Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 16-05-2006, 06.22.47   #1
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Merapi, un vulcano diventato cattivo

Le sue eruzioni sono passate da eruttive come quelle dell’Etna in esplosive Merapi, un vulcano diventato cattivo Un segmento della Placca Indo Australiana sprofonda sotto quella Euroasiatica e genera l’attività vulcanica


Il mosaico delle placche terrestri: quella Indo Australiana (a sinistra) preme contro quella Euroasiatica proprio in corrispondenza dell’Indonesia. (clicca sull'immagine per ingrandire)
Il motore principale che alimenta le continue eruzioni del vulcano Merapi, nell’indonesiana isola di Giava, è uno dei più mastodontici fra quelli che agitano il guscio solido del nostro pianeta e fa parte di quella complessa dinamica indicata dagli studiosi col nome di «tettonica delle placche».
Una grande porzione di crosta terrestre che comprende l’India, l’Oceano Indiano e l’Australia, chiamata «Placca Indo Australiana», si sposta lentamente verso Nord e Nord-Est, con movimenti di qualche centimetro l’anno, premendo sulle placche «Euroasiatica» verso Nord e Pacifica verso Est. Lungo il fronte settentrionale di collisione, un segmento a forma di arco della Placca Indo Australiana, proprio nel tratto in cui l’Oceano Indiano lambisce le isole di Sumatra, Giava e della Sonda, si immerge sotto la Placca Euroasiatica.


Corriere della Sera
klee is offline  
Vecchio 16-05-2006, 12.29.38   #2
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
se provocherà immissioni in stratosfera ci potrebbero essere notevoli conseguenze a livello di clima mondiale
turaz is offline  
Vecchio 16-05-2006, 13.16.16   #3
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Non è cattivo...
è un vulcano che si comporta in quanto tale.
amidar is offline  
Vecchio 16-05-2006, 13.59.47   #4
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Perchè ci siamo influenze sul clima, bisogna che una consistente quantità di polveri venga immessa in stratosfera, a quote superiori a 50km. In tempi recenti, le eruzioni che hanno influenzato maggiormente il clima a livello mondiale furono ( in ordine di importanza ) quelle del Tambora, 1815, Krakatoa, 1883, Santa Maria, 1902, Novarupta, 1912, Pinatubo, 1991, Cerro Hudson, 1991 e (pare) Hekla, 1766-1767.
Per adesso l'eruzione del Merapi non è tale da avere effetti sul clima ( colonna di cenere alta circa 12km )
La cosa da notare è che sia il Tambora che il Krakatoa si trovano nella stessa zona del Merapi. Se quasto dovesse originare una eruzione esplosiva tipo Tambora, le conseguenze sul clima sarebbero notevoli ( il 1815 è ricordato dalle cronache come "l'anno senza estate" )
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it