Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 07-03-2008, 11.05.32   #1
nuages
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-12-2007
Messaggi: 196
Come potrebbe essere letto il concetto di etere

L'etere o continuum potrebbe essere l'energia di base che TUTTO forma quando si struttura, scendendo nei particolari emerge subito il fatto che è molto difficile dare una definizione molto precisa...o perlomeno ancora forse non siamo abbastanza avanti con gli studi e questo grazie anche al fatto che la scienza delle cattedre non vuole aiutarci, altrimenti avendo accesso ai loro finanziamenti questa teoria potrebbe essere molto meglio scandagliata, potrebbero essere prese in considerazione due visioni un pò differenti, 1)l'etere non è altro che il vuoto quantistico costituito appunto dalle interazioni virtuali particella\antiparticella e quindi sarebbe il campo del punto zero, 2)tali fluttuazioni si verificano in un substrato primario che è appunto l'etere...in pratica se ogni particella è un campo di torsione nell'etere allora queste coppie virtuali non sono altro che vortici accoppiati che si producono nell'etere, è evidente che arriviamo per forza a discutere del mistero base dell'esistenza dell'universo...infatti se la visione più spinta chiarisce la base su cui si formano le coppie virtuali non spiega di cosa è fatto questo etere...chiaramente la sua natura dovrà essere quantistica...

http://www.nuovaricerca.org/costante1.htm
nuages is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it