Vecchio 23-02-2006, 22.07.02   #17
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Allontarnarsi dal mondo comunque non vuole dire definirsi nella palude! non credo!!....sono gli uomini che tendono ( e non possono fare altrimenti) a definire gli atteggiamenti altrui passando da se stessi!

E' lo stesso discorso di "opinioni e giudizi"...
Kim is offline  
Vecchio 23-02-2006, 22.09.23   #18
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Vedi Sarpina..forse noi abbiamo vissuto il cambiamento o meglio la trasformazione..perö non possiamo spiegarla e tantomeno illustrarla..a parte il fatto che per certe qualitä non vale la regola democratica del proselitismo..quando giunge il momento come hai detto tu ti si accende la lampadina..significa che e' giunto il tuo momento..in tutti i casi sono esperienze personali non trasmissibili per via orale.
Per queste esperienze ci vogliono le condizioni o la predisposizione ....esempio come quando si prende l'influenza
Ciao Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 23-02-2006, 22.12.10   #19
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
ahaahh ok Kim e' sempre colpa degli uomini..e poi chi si allontana dal mondo?..Io no resto sempre in questo mondo anche se lo vedo con occhi diversi
Ciao Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 23-02-2006, 22.16.42   #20
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
No! non ho detto che sia colpa degli uomini ma dei limiti umani!...la cristallizzazione...è la forma primaria di emanazione dello spirito e tu credo che lo usi in forma impropria! ma rimane un opinione!!

Kim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it