Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 27-11-2002, 23.14.06   #1
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Vittimismo, {i perseguitati dalla "sfortuna"} (si fa x dire)

Ci sono persone che abbracciano questa posizione, pur di attirare l'attenzione su di loro: a volte una specie di masochismo lega la vittima al suo ipotetico "possessore", altre volte invece è una malattia, o la sfortuna, o la possessione, insomma tutto può diventare un alibi per la loro incapacità o la loro pigrizia per non parlare poi delle solidarietà che le "vittime" ricevono, almeno a parole da parte dell'altrui considerazione. Solidarietà che è sempre gradita e alla quale è difficile rinunciare
Chi abbraccia una spiegazione vittimistica della propria esistenza raramente vi rinuncia.
Forse perché la leva psicologica, non ha effetti solamente attivi ma anche passivi, autolesivi?
Ed per questo motivo che ci sono i "perseguitati dalla sfortuna", le vittime del "maleficio", gli appunta spilli del Padreterno
Armonia is offline  
Vecchio 27-11-2002, 23.54.13   #2
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Ma quando dici “vittimismo” e lo stai attribuendo alle persone sei sicura di conoscere quelle persone? Quante certezze!
edali is offline  
Vecchio 28-11-2002, 09.39.22   #3
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
ohhh ... ecco qui un argomento che mi è molto caro ...

grazie Armo per averlo proposto perchè vedi credo che al giorno d'oggi la vita porti le persone a preferire la via dell'autocommiserazione piuttosto che sollevare la testa ed amarsi un poco di più.

****************************** **********************
Ma quando dici “vittimismo” e lo stai attribuendo alle persone sei sicura di conoscere quelle persone? Quante certezze!
****************************** **********************

Edali tu dici queste parole, però vedi anch'io trovo molta gente incapace di darsi delle colpe e attribuirsi responsabilità proprie! Ho notato che le persone tendono a cercare le colpe delle loro mancanze nella predominanza di una personalità forte vicino a loro... nel padre e nella madre (il che va benissimo a 20 anni ... ma a 30 cominciamo a crescere che forse è meglio ... ) o nella "sfiga". Pochissime, sono davvero pochissime le persone che ho incontrato (e vi assicuro che sono molte), capaci di guardarsi dentro e dire ho sbagliato ... posso rimediare ... è mia responsabilità ... ecc.ecc..
Il vittimismo è secondo me la prima e forse unica molla che nutre spesso le persone che non vogliono reagire a ciò che la vita gli propone, preferiscono non guardarsi dentro perchè fa male ... fa davvero male accettare con se stessi che si è persi una partita per colpe proprie ed è sicuramente tutto più semplice attribuire colpe esterne ... magari ad una macumba ... chissà ...
Io non riesco (e questo è sicuramente un mio limite), ad accettare che qualcuno mi dica ... sono sfortunato .. me tapino! Sfortunato di che???? Sfortunato è uno che nasce in Africa ... e con maestosa dignità tiene alta la testa!!!

Sono abbastanza sicura di una cosa ... che se tutti noi cercassimo di essere più ONESTI con noi stessi questo senso di insoddisfazione e incapacità di reazione agli eventi e di apatia ... forse svanirebbe. Anche perchè noto in questo genere di persone la loro assoluta assenza di buon umore ... non ti dicono mai nulla di bello e soprattutto non ti chiedono mai "come stai?" ... troppo presi dalle loro insicurezze. Ma se di insicurezze si parla .. non è forse il modo giusto per superarle affrontarle? Forse il problema è se loro si rendono conto di questo.

Però a questo punto io passerei la palla ... magari a qualche psicologo, sociologo, psichiatra ecc ... del forum (ogni riferimento è puramente causale ) che potesse darci una spiegazione a tale atteggiamento, io sarei moooolto grata ...
kri is offline  
Vecchio 28-11-2002, 10.15.43   #4
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Buongiorno a tutti....
e complimenti Kri...ciò che hai scritto è di notevole spessore...ma non avevo dubbi, sei una persona equilibrata e quindi riesci a capire, elaborare ed esprimere la tua opinione con semplici ma efficaci parole.....

Bhe...vittimismo....brutta bestia....
è come un tarlo che corrode e rode il cervello, amnientando la volontà e la capacità d'introspezione di un essere che finisce con l'attribuire al mondo intero le colpe di ciò che egli stesso fa. Ora...come volevasi dimostrare...chi ne è afflitto si sente tirato in causa...ed ecco che il demonietto prende il sopravvento e sussurra all'orecchio...
Edali? Tu che dici...ti senti tirata in causa?
Partiamo da un discorso generico....credo che armonia questo intendesse.... non certo identificare qualcuno nello specifico... certo che se tu rispondi cosi non fai altro che confermare ciò che sta scritto..non ti pare????
attribuire ad altri colpe nostre è una mossa sbagliata...falsa la realtà...non solo..ci permette si sollazzarci al sole..dicendo "povera me...eppure io non ho colpa....è colpa di Alfredo" ...come direbbe il Vasco nazionale....
Guardarsi dentro ed ammettere i propri errori è una dimostrazione di maturità e saggezza che ti può solo portare a vivere meglio...ma forse per taluni esseri il percorso è ancora lungo ed arduo....chissà...magari un giorno ne riparleremo...

comunque sia...E' COLPA MIA!!!!!!! sisisisisisi...

