Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 10-12-2006, 09.17.22   #1
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

La levata di scudi contro i Pacs da parte del Vaticano come al solito, a mio parere, sotto un intento moraleggiante, nasconde un intento politico.
Perchè mai permettere che qualcosa di diverso sia, dovrebbe distruggere
il già esistente?
Tutto ciò nasconde sempre una paura di perdita di potere che a me appare
sconvolgente.
Già le famiglie sono spaccate, inesistenti, sono esempi rarissimi oserei dire eccezioni quelle poche famiglie che rimangono unite, nonostante tutto.
E sono famiglie allargate in cui figli di genitori diversi imparano a stare insieme
anche con sofferenza,ma imparano.Lasciare che sia (Leti it be di beatlesiana memoria), senza accanirsi contro ciò che ci appare diverso, cattivo, immorale
è a mio parere sintomo di grande Supervisione (nella canzone dei Beatles lo dice la stessa Madonna) e noi sappiamo tutti (almeno quelli che abbiamo studiato un pò di Psicologia) che più ci si accanisce contro qualcosa che non vogliamo più essa si radica dentro di noi, più l'accogliamo e la comprendiamo, più facile che alla fine non ci occorra più.
Ora, a mio parere, lo stesso atteggiamento dovrebbe tenere la Chiesa
nei confronti di tale "realtà".
E' inutile negare che questo fenomeno sociale esiste, è inutile negare a chi lo vive un riconoscimento legale di diritti e doveri e dun riconoscimento umano ed emozionale......ciò non toglierà nulla a chi continua a credere che la Famiglia sia Sacra a chi farà di tutto per mantenere saldo il proprio rapporto
e l'educazione dei propri figli , ma tollerare la diversità vuol dire abituare
i propri figli ad accettare qualunque esempio di diversità, senza provarne orrore e senza deriderlo. Quando l'amore cristiano dei cattolici sarà "INCONDIZIONATO?"
paperapersa is offline  
Vecchio 10-12-2006, 22.49.49   #2
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

E' inutile dire che tutto questo sia un malessere sociale.
C'e' qualcosa che non va nella societa'!
E' inutile dire che giustamente Papa e Vaticano difendono gli unici e Sacrosanti diritti della Famiglia, quella vera!!!,atta cioe' alla procreazione.
Comunque sono temi troppo delicati che non siamo in grado di giudicare con giusto metodo e criterio,dico solo che un freno a questo stato laico o ateo bisogna pur metterlo.
massylety is offline  
Vecchio 10-12-2006, 23.20.41   #3
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

Questa Lettera ai Romani e' stata scritta da San Paolo:


Di fatto, l'ira di Dio si manifesta dal cielo contro tutti gli uomini, perché lo hanno rifiutato e hanno commesso ogni specie di ingiustizia soffocando la verità.
Eppure ciò che si può conoscere di Dio è visibile a tutti: Dio stesso l'ha rivelato agli uomini. Infatti, fin da quando Dio ha creato il mondo, gli uomini con la loro intelligenza possono vedere nelle cose che egli ha fatto le sue qualità invisibili, ossia la sua eterna potenza e la sua natura divina.
Perciò gli uomini non hanno nessuna scusa: hanno conosciuto Dio, poi si sono rifiutati di adorarlo e di ringraziarlo come Dio. Si sono smarriti in stupidi ragionamenti e così non hanno capito più nulla. Essi, che pretendono di essere sapienti, sono impazziti: adorano immagini dell'uomo mortale, di uccelli, di quadrupedi e di rettili, invece di adorare il Dio glorioso e immortale.
Per questo, Dio li ha abbandonati ai loro desideri: si sono lasciati andare a impurità di ogni genere fino al punto di comportarsi in modo vergognoso gli uni con gli altri; proprio loro che hanno messo idoli al posto del vero Dio, e hanno adorato e servito quel che Dio ha creato, anziché il Creatore. A lui solo sia la lode per sempre. Amen.
Dio li ha abbandonati lasciandoli travolgere da passioni vergognose: le loro donne hanno avuto rapporti sessuali contro natura, invece di seguire quelli naturali. Anche gli uomini, invece di avere rapporti con le donne, si sono infiammati di passione gli uni per gli altri. Uomini con uomini commettono azioni turpi, e ricevono così in loro stessi il giusto castigo per questo traviamento.
E poiché si sono allontanati da Dio nei loro pensieri, Dio li ha abbandonati, li ha lasciati soli in balìa dei loro pensieri corrotti, ed essi hanno compiuto cose orribili. Sono ormai giunti al colmo di ogni specie di ingiustizia e di vergognosi desideri. Sono avidi, cattivi, invidiosi, assassini. Litigano e ingannano. Sono maligni, traditori, calunniatori, nemici di Dio, violenti, superbi, presuntuosi, inventori di mali, ribelli ai genitori. Sono disonesti e non mantengono le promesse. Sono senza pietà e incapaci di amare. Eppure sanno benissimo come Dio giudica quelli che commettono queste colpe: sono degni di morte. Tuttavia, non solo continuano a commetterle, ma anche si rallegrano con tutti quelli che si comportano come loro.
massylety is offline  
Vecchio 11-12-2006, 07.17.52   #4
angelot
Ospite
 
