Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 10-01-2007, 17.53.43   #21
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

Citazione:
Originalmente inviato da Nemo
Ciao papera rosa...mi scuso per il mio stare sempre all'opposizione e criticare ogni cosa che nn mi và a genio.
Ora io sono agnostico e nn credo nel dio della religione cattolica, ma mi sembra che l'insegnamenti cattolici insegnano la tolleranza e non il disprezzo...ed io credo che se esiste un dio , vorrei crederlo con un po' di senso dell'umorismo e mi piace immaginare che avrebbe risposto con un gran sorriso dicendo alla signora che una messa alla settimana è più che valida, ringraziandola del tempo dedicato alla chiesa e alla preghiera dentro e fuori da essa...rimproverandola sempre con un sorriso e dicendoli che la fede và cercata dentro il cuore e che venire in chiesa nn deve essere un peso ma un piacere e quindi nn obbligandola a tornare in chiesa fino a quando nn si sente di farlo...
Dio avrebbe certamente risposto così!
I sacerdoti che.......obbediscono al Pastore Tedesco non possono che
obbedire alla dottrina e quella convincere ad osservare.
paperapersa is offline  
Vecchio 10-01-2007, 22.27.17   #22
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
"Massylety scrive: Diciamo che è meglio di chi crede in Buddha o nella gnosi!"


Ancora con il meglio di!!!! ancora con i punteggi!
Gesù lava più bianco!


Si Gesu' lava piu' bianco sopratutto i nostri peccati e sopratutto con il sacramento della Confessione, Sacramento, che Ha Istituito Lui.

Dio è il cuore degli uomini e quello guarda e in quello vive!

Appunto per questo ha mandato la Madre Sua ad avvisare il mondo per il pericolo della perdizione eterna.
Guarda i cuori,conosce tutte le nostre lotte e le nostre tentazioni, ma sa anche chi abusa del tempo che gli e' dato per cercare presunte verita' nelle altre religioni che niente hanno a che fare con la Religione Cattolica Voluta e Fondata da Lui, ivece di convertirsi.
Per il Battezzato in Cristo e' inamissibile seguire altri pastori!
Altrimenti o non sei del Suo ovile oppure non riconosci Lui come Maestro.


Ognuno di noi in base al retto agire, pensare, dire.
è nel mondo per attuare il proprio e l'altrui bene!
Non c'è un meglio o un peggio!
Una gerarchia! una meritocrazia! per ottenere cosa? più luce?

Per ottenere la Salvezza...(ma sempre per il Battezzato),gli altri sono nel cuore di Dio,perche' magari non hanno nessuna colpa del perche' sono nati in Paesi dove il Cristianesimo quando non e' perseguitato, viene addirittura proibito.
Ma il Battezzato in Cristo avra' doppia responsabilita' riguardo a tutti gli altri uomini del pianeta, perche' al Battezzato e' stato dato di piu', anzi e' stato dato Tutto quello che Dio poteva e voleva dare, cioe' Gesu' Cristo e la SUA CHIESA!!!!!!!!!!! Una Gerarchia serve e Dio l'ha stabilita


Noi siamo tutti figli della luce e ad essa torniamo e da essa ritorniamo
se abbiamo ancora da portare luce.

Gesu' dice :IO SONO LA LUCE IN QUESTO MONDO ,CHI MI SEGUE NON CAMMINA NELLE TENEBRE!, quindi, chi lo segue,non chi segue altri maestri o altre religioni, perche' tanto le religioni sono tutte uguali...NO!!!


Io non mi sognerei mai di lasciare indietro neanche uno dei miei fratelli
e se tutti siamo figli di Dio siamo tutti fratelli.
C'è chi impara più lentamente e attraverso esperienze più dolorose
ma tutti impariamo con maestri che ci scegliamo fino a quando
non risvegliamo il nostro maestro interiore.

Non c'e' nessun maestro interiore,ma l'unico Maestro e' Cristo Gesu'.


Quanto alla gnosi, è la via di conoscenza diretta ed immediata
della verità di Dio e anche Gesù ha usato questa via, quella della
scoperta dell'Io sono, della Transpersonalità. dell'uccisione della
personalità e a tutti ha mostrato che quella è la via diretta.
mA LE VIE SONO INFINITE E COME TUTTE LE STRADE PORTANO
A ROMA NON C'E' UN SOLO RAGGIO DI AMORE CHE NON CONDUCA
AL SOLE CENTRALE.

L'unica Via e' la Chiesa di Cristo, e i Sacramenti, altrimenti le altre non porteranno da nessuna parte, non giochiamo con l'eternita'!!!
massylety is offline  
Vecchio 10-01-2007, 22.48.06   #23
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Quando si comprende la sacralità del tutto ogni luogo del pianeta
benedetto chiamato Gaia diviene un posto in cui trovare raccoglimento
e "chiesa".

E allora perche' Gesu' Cristo non ha detto : " Su' questa gaia Edifichero' la Mia Chiesa, ma invece l'ha detto a Pietro?


Il nostro pianeta è stato benedetto dalla presenza e dal sangue
di Cristo, venuto per darci vita e vita in abbondanza!

Pero' continui a credere alla gnosi e alla reincarnazione!

Il pane e il vino sono infatti simboli di vita e non di sacrificio!


E altroche' se sono il Sacrificio! Fate questo in Memoria di Me, Questo e' il Mio