un piccolo consiglio da chi nella vita ha davvero toccato il fondo attribuendo solo ed esclusivamente a se stessa le colpe.... lasciate stare i falsi moralismi, le credenze ottuse, siate leali con vuoi stessi...e cercate di vedere se davvero l'intenzione è quella da voi pensata....
bha...non ho altro da agiungere
wow...mi sento quasi un saggio...ma no..ce ne sono già troppi in giro..meglio essere un comune mortale...
saluti....
e baci
deirdre is offline  
Vecchio 28-11-2002, 10.17.27   #5
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
per Kri...

solo un piccolo appunto...lasciamo stare la solita parolina trita e ritrita...
non è questione di amore..ma di lealtà verso se stessi.... se pigli per il culo te stesso...pigli per il culo il mondo...o sbaglio?
Mentire a se stessi...è l'arte più subdola che esista.....
baci
deirdre is offline  
Vecchio 28-11-2002, 10.55.25   #6
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
per Kri...

solo un piccolo appunto...lasciamo stare la solita parolina trita e ritrita...
non è questione di amore..ma di lealtà verso se stessi.... se pigli per il culo te stesso...pigli per il culo il mondo...o sbaglio?
Mentire a se stessi...è l'arte più subdola che esista.....
baci

Per amore verso se stessi io intendo proprio onestà intelletuale ... ciò che intendi tu con parole diverse .
Nel post precedente hai toccato un punto particolare che mi ha colpito e cioè (o almeno credo di aver capito così) il rendersi conto di essere dei "vittimisti" ... il mentire a se stessi.
Io credo che per mentire a se stessi bisogna avere ben chiaro la verità ... altrimenti come fai a mentirti. Quindi in un certo senso è ancora più subdolo il meccanismo ... ancora più perverso ... è un soggetto abituato a dire a se stesso io non voglio guardare! Ma se non vuoi guardare vuol dire che sai bene che qualcosa non va e stai cercando qualcosa o qualcuno che ti evada questo sentire .. ma continui a star male ... eppure continui ...
Tu dici è tutta colpa mia ... neanche questo è sempre vero ... a volte anche i sensi di colpa sono una sorta di vittimismo, forse ancora più dolorosa per chi si punisce in questo modo (non parlo di te nello specifico). Credo di dover specificare .... ho un'amica che vive di sensi di colpa ... terribili e distruttivi ... autolesivi ... questa persona pur rendendosi conto di aver bisogno di aiuto lo rifiuta ... perchè è l'unico modo che ha per sentirsi viva! Sa di avere un problema e non VUOLE venirne fuori ... lo trovo doloroso ... è qualcosa che ti può distruggere ... il senso di colpa è l'arma più letale che una persona possiede contro di se! Contro questo genere di "vittimismo" non ho nulla da dire perchè credo sia un grandissimo e devastante problema ... li ho vissuti anch'io ... e per venirne fuori credo sia necessaria una grande autostima personale accresciuta notevolmente da una buona dose di ottimismo! Per autostima intendo consapevolezza delle proprie capacità ... purtroppo però in certi casi non basta.

Ma per i "vittimisti", quelli del macumba ... beh ... loro tutti a raccogliere patate nei campi!!!!! Magari imparano .....
kri is offline  
Vecchio 28-11-2002, 11.05.23   #7
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
a Kri.... la prossima volte te manno i sottotitoli...hihihi

la mia era una battuta......

ce sei ora??????
(Vedi Mimmino mi sta insegnado il romanesco)......

venir fuori da che Kri?
se non lo vuole la persona stessa è inutile sprecare tempo...non ti pare?


Io ne sono venuta fuori da un po'..ammetto è stato un periodaccio ma ho avuto al mio fianco una persona eccezionale, purtroppo giudicata male da chi presume di sapere ed invece non sa... sai succede anche questo...
mi ha aiutata a capire che sono unica, che ciò che dico e faccio ha valore...insomma a credere in me stessa...e questo è notevole...peccato che le persone giudichino.peccato davvero Kri....

per i campi...bhe oddio..non è il periodo giusto..sono allagati....
deirdre is offline  
Vecchio 28-11-2002, 11.12.07   #8
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Boh ... sarò io che non sono in vena!!!!!!!
Dov'è la battuta???
Vabbò... fa niente!



P.S.

si dai ... la prossima volta metti i sottotitoli ... magari riesco a non fraintendere ...
kri is offline  
Vecchio 28-11-2002, 11.14.41   #9
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
mmmmmmm...dunque....
la battuta sta nel dire..." E' colpa mia"...ce sei ora???????

va bhe che dire mi starà venendo un tipo strano di umorismo.... sai..... l'influenza di un arcangelo mio adorato!

baci
deirdre is offline  
Vecchio 28-11-2002, 20.48.54   #10
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
molte volte, quello che voi chiamate vittimista, e' solo una persona che vede piu' i lati negativi che positivi della vita....il vittimista, come lo chiamate voi, molte volte ,semplicemente, non mente a se stesso e agli altri, non sfoggia un finto sorriso a 82 denti per far credere di essere "felice" come tutti gli altri...e' quello che se gli chiedi come va ti dice che va di merda, perche' e' cosi che va....ma spesso da fastidio trovarsi davanti qualcuno che senza tanti fronzoli vi mette il dubbio nella testa che forse siete voi a illudervi e basta


Parola di un insoddisfatto cronico che se ne fotte...amen
 

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it