Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 28-02-2006, 09.56.39   #1
Marinella
Ospite
 
Data registrazione: 25-01-2005
Messaggi: 14
Question Perchè Sono Dove Non Sono?

DA SEMPRE VIVO DOVE NON SONO PRESENTE. STO CON I MIEI CARI E VORREI ESSERE CON IL MIO AMATO. E VICEVERSA. SONO CON AMICI E VORREI ESSERE IN UN PARCO. E VICEVERSA. MANGIO UN PRIMO E GRADIREI UN SECONDO. E VICEVERSA. AMO E VORREI NON AMARE. ODIO E NON VORREI. RIDO E PIANGEREI. LA MIA VITA E' VISSUTA AL CONTRARIO. SONO DONNA ED E' L'UNICA MIA CERTEZZA. PER IL RESTO STO DOVE NON SONO E SONO DOVE NON STO.
Marinella is offline  
Vecchio 28-02-2006, 11.05.40   #2
sunday01
Ospite abituale
 
L'avatar di sunday01
 
Data registrazione: 05-07-2005
Messaggi: 464
Re: Perchè Sono Dove Non Sono?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Marinella
DA SEMPRE VIVO DOVE NON SONO PRESENTE. STO CON I MIEI CARI E VORREI ESSERE CON IL MIO AMATO. E VICEVERSA. SONO CON AMICI E VORREI ESSERE IN UN PARCO. E VICEVERSA. MANGIO UN PRIMO E GRADIREI UN SECONDO. E VICEVERSA. AMO E VORREI NON AMARE. ODIO E NON VORREI. RIDO E PIANGEREI. LA MIA VITA E' VISSUTA AL CONTRARIO. SONO DONNA ED E' L'UNICA MIA CERTEZZA. PER IL RESTO STO DOVE NON SONO E SONO DOVE NON STO.


Non sarà un pretesto per sfuggire a te stessa e alla realtà???

Tu non vuoi vivere nella realtà, ma è un peccato perchè così non assapori mai il momento presente, nè quando ci sei nè quando non ci sei.

La vita non è vissuta al contrario, tu vuoi tutto e di più, mentre ogni scelta comporta delle rinunce...

Vuoi un consiglio?

Cogli l'attimo fuggente....

Auguri!!!!

sunday01 is offline  
Vecchio 28-02-2006, 11.59.26   #3
Marinella
Ospite
 
Data registrazione: 25-01-2005
Messaggi: 14
Smile RIFLETTERO'

IN EFFETTI POTREBBE ESSERE COME DICI TU.MA PERCHE' I RICORDI DI CIO' CHE VIVO ESSENDO ASSENTE SONO PIU' CHE PRESENTI? ANCHE SE NON LI VIVO INTENSAMENTE COME DOVREI NON DIMENTICO GLI ATTIMI VISSUTI. LA PRESENZA POTREBBE SDOPPIARSI? PRESENTE IN DUE POSTI. MEGLIO CHE NON NE ABBIA MAI LA CERTEZZA ALTRIMENTI NE CERCHEREI UN TERZO
Marinella is offline  
Vecchio 28-02-2006, 12.05.37   #4
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Marinella, ti pregherei di evitare di scrivere interi messaggi in MAIUSCOLO: vedi https://www.riflessioni.it/netiquette.htm

epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 28-02-2006, 14.09.02   #5
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
senza offesa

Citazione:
Messaggio originale inviato da Marinella
DA SEMPRE VIVO DOVE NON SONO PRESENTE. STO CON I MIEI CARI E VORREI ESSERE CON IL MIO AMATO. E VICEVERSA. SONO CON AMICI E VORREI ESSERE IN UN PARCO. E VICEVERSA. MANGIO UN PRIMO E GRADIREI UN SECONDO. E VICEVERSA. AMO E VORREI NON AMARE. ODIO E NON VORREI. RIDO E PIANGEREI. LA MIA VITA E' VISSUTA AL CONTRARIO. SONO DONNA ED E' L'UNICA MIA CERTEZZA. PER IL RESTO STO DOVE NON SONO E SONO DOVE NON STO.
.------------------------

Senza offesa, ma mi sembra che ti compiaci tantissimo di dire e non dire; di affermare e negare.

