Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 25-05-2008, 11.19.54   #1
albert
Moderatore
 
Data registrazione: 30-08-2007
Messaggi: 689
Giorello su Lev Landau

Sul "Corriere" di oggi incredibile articolo di Giulio Giorello sul grandissimo fisico russo Lev Landau. Giorello lo fa morire nel 1962, anno in cui in effetti ebbe un gravissimo incidente. Landau però sopravvisse fino al 1968 anche se, come disse il suo discepolo E. Lifstsis, "quando si risvegliò non era più la stessa persona". Nessuna traccia di questa vicenda nell'articolo, che pure si dilunga in banalità e fa la solita citazione ai personaggi Disney. Nessuna traccia nemmeno dell'opera della sua vita, il "Corso di fisica teorica", i migliori libri di fisica mai scritti.

Vorrei sapere se qualcuno nel Forum è, come me, un estimatore di questo grandissimo fisico
albert is offline  
Vecchio 25-05-2008, 16.58.57   #2
Koli
Moderatore
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 405
Riferimento: Giorello su Lev Landau

Ciao Albert.

Non sono (purtroppo) molto ferrato nell'ambito scientifico però faccio del mio meglio per migliorare. Il nome dello scienziato azero non lo conoscevo prima che tu aprissi questa discussione anche se è possibile che l'abbia incrociato supeficialmente in qualche remota occasione. Sono andato su Wikipedia
è sono rimasto colpito dalla sua precoce abilità nell'apprendere; (impara da solo l'analisi matematica a 12 anni!).
Di fronte all'eccellenza non si può che rimanere positivamente colpiti.

Qui sotto l'articolo di Giorello:
http://spogli.blogspot.com/#20080525Titolo17
Koli is offline  
Vecchio 26-05-2008, 10.35.28   #3
albert
Moderatore
 
Data registrazione: 30-08-2007
Messaggi: 689
Riferimento: Giorello su Lev Landau

Ciao Koli,
grazie per avere postato il link all'articolo. Oggi, in effetti, nella pagina delle lettere il Corriere fa ammenda, senza però citare l'autore della segnalazione

Quello che mi ha sempre impressionato di Landau era la chiarezza dell'esposizione, non solo nel monumentale corso di fisica teoria, effettivamente accessibile soltanto a partire da un livello universitario, ma anche nel suo "La fisica per tutti", scritto assieme a Kitaigorodskij.

albert is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it