Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 14-01-2006, 17.46.03   #1
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
demenza senile

Qualcuno sà rispondermi su questa malattia la demenza senile, quali possono essere? come prosegue? fino ha quando puè durare una persona così?
iudichetta is offline  
Vecchio 14-01-2006, 18.19.54   #2
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
http://www.terzaeta.com/med/patologi...i/demenza.html
Rolando is offline  
Vecchio 16-01-2006, 23.58.06   #3
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Citazione:
Messaggio originale inviato da iudichetta
Qualcuno sà rispondermi su questa malattia la demenza senile, quali possono essere? come prosegue? fino ha quando puè durare una persona così?
####
Cara Maria,
mi pare di aver risposto altre volte alle tue domande (almeno fra le righe) in altri messaggi.
Certamente sono malattie croniche ed inguaribili.
Per questo grave motivo, ognuno deve prevenirle senza combatterle poi.... Quando è ormai inutile.
@@@@
per evitarle bisognerebbe:
§ fare moto,
§ mangiare cibi ricchi di sostanze antiossidanti, presenti soprattutto nelle verdure e frutta.
§ Mangiare poca carne e poco formaggio.
§ Molti medici e anziani credono che il calcio del formaggio sia utile per l'osteoporosi. Nulla di più sbagliato. Il formaggio, il calcio del formaggio, fa bene alle ossa sino ad una certa età . Forse ciò sarà utile sino a 35 - 40 anni, poi (incredibile le ossa assumono robustezza dai prodotti integrali come pane e pasta al farro, all'avena, all'orzo ecc. Riso integrale...
§ C'è il nuovo detto: "una mela rossa" (contenente la proteina, antiossidante QUERCITINA) toglie l'alzheimer da torno.
####
Ripeto: <<Prevenire, non combattere>>
Come?
Fra le tante cose, usando molto l'intellettualità: fare le parole crociate, la dama, gli scacchi. Giocare alle carte sino a che si può per l'età; ma attenzione , mai fare un solo tipo di gioco o esercizio.
Evitare la depressione e mai lasciarsi andare.
####
§ Per prevenire, ripeto, mangiare più cibi antiossidanti possibili . Nutrirsi anche di latte di soia, unico alimento vegetale con vit. b12, assente nella alimentazione vegetariana completa.
Comunque, gli anziani dovrebbero assumere più frutta che carne, al contrario di come dovrebbe essere nei giovani.
####
Cara Maria,
sono stato troppo sintetico e quello che ho scritto, può sembrare incompleto data la vastità della materia, fammi sapere quale è la tua vera e specifica domanda.

Saluti a Tutti

Ultima modifica di Alessandro D'Angelo : 17-01-2006 alle ore 00.01.50.
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 17-01-2006, 15.31.09   #4
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
Caro Alessandro la demenza senile come altre malattie di questo genere, non danno il tempo di accorgenesi. La cosa più buffa che vengono anche alle persone troppo attive Come darsi una spiegazione?
iudichetta is offline  
Vecchio 17-01-2006, 16.53.19   #5
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Cara Maria,

Che il dinamismo invecchi non è vero.
Diciamo invece che l'invecchiamento può accadere spesso alle persone stressate.
Lo stress è una cosa che si dovrebbe ovviare. Se ci si cura, cioè si sta attenti a mangiare non molto e bene, arricchendo i nostri cibi con oligoelementi indispensabili, ci si sentirà molto meglio.
###
Se conosci qualche anziano che si vuol far aiutare proponigli di prendere oltre alla lecitina di soia la mattina, anche la melatonina la sera.
###
Ho un esempio in famiglia molto chiaro:
mio padre ha sempre lavorato come medico insegnando anche a più di una Università, oggi, a 90 anni, si sta preparando a fare una conferenza sulla vecchiaia che terrà a febbraio 2006.
Fino a 2 anni fa lavorava su internet.

###
Comunque, le molte nozioni mediche (di oltre 70 anni) NON scompaiono se si rimane in esercizio.

Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 21-01-2006, 17.29.56   #6
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: demenza senile

Citazione:
Messaggio originale inviato da iudichetta
Qualcuno sà rispondermi su questa malattia la demenza senile, quali possono essere? come prosegue? fino ha quando puè durare una persona così?

Il termine "demenza senile" definisce molte malattie diverse che hanno cause, decorsi e metodi di cura diversi.
So qualcosa della malattia di Alzheimer, non molto delle altre. Sul "durare", ti posso dire che di solito i malati di Alzheimer fanno in tempo a morire di qualcos'altro. Il decorso della malattia è tremendo, ma lento e non porta alla morte.

Il problema della prevenzione ... beh, pare, anche se certezze non ce ne sono ancora, che la malattia di Alzheimer abbia causa genetiche. ... io spero di no, visto che il fattore genetico implica una possibilità di ereditarietà....
Ma se è così, non esiste prevenzione possibile. Si può solo cercare di fare una diagnosi precoce per iniziare il più presto possibile le cure, che ora esistono, che non fanno guarire ma rallentano notevolmente il processo degenerativo.

Fragola is offline  
Vecchio 22-01-2006, 13.37.29   #7
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
Fragola questo vale quando tù te nè accorgi? Ma inizialmente non si capisce, pensa che neppure i dottori la capiscono. Si capisce in uno stato avanzato, ne parlo perchè son sicura.
iudichetta is offline  
Vecchio 22-01-2006, 13.49.01   #8
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da iudichetta
Fragola questo vale quando tù te nè accorgi? Ma inizialmente non si capisce, pensa che neppure i dottori la capiscono. Si capisce in uno stato avanzato, ne parlo perchè son sicura.

Beh, il più precoce possibile!!!!!
A mio padre è stato diagnosticato, e ti parlo di più di 10 anni fa, in tempo perche potesse, grazie alle cure, continure a vivere in modo accettabile per molti più anni di come sarebbe successo senza cure.
Immagino che adesso ci siano ricerche molto migliori, esami migliori e maggior competenza dei medici. Si investe moltissimo nella ricerca in questo campo.
Avevo letto, tempo fa, un articolo sulla diagnosi precoce dell'alzheimer. Si prlava addirittura di diagnosi prima dell'insorgere dei primi sintomi. Se lo ritrovo, ti dico. Ovvimente non è ancor un esame a disposizione di tutti, quesot lo ricordo per certo, ma una strada si sta aprendo.

Ultima modifica di Fragola : 22-01-2006 alle ore 13.51.31.
Fragola is offline  
Vecchio 22-01-2006, 14.38.14   #9
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
Fragola quando mia mamma aveva qualche piccolo segno più di10 anni fà le dicevano che era esaurimento nervoso, bastava una cura è sarebbe guarita.. Comunque dopo 10 anni vediamo i risultati.
iudichetta is offline  
Vecchio 22-01-2006, 20.15.11   #10
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Cara Maria/Iudichetta,

la tua indignazione, se così vogliamo chiamarla, è molto umana e logica.
#######
10 anni, fa a chi aveva il famoso "Morbo di Alzheimer" si diceva che "Era depresso", "Che era scordarello ed esaurito. Avrebbe avuto bisogno di una curetta...
Non si conosceva ancora il morbo d'alzheimer, tanto meno il vaccino contro questo morbo.

Notizia di cui ho avuto modo di scrivere in questo forum.
Fatemi domande in tal senso cercherò di rispondere.

Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it