L'avatar di angelot
 
Data registrazione: 10-12-2006
Messaggi: 16
Riferimento: Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
La levata di scudi contro i Pacs da parte del Vaticano come al solito, a mio parere, sotto un intento moraleggiante, nasconde un intento politico.
Perchè mai permettere che qualcosa di diverso sia, dovrebbe distruggere
il già esistente?
Tutto ciò nasconde sempre una paura di perdita di potere che a me appare
sconvolgente.
...
Per quanto riguarda il Vaticano e tutto il carrozzone che c'è dietro è senz'altro il motivo principale del loro starnazzare contro i PACS, ma non possiamo disconoscere che in effetti sul lunghissimo termine, cose come queste potrebbero, se non causare, almeno favorire in qualche modo lo sgretolarsi della famiglia nella sua forma attuale.
angelot is offline  
Vecchio 11-12-2006, 08.45.21   #5
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

Citazione:
Originalmente inviato da massylety
Questa Lettera ai Romani e' stata scritta da San Paolo:


Di fatto, l'ira di Dio si manifesta dal cielo contro tutti gli uomini, perché lo hanno rifiutato e hanno commesso ogni specie di ingiustizia soffocando la verità.
Eppure ciò che si può conoscere di Dio è visibile a tutti: Dio stesso l'ha rivelato agli uomini. Infatti, fin da quando Dio ha creato il mondo, gli uomini con la loro intelligenza possono vedere nelle cose che egli ha fatto le sue qualità invisibili, ossia la sua eterna potenza e la sua natura divina.
Perciò gli uomini non hanno nessuna scusa: hanno conosciuto Dio, poi si sono rifiutati di adorarlo e di ringraziarlo come Dio. Si sono smarriti in stupidi ragionamenti e così non hanno capito più nulla. Essi, che pretendono di essere sapienti, sono impazziti: adorano immagini dell'uomo mortale, di uccelli, di quadrupedi e di rettili, invece di adorare il Dio glorioso e immortale.
Per questo, Dio li ha abbandonati ai loro desideri: si sono lasciati andare a impurità di ogni genere fino al punto di comportarsi in modo vergognoso gli uni con gli altri; proprio loro che hanno messo idoli al posto del vero Dio, e hanno adorato e servito quel che Dio ha creato, anziché il Creatore. A lui solo sia la lode per sempre. Amen.
Dio li ha abbandonati lasciandoli travolgere da passioni vergognose: le loro donne hanno avuto rapporti sessuali contro natura, invece di seguire quelli naturali. Anche gli uomini, invece di avere rapporti con le donne, si sono infiammati di passione gli uni per gli altri. Uomini con uomini commettono azioni turpi, e ricevono così in loro stessi il giusto castigo per questo traviamento.
E poiché si sono allontanati da Dio nei loro pensieri, Dio li ha abbandonati, li ha lasciati soli in balìa dei loro pensieri corrotti, ed essi hanno compiuto cose orribili. Sono ormai giunti al colmo di ogni specie di ingiustizia e di vergognosi desideri. Sono avidi, cattivi, invidiosi, assassini. Litigano e ingannano. Sono maligni, traditori, calunniatori, nemici di Dio, violenti, superbi, presuntuosi, inventori di mali, ribelli ai genitori. Sono disonesti e non mantengono le promesse. Sono senza pietà e incapaci di amare. Eppure sanno benissimo come Dio giudica quelli che commettono queste colpe: sono degni di morte. Tuttavia, non solo continuano a commetterle, ma anche si rallegrano con tutti quelli che si comportano come loro.


Mi permetto di chiederti: chi sei tu, chi siamo noi tutti per GIUDICARE il corrotto di altri che soffrono la loro condizione di esseri diversi, espulsi dalla società?

Il dio della chiesa cattolica pare abbia abbandonato il mondo intero, non solo gli omosessuali
Patri15 is offline  
Vecchio 11-12-2006, 11.22.37   #6
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Mi permetto di chiederti: chi sei tu, chi siamo noi tutti per GIUDICARE il corrotto di altri che soffrono la loro condizione di esseri diversi, espulsi dalla società?

