Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-09-2006, 20.43.55   #1
ROSYM
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 19-06-2006
Messaggi: 2
Question Essere attratta da lui e da lei...

Ciao. Sono una ragazza, ho 20 anni e vado all'università.
Da Natale sono innamorata di un ragazzo che e' piu' piccolo di me, ma con cui non mi sono messa mai insieme( anche se ho cercato di farlo) ma con cui ho un ottimo rapporto di amicizia.
Sempre dall'inizio dell'anno ho stretto una forte amicizia con una ragazza (F) che veniva con me alle superiori, ma allora non avevamo alcun rapporto d'amicizia.
Attualmente F viene con me all'università e seguiamo insieme i corsi con altre 5 ragazze a cui ci siamo unite.
F ora si è fidanzata con uno che prima usciva con la mia comitiva e allora aveva un'altra ragazza, ma poi F ha iniziato ad uscire con loro due (loro tre soli), perchè noi ci eravamo distaccati da loro, ma cmq io continuavo a vedermi con F.
Io e F abbiamo litigato moltissime volte, perchè non ero d'accordo che lei si vedesse questo ragazzo (con cui attualmente sta insieme) di nascosto dalla sua ragazza e ho iniziato ad odiarlo e ora non lo voglio più sentire, nè vedere. Queste vicende (anche se lei diceva e continua a dire che tra loro c’era solo amicizia anxhe se penso ci sia sempre stata qualcosa di più) vanno avanti da aprile e da allora litighiamo sempre.
Da qualche mese mi è venuto un dubbio: le mie amiche (con cui ho fatto molte liti e le faccio tutt’ora perché metto sempre F al centro di tutto nonostante ciò che mi ha fatto) hanno iniziato a dire che a me piace lei e così ho iniziato a dubitarne seriamente anche perché sento per lei qualcosa di diverso da ciò che provo per le altre amiche.
Infatti spesso mi capita che quando sto con lei sento qualcosa allo stomaco, per esempio quando ci abbracciamo o ci diamo la mano (infatti lo facciamo spesso ma ovviamente come amiche).
Per due volte mi e’ capitata un’altra cosa: mi sono bagnata…
Ero sola in casa con lei si sera ed eravamo andate sul terrazzo di casa mia a stendere le robe. F mi chiese di stenderci a guardare le stelle. Prendemmo due asciugamani, ci stendemmo e ci mettemmo vicine: qualche bacio sulle guancia, ci abbracciavamo, ci davamo la mano.
La sera successiva venne di nuovo a casa, eravamo sole… stavo in camera da letto a mettere in ordine, ero stanca e mi sdraiai sul letto.
Lei si sdraiò vicino a me e iniziammo ad abbracciarci, a darci baci sul collo, sulla guancia e avrei voluto che quei momenti durassero per sempre.
Questi due episodi risalgono a giugno.
Dalla fine luglio fino all’inizio di settembre non ci siamo viste neanche una volta, perché abbiamo litigato sempre per quei motivi suddetti e ci siamo rivisti qualche giorno fa e poi da lunedì, dato che sono iniziate le lezioni all’università.
Io mi ero promessa che con lei avrei cercato di parlare il meno possibile e diciamo che ieri ci stavo riuscendo, ma oggi non ce l’ho fatta e non solo ho parlato con lei, ma sono stata sempre vicino a lei, ci siamo sempre abbracciate, ci siamo sedute vicino, ecc.
Ora vorrei qualche consiglio che mi aiutasse a fare un po’ di chiarezza in me stessa…
Cmq tengo a precisare che non sono lesbica perché delle altre ragazze non mi interessa niente e non provo assolutamente niente per loro (come esempio banale quando qualche amica mi abbraccia non sento assolutamente nulla)…
È solo con lei.
Cmq se avete bisogno di ulteriori chiarimenti non esitate a chiedere…
Vi ringrazio in anticipo e per favore rispondete in molti e cercate di aiutarmi a capire un po’.
ROSYM is offline  
Vecchio 20-09-2006, 08.49.46   #2
galadriel70
Ospite
 
Data registrazione: 14-09-2006
Messaggi: 33
Riferimento: Essere attratta da lui e da lei...

