Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-03-2006, 21.59.28   #1
borderline65
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 107
psicoterapia

chi sa dirmi che cosa e' la psicoterapia, come funziona chi l'ha intrapresa e i benefici che ne ha ricevuto. Io dovrei iniziare un percorso mi hanno detto che sara' lungo sinceramente ho un po' di diffidenza non perche' credo solo nella terapia farmacologica ma penso che entrare nell'anima di una persona sia molto difficile e difficile e' fargli cambiare personalita'
borderline65 is offline  
Vecchio 22-03-2006, 00.20.27   #2
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Ciao. Se spulci tra le discussioni del passato, troverai decine di discussioni sulle psicoterapie.
Purtroppo, però, rispondere alla tua domanda in poche parole non è facile, perchè non esiste una psicoterapia, esistono moltissimi tipi diversi di psicoterapie. La più nota è la psicoanalisi, ma non è l'unica.
La cosa che accomuna i modelli più seri di psicoterapia è la relazione. Potremmo dire il tranfert. E' la relazione, più dell'interpretazione, ad innescare processi di trasformazione.

Il processo può essere più o meno lungo. I fattori che possono influire sulla durata sono tantissimi.
Fragola is offline  
Vecchio 22-03-2006, 18.14.06   #3
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Fragola e' gia' stata molto precisa nel riponderti, l'unica cosa che vorrei dire in piu' e' che non e' difficile entrare nell'inconscio di una persona, tutto dipende dal terapeuta e dal transfert che si crea... la personalita' non cambia, ma ti porta ad una conoscenza del profondo, a rimuovere, ....in caso a modificare!



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 22-03-2006, 19.26.50   #4
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
La personalità non cambia, ma siccome con una buona terapia può succedere che inizi ad indossare la propria vera personalità e ad abbandonare quella falsa, l'effetto apparente esteriore, in certi casi, può sembrare un cambiamento di personalità.
Fragola is offline  
Vecchio 24-03-2006, 13.26.38   #5
Quaglia
Ospite
 
Data registrazione: 24-03-2006
Messaggi: 7
la psico

Secondo me sbagli a giudicare i farmaci l'unica soluzione, anzi, essi non servono a niente, sono solo droga legalizzata. Ti spiego. é da quasi otto anni che sono in balia di psicologi psichiatri e simili. In sei anni di psicoterapia non ho risolto nulla. Poi sono entrato in comunità per 2 anni e la situazione è peggiorata ancora di più. Adesso sono uscito dal centro riabilitativo e faccio terapia da una psicanalista che si definisce "tutor della salute" e la mia vita è cambiata... sono un ragazzo nuovo!!! Poi dipende anche molto da cosa cerchi tu se preferisci un maschio o una femmina, un giovane o un 50enne...dipende, ma io ti consiglio la psicanalisi.
Quaglia is offline  
Vecchio 24-03-2006, 16.50.26   #6
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
Re: psicoterapia

Citazione:
Messaggio originale inviato da borderline65
chi sa dirmi che cosa e' la psicoterapia, come funziona chi l'ha intrapresa e i benefici che ne ha ricevuto. Io dovrei iniziare un percorso mi hanno detto che sara' lungo sinceramente ho un po' di diffidenza non perche' credo solo nella terapia farmacologica ma penso che entrare nell'anima di una persona sia molto difficile e difficile e' fargli cambiare personalita'

sono in psicoterapia da 7 mesi, e proprio adesso sto iniziando un percorso per far uscire CHIARA, una nuova CHIARA, non è facile, la strada è in salita... ma sconfiggerò l'ansia negativa, sconfiggerò i miei demoni, e non li seppellisco solamente nel mio libido.
fa male, sto male delle volte, ho spesso conseguenze psico-somatiche ma starò bene, non sono sola, non penso da sola, maturo con la mia terapeuta, il mio accompagnatore del mio viaggio verso la fine dell'età evolutiva, io e lei pensiamo insieme e analizziamo ogni cosa per poterla capire veramente, per togliere i mille punti di domanda sopra la testa, per riaprire le porte ai miei traumi d'infanzia e quelli di adesso..... starò bene..... starò bene.
Venusta is offline  
Vecchio 24-03-2006, 17.35.55   #7
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Il mio lungo lavoro in campo psicoterapeutico mi hanno portata alla conclusione che il processo di transfert ha importanza anche piu' del metodo teoretico impiegato.
Il terapista dovrebbe essere scelto indipendentemente dalla sua fama professionale, considerando che ancor piu' della sua abilita' contano il significato che ha per il paziente [immagine materna, ecc.], e la sua sensibilita' e comprensione, la fiducia che ci ispira.
hava is offline  
Vecchio 24-03-2006, 17.56.08   #8
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Si, il transfer e' cio' che porta a compimento un qualsiasi tipo di terapia, non dipende della fama dello psicoterapeuta....quando iniziai mi feci consigliare una psicologa, non era ancora affermata come lo e' oggi, e fu' la prima che incontrai e con la quale ebbi un colloquio,...rimasi subito affascinata da questa donna, dalla sua voce, dal suo modo di porsi...e' tutto qua'...



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 24-03-2006, 18.31.09   #9
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Re: psicoterapia

Citazione:
Messaggio originale inviato da borderline65
chi sa dirmi che cosa e' la psicoterapia, come funziona chi l'ha intrapresa e i benefici che ne ha ricevuto. Io dovrei iniziare un percorso mi hanno detto che sara' lungo sinceramente ho un po' di diffidenza non perche' credo solo nella terapia farmacologica ma penso che entrare nell'anima di una persona sia molto difficile e difficile e' fargli cambiare personalita'

non devi cambiare personalita' ma conoscere ed accettare te stessa. La terapia ti dara' piu' sicurezza di fronte agli altri e a te stessa per permetterti di prendere le giuste decisioni.
hava is offline  
Vecchio 24-03-2006, 21.25.38   #10
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da hava
Il mio lungo lavoro in campo psicoterapeutico mi hanno portata alla conclusione che il processo di transfert ha importanza anche piu' del metodo teoretico impiegato.
Il terapista dovrebbe essere scelto indipendentemente dalla sua fama professionale, considerando che ancor piu' della sua abilita' contano il significato che ha per il paziente [immagine materna, ecc.], e la sua sensibilita' e comprensione, la fiducia che ci ispira.

E certo che quello che conta di più è il transfert! Anche se io ho preferito parlare di relazione, perchè chi ha posto la domanda non è tenuto a sapere cosa vuol dire transfert! E' quello che avviene nella relazione ad essere trasformativo!
Sul cambiare personalità, spesso chi si avvicina alla terapia è molto identificato con i propri sintomi e li vede come parte della propria personalità. Una buona terapia non cambia la personalità. Però, se aiuta (e io credo che debba farlo) a riconoscere e tirare fuori la personalità più autentica e a disidentificarsi dal sintomo, il risultato può anche essere percepito come un cambiamento di personalità.
Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it