Il dio della chiesa cattolica pare abbia abbandonato il mondo intero, non solo gli omosessuali

Ciao Patri.
Mi permetto di risponderti che io non sono nessuno e non rappresento niente,affermo solo, Patri, quello in cui credo e che crede tutta la Chiesa.
Vedi io non taccio nessuno di essere un corrotto,quello che ho ripreso e' solo un passo di San Paolo,lo scriveva lui..non io!
Io affermo che tutti gli uomini hanno il diritto di vivere la loro vita.
Facciamo solo attenzione ad un paio di cose..
1) C'e' qualcosa che non va nella societa'.
2) quale vuole essere il passo sucessivo.
La Famiglia Dio l'ha creata.Ha creato L'uomo e la Donna e ha detto andate moltiplicatevi siate fecondi soggiogate la terra.
Secondo voi questo e' possibile tra coppie omosessuali?
Se credono sia una cosa giusta,mi chiedo,come mai sono andati a manifestare di fronte al Vaticano?
Cosa pretendevano,... che il Papa li Benedicesse?
Come mai quasta esplosione di omosessualita'?

Oggi sono sprofondati i valori!!!! ecco qual'e' la verita',viviamo la notte etica.
Ogni singolo caso poi e' chiaro che deve essere seguito,ma l'idea di farle diventare coppie di fatto questo no!
massylety is offline  
Vecchio 11-12-2006, 13.37.22   #7
Sweet Cat
Ospite abituale
 
L'avatar di Sweet Cat
 
Data registrazione: 04-09-2004
Messaggi: 586
Riferimento: Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

a mio avviso ..civilizzare le unione gay e anche quelle etero porta alla distruzione della famiglia prima o poi ..sono d'accordissimo con il vaticano..
per quanto riguarda le coppie gay, possono vivere la vita come gli pare, come tutti noi del resto...ma il nucleo familiare puo essere solo composto da un padre, una madre ed eventuali figli.. il matrimonio è sacro e puo essere solo tra uomo e donna...
l'omosessualita è un problema da risolvere...non da propagandare...
Sweet Cat is offline  
Vecchio 11-12-2006, 14.05.58   #8
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Permettere i Pacs distrugge la famiglia?

Citazione:
Originalmente inviato da massylety
Ciao Patri.
Mi permetto di risponderti che io non sono nessuno e non rappresento niente,affermo solo, Patri, quello in cui credo e che crede tutta la Chiesa.
Vedi io non taccio nessuno di essere un corrotto,quello che ho ripreso e' solo un passo di San Paolo,lo scriveva lui..non io!
Io affermo che tutti gli uomini hanno il diritto di vivere la loro vita.
Facciamo solo attenzione ad un paio di cose..
1) C'e' qualcosa che non va nella societa'.
2) quale vuole essere il passo sucessivo.
La Famiglia Dio l'ha creata.Ha creato L'uomo e la Donna e ha detto andate moltiplicatevi siate fecondi soggiogate la terra.
Secondo voi questo e' possibile tra coppie omosessuali?
Se credono sia una cosa giusta,mi chiedo,come mai sono andati a manifestare di fronte al Vaticano?
Cosa pretendevano,... che il Papa li Benedicesse?
Come mai quasta esplosione di omosessualita'?

Oggi sono sprofondati i valori!!!! ecco qual'e' la verita',viviamo la notte etica.
Ogni singolo caso poi e' chiaro che deve essere seguito,ma l'idea di farle diventare coppie di fatto questo no!

Anch'io avrei alcune domande da farti, Massylety:

Tu credi che essere omosessuale sia un divertimento per chi lo è?

E ancora, come mai il Papa non si accanisce altrettanto su chi fa violenza alle donne, o stupra minori? (ti posso assicurare che a livello numerico sono tantissime le violenze subite dalle donne, soprattutto sessuali, ma non solo)

Personalmente sono amica di ben due omosessuali, e li ritengo persone di tutto rispetto, uno dei due poi è volontario alla Caritas.

Quest'ultimo nasconde alla società il suo essere "diverso", suppongo perchè avendo 50 anni e un'altra mentalità, se ne vergogna: nel contempo convive con un uomo da più di dieci anni e fra di loro c'è rispetto e amore.

Dunque questa convivenza così ipocritamente celata, alla Chiesa va bene.

Tu chiedi perchè c'è ora questa esplosione di omosessuali: me lo sono chiesta anch'io, anzi alle volte mi chiedo: ci sarà ancora qualche uomo che non lo sia?

Penso che ci siamo arrivati a forza di reprimere; senz'altro possono esserci altre cause,attribuili però sempre alla società.
Non posso credere che un bel mattino qualcuno si svegli omosessuale per capriccio.

S. Paolo ... che dirti? Mi sembra un fumatore che con aiuti vari è riuscito a smettere di fumare ed ora si accanisce dall'alto contro la fiammella di un cerino.

Quanti scheletri nell'armadio sono stati rinchiusi in questi anni, secoli, per paura del perbenismo, per paura della morale cattolica?

Sacrosanto purtroppo il fatto che il nostro mondo attuale si sia impoverito di valori: andiamo a vedere le guerre, il fenomeno del bullismo, la violenza negli stadi, la politica in mano da decenni a mafiosi, corrotti ....

La chiesa ha paura solo della sessualità, evidentemente.

Ciao
Patri15 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it