Io credo semplicemente che tu sia innamorata di questa tua amica, dimostrato per prima cosa dal fatto che le hai fatto scenate di gelosia perchè vedeva l'altro ragazzo.
Hai detto una cosa orribile però secondo me: "non sono lesbica" come se fosse una malattia. Il fatto che il tuo sentimento non sia generale ma solo per una persona non fa di te una persona "normale". Neanche a me piacciono tutti gli uomini o amo tutti gli uomini ma solo mio marito.
Quando ti innamori, lo fai della persona non del genere.
Io credo però che dovresti parlare con lei di questo sentimento per non infliggerti delle sofferenze inutili, per lei magari è un gioco ma per te no. Dove vuoi arrivare prima di prendere una facciata? Oppure anche lei prova qualcosa per te e allora potreste assere libere di vivere una storia come tutte le altre.
galadriel70 is offline  
Vecchio 21-09-2006, 20.47.00   #3
Tommy2005
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-09-2006
Messaggi: 176
Riferimento: Essere attratta da lui e da lei...

Citazione:
Originalmente inviato da ROSYM
Ciao. Sono una ragazza, ho 20 anni....
Cmq tengo a precisare che non sono lesbica perché delle altre ragazze non mi interessa niente e non provo assolutamente niente per loro (come esempio banale quando qualche amica mi abbraccia non sento assolutamente nulla)…
È solo con lei.
Cmq se avete bisogno di ulteriori chiarimenti non esitate a chiedere…
Vi ringrazio in anticipo e per favore rispondete in molti e cercate di aiutarmi a capire un po’.

Ciao,
ho letto il tuo post, e direi che è evidente : tu provi per questa persona quello che un uomo proverebbe per un donna che ama !
Affermi di non essere lesbica solo perchè le altre non ti interessano, ma il motivo è ovvio !
Galadriel70 ti ha già risposto molto bene !
Non c'è nulla di male : siamo chiari !
Solamente, prima di pronunciarti con la tua amica dovresti capire se lei vive questo vs rapporto nello stesso modo : altrimenti rischi di perdere anche la sua amicizia !
Dalle amicizie che lei coltiva, mi sembra proprio che per te non ci siano speranze : lei è eterosessuale, quindi, se vuoi perlomeno mantenere l'amicizia e vivere anche tu serenamente, ti conviene cercare un'altra persona !

Ciaoo
Tommy2005 is offline  
Vecchio 25-09-2006, 16.56.46   #4
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Essere attratta da lui e da lei...

Sicura di avere 20 anni?
Non vorrei dubitare delle tue stesse parole ma leggendo il tuo post.... mi sorge spontanea la domanda!

Cmq... esiste la bisessualità e in ogni caso...
...non ci si bagna per chiunque! Scusa la frachezza!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 26-09-2006, 12.08.46   #5
Leonardo Monopoli
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-04-2006
Messaggi: 94
Riferimento: Essere attratta da lui e da lei...

Essere lesbiche non provoca danno a nessuno. Puoi, se ne hai il coraggio, provare con la tua amica, purché lei acconsenta, ad avere un rapporto sessuale: così capirete cosa sentite l'una per l'altra. Può darsi che sia una esperienza transitoria che tu debba vivere per una maggiore maturazione tua personale, oppure può darsi che sia il tuo orientamento sessuale definitivo oppure ancora che tu sia bisessuale. Che tu sia innamorata di lei, questo è certo, almeno per ora, ma non è detto che tu desideri spingerti oltre, consumando un vero e proprio rapporto sessuale. Insomma, in definitiva, senza costrizioni reciproche, lasciatevi andare tutte e due, nella conoscenza di voi stesse che nascete alla vita, giovani come siete.
Leonardo Monopoli is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it