Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Riflessioni > Riflessioni sull’Alchimia
 Riflessioni sull’Alchimia - Commenti sugli articoli della omonima rubrica presente su WWW.RIFLESSIONI.IT - Indice articoli rubrica
Vecchio 20-06-2008, 20.05.45   #1
Seba.B.B.
Ospite
 
L'avatar di Seba.B.B.
 
Data registrazione: 06-04-2008
Messaggi: 37
Ermetismo avanguardistico

In riferimento a "Il pacifismo ermetico del Botticelli nel dipinto «Venere e Marte»" (https://www.riflessioni.it/alchimia/b...re-marte-1.htm).

L'Ermetismo è sempre stato una filosofia avanguardistica. Temi come il pacifismo o la sensibilità ecologica, che dagli Ermetisti sono trattati già in epoca antica, non affiorano in occidente che in tempi molto recenti.
Le religioni abramitiche, ad esempio, sembrano non essersene mai occupate seriamente, e anzi, hanno spesso remato contro all'affermarsi di questi ideali, eccezion fatta per pochi "spiriti illuminati" che ne hanno intuito l'importanza.
Seba.B.B. is offline  
Vecchio 04-11-2012, 12.05.04   #2
oroboros
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-01-2008
Messaggi: 175
Riferimento: Ermetismo avanguardistico

L'ermetismo non è mai stato una filosofia, ma è una dottrina che esprime la visuale cosmogonica della dottrina unica metafisica. Nulla è meno avanguardistico della metafisica, che è l'espressione intellettuale dei princìpi universali - non sottomessi alla durata temporale - e delle loro conseguenze.
oroboros is offline  
Vecchio 13-11-2012, 08.02.10   #3
lunatika
Utente bannato
 
 
Data registrazione: 27-09-2012
Messaggi: 40
Riferimento: Ermetismo avanguardistico

E' opinione diffusa tra i cultori e praticanti di Ermetismo che esista un qualcosa, una pratica, un rito, una preghiera, un segreto incomunicabile che permetta di “girare un interruttore” per entrare nel regno delle favole. Cosa ci sia in questo regno è rimesso alla fantasia di ognuno: poteri fisici e mentali, magnetismo, esseri fantastici, ecc.
Il problema è che il tutto non è così automatico come “girare un interruttore”. Da ciò delusioni, incomprensioni, amari fallimenti.
Tutto ciò penso derivi dalle matrici positivistiche di molte scuole di Ermetismo.

Il mio augurio è che Ermetismo e Alchimia, nei suoi pochi o tanti lettori, possa far agitare la Fiammella di cui così amorevolmente il dott. Krejis discorre.
lunatika is offline  
Vecchio 13-11-2012, 20.35.02   #4
oroboros
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-01-2008
Messaggi: 175
Riferimento: Ermetismo avanguardistico

L'ermetismo è una visuale appartenente alla dottrina unica metafisica, ed è è rivolta in special modo alle leggi che regolano il cosmo e alle loro conseguenze limitate, però, al particolare aspetto cosmogonico, e utilizza l'alchimia specialmente in modo simbolico, e secondariamente anche fisico, in vista della trasmutazione dell'io superficiale nel sé interiore. Ovviamente si avvale anche dell'aspetto rituale e tradizionale, che è proprio a tutte le diverse visuali, tutte orientate verso lo stesso Centro e mai in contraddizione tra loro, che compongono la dottrina unica e metafisica. L'iniziazione avviene attraverso un rito come in ogni altra via genuinamente esoterica, ma la visione immediata e diretta dei princìpi, alla quale si ha accesso, non apre a nessun tipo di fantasia. È piuttosto il contrario, perché nulla è più reale dei princìpi che sono norma della realtà manifestata. Quello che poi credono gli illusi è affar loro, fintanto che esercitano l'illusione solo su sé stessi… Per quanto si riferisce alle cosiddette scuole vale lo stesso discorso da fare per le scuole zen, o di advaita vedanta o rosacruciane e altre che vorrebbero inserirsi in realtà delle quali non sospettano la reale natura e portata. Oggi è possibile solo incontrare, se va bene, personaggi colti con velleità d'insegnare ciò che non conoscono che attraverso letture, e che con la cultura di natura sincretica non ha nulla da spartire.
oroboros is offline  

 

« - | - »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it