Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 27-11-2002, 23.24.27   #1
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Question Medium

Una forma di medianità, probabilmente l'hanno più o meno tutti gli essere umani specialmente la telepatia.
Ma come si estrinseca questa medianità
I medium devono essere creature "disposte" dotate di qualità che normalmente non si trovano fra tutti gli uomini
E soprattutto quali sono le VERE caratteristiche di un medium
Armonia is offline  
Vecchio 30-11-2002, 16.01.02   #2
Venearel
Ospite
 
Data registrazione: 12-11-2002
Messaggi: 15
Parli di contatti telepatici con entità disincarnate? In questo caso direi che si può parlare di un vero contatto medianico.
Altrimenti la telepatia non ha niente a che fare con la medianità, è una facoltà psichica che agisce tra viventi.
Penso che il medium sia dotato di una particolare sensibilità psichica, grazie alla quale riesce a comunicare con esseri disincarnati, e a rielaborare i loro pensieri nel nostro mondo, in qualsiasi modo essi si manifestino (scrittura automatica, incorporazione, voce diretta, etc...).
Venearel is offline  
Vecchio 30-11-2002, 20.59.09   #3
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Si, è proprio così. Un medium è colui/lei che ha la possibilità di mediare fra il mondo dei disincarnati e quello degli incarnati, quali siamo noi adesso. E' un dono naturale, un talento, che nasce con il soggetto. Il problema è per chi è un medium e non ne è consapevole, poichè rischia di essere posseduto da una entità bassa senza esserne però cosciente. Sono le famosi possessioni con tanto di esorcismo finale.


firenze is offline  
Vecchio 30-12-2002, 14.41.36   #4
Venearel
Ospite
 
Data registrazione: 12-11-2002
Messaggi: 15
Ho letto anche di un lungo dibattito sul significato di "medium", o meglio, "medio". Camille Flammarion ne parla spesso: già ai primi del novecento si tendeva a lasciare il vecchio significato (quello concernente la comunicazione con entità disincarnate), e si indicava come "medio" la persona che produceva fenomeni scientificamente non spiegabili.
Personalmente preferisco il vecchio modo di definire la medianità, altrimenti si rischia di confonderla con semplici facoltà del medio stesso, che nulla hanno a che fare con i contatti con entità non incarnate.
Venearel is offline  
Vecchio 31-12-2002, 00.21.38   #5
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Secondo me sono degli schizofrenici che credono di essere posseduti da qualcun'altro...In realtà sono loro sdoppiati...
sisrahtac is offline  
Vecchio 31-12-2002, 12.10.25   #6
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Secondo me sono degli schizofrenici che credono di essere posseduti da qualcun'altro...In realtà sono loro sdoppiati...

Hai mai assistito ad una seduta spiritica dove il medium ha cambiato 4 o 5 personalità e timbro di voce (uomo, donna, bambina, vecchia, ecc.)? Paura?
firenze is offline  
Vecchio 01-01-2003, 18.43.00   #7
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Si,come anche gli indemoniati che credono di essere posseduti da Satana,ma per favore...Secondo me è gente isterica che ha perso il controllo.
sisrahtac is offline  
Vecchio 02-01-2003, 15.52.17   #8
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Si,come anche gli indemoniati che credono di essere posseduti da Satana,ma per favore...Secondo me è gente isterica che ha perso il controllo.

No, sono solo dei medium inconsapevoli della loro dote che hanno incorporato entità molto basse che si fanno spacciare per Satana, come è credenza comune.
firenze is offline  
Vecchio 02-01-2003, 18.40.27   #9
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Mi ricordo che anni fa,mio padre,che è medico,nonchè una persona estremamente razionale atea e materialista,mi raccontò un'esperienza molto strana.Me la ricordo perchè ero piccolo e quel racconto mi aveva impressionato.
Durante una delle sue prime visite gli era capitato di vedere una vecchia che pochi giorni prima di morire era entrata in una sorta di trance.Questa si era messa a parlare una sorta di linguaggio incomprensibile,che qualcuno aveva avuto la bella idea di registrare.Era saltato fuori che questi erano vocaboli di una antica lingua morta ormai in disuso,che la povera donna non poteva conoscere.
Ora probabilmente la mia fantasa di bambino ha aggiunto qualche particolare inesistente al racconto,sarà meglio che chieda conferma a mio padre.Provvederò...
Ai tempi lui giustificò il tutto con una tesi del genere:Esisterebbe una memoria tramandabile geneticamente,in particolare legata ad aree del cervello primordiali e ataviche,che permette agli individui di una specie di evitare errori fatti in precedenza dagli avi.A questa memoria è legata per esempio la sensazione di cadere nel vuoto che abbiamo durante il sonno.Probabilmente non è che il brutto ricordo di un nostro antichissimo avo.Per farla in breve forse i medium riescono ad accedere a questo tipo di memoria con la coscienza,e non solo a livello inconscio,così da poter entrare come nella mente dei loro predecessori.Probabilmente sono persone con questa "memoria comune" particolarmente sviluppata.
sisrahtac is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it