Ti diverti,eh? A me sembri parecchio furba.

In ogni modo auguri per i tuoi problemi.

feng qi
feng qi is offline  
Vecchio 28-02-2006, 16.32.58   #6
Catone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-01-2006
Messaggi: 193
Il tuo problema si chiama semplicemente ansia e deriva da un desiderio di "controllo" di tutto ciò che ti accade o che ti accadrà. Quindi quando vivi un'emozioni pensi sempre al dopo e a ciò che ti aspetta. E' un male comune nei nostri tempi. E' normale per un uomo preoccuparsi del futuro, ma quando si comincia a non vivere il presente la cosa diventa patalogica.
C'è un'altra soluzione: le tue emozioni non sono in realtà così emozionanti e non conquistano la tua piena attenzione...
Catone is offline  
Vecchio 28-02-2006, 17.26.29   #7
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Re: Re: Perchè Sono Dove Non Sono?

Citazione:
Messaggio originale inviato da sunday01
Non sarà un pretesto per sfuggire a te stessa e alla realtà???

Tu non vuoi vivere nella realtà, ma è un peccato perchè così non assapori mai il momento presente, nè quando ci sei nè quando non ci sei.


Anche io intepreto così ciò che provi. Secondo me se una persona si convince che ciò che sta vivendo le piace, automaticamente deve rendersi attiva nel presente, ma questo potrebbe portare anche a vivere oltre alle cose positive anche le cose negative del presente. Se una persona invece si convince che ciò che le sta accadendo attorno non le piace e vorrebbe essere altrove a fare altro, automaticamente non assume nessun ruolo attivo nel presente, tende a far fare gli altri e questo in un certo senso la mette un po' a riparo dal negativo. Io la vedo così.

Ciao.
Melany is offline  
Vecchio 28-02-2006, 21.07.54   #8
Akhet
anima vagante
 
L'avatar di Akhet
 
Data registrazione: 27-06-2002
Messaggi: 79
Azzardo un'ipotesi in base a quello che mi hanno suggerito le parole che hai scritto: hai bisogno, forse, di essere al centro dell'attenzione? L'inquietudine od atteggiarsi (senza nessun giudizio, per carità!) a persone misteriose ed insoddisfatte, può ottenere l'effetto di concentrare l'attenzione del prossimo su di noi e suoi nostri problemi...
Akhet is offline  
Vecchio 01-03-2006, 23.36.33   #9
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Tu sei sempre sprofondata nella poltrona di una piccola sala cinematografica e ti proietti tutti i film che vuoi.

Ma quei film non sei stata tu a interpretarli.
Quando usiamo la memoria stiamo ripescando dall'archivio quel che è già stato girato. Questo non comporta alcun rischio. Una volta impressa una immagine nella pellicola non può essere modificata.
Ma tu non assisti alle riprese del film della tua vita.

La stai vivendo attraverso la tua controfigura. Tu sei sempre assente. E chi è assente non è responsabile del risultato delle
riprese.

Ti stai perdendo qualcosa di estremamente importante e unico.
In un vero film si girano tante volte le stesse scene, nella vita non è concesso. Nella vita lo spettacolo è sempre unico. Non ci sono prove, non ci sono repliche, le riprese sono sempre in diretta.

Vivi, vinci la paura e vivi. Vivi l'istante, potresti accorgerti che non esiste niente altro più intenso e straordinario di quell'istante.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 03-03-2006, 13.52.54   #10
Marinella
Ospite
 
Data registrazione: 25-01-2005
Messaggi: 14
grazie
Marinella is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it