Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 01-05-2004, 01.10.05   #1
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Question sentire cose che non esistono (?)

allucinazione: percezione di oggetto in assenza di oggetto.
chi soffre di allucinazioni vede\sente cose che gli altri non sentono.

ma se gli altri non le sentono, significa che non esistono, oppure che gli altri non riescono a sentirle?
r.rubin is offline  
Vecchio 01-05-2004, 13.42.32   #2
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
hai qualche problema? vedi qualcosa di strano?
basil is offline  
Vecchio 01-05-2004, 14.04.23   #3
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
r.rubin is offline  
Vecchio 01-05-2004, 14.27.49   #4
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile è semplice

le tue idee,i tuoi sogni
le tue visioni,le tue sensazioni
i tuoi pensieri
che tu voglia esternarli oppure no
PER TE esistono
e tutto il tuo universo
deve tenerne conto
idem succede
per ciò che l'uomo
definisce sbrigativamente
"allucinazioni"
e poi chiude la porta
alle proprie spalle

wahankh .
- da me non troverai porte -

se uno specchio
riflette un altro specchio
che cosa riflette in realtà ?

puoi arrivarci ? eh-eh...
dawoR(k) is offline  
Vecchio 01-05-2004, 19.28.58   #5
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
se

i tuoi pensieri sono il riflesso di te stesso, e così è il tuo mondo,
quando, per qualche motivo che non conosco, l'angolazione degli specchi ruota in modo tale da lanciare il pensiero che sorge da te nel tuo mondo, allora altro non potrai vedere che la realtà:
sei tu dentro te.

tanto che questa condizione senza compremessi sembrerebbe essere la meno delirante tra tutte: non è follia credere di comprendersi a vicenda quando siamo inevitabilmente universi separati?

ma in qualche modo sempre si può lanciare un ponte, che magari parte dorato e giunge di legno (e alle due sponde nessuno lo può sapere) ma che può comunque fare il suo dovere di ponte: lasciar passare qualcosa da una sponda all'altra. E' follia credere che arrivi la stessa cosa che si è lanciata, ma è ragionevole pensare che qualcosa arrivi.

ma chi vive dentro di sè spesso non lancia più nulla...

(quando le porte della percezione saranno aperte tutto ci apparirà così come in realtà è: infinito. J.D.Morrison)
r.rubin is offline  
Vecchio 01-05-2004, 19.47.04   #6
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
"non è follia credere di comprendersi a vicenda quando siamo inevitabilmente universi separati?"

tra le follie che conosco
questa è indubbiamente
la meno inquietante
ma se la tua mano
è riuscita a lanciare
"questo sasso"
oltre il nulla
dei miei specchi contrapposti
significa che i nostri universi
per quanto separati
non sono poi così distanti

wahankh
...e sorrido.
dawoR(k) is offline  
Vecchio 15-05-2004, 01.40.00   #7
nicola185
al di là della Porta
 
L'avatar di nicola185
 
Data registrazione: 15-02-2004
Messaggi: 0
Re: è semplice

Citazione:
Messaggio originale inviato da dawoR(k)
se uno specchio
riflette un altro specchio
che cosa riflette in realtà ?

puoi arrivarci ? eh-eh...

L'infinito.
nicola185 is offline  
Vecchio 15-05-2004, 11.32.32   #8
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Ah! adesso ho capito!

nel senso di specchio contro specchio senza nulla di mezzo?

... appunto... allora perchè non il Nulla?
r.rubin is offline  
Vecchio 15-05-2004, 12.35.41   #9
nicola185
al di là della Porta
 
L'avatar di nicola185
 
Data registrazione: 15-02-2004
Messaggi: 0
Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
Ah! adesso ho capito!

nel senso di specchio contro specchio senza nulla di mezzo?

... appunto... allora perchè non il Nulla?

Hai ragione l'infinito e il nulla allo stesso tempo. Alla fine entrambi non sono misurabili. sono adimensionali
nicola185 is offline  
Vecchio 15-05-2004, 12.51.04   #10
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
...volevo rispondere per te.... perchè sei ottimista!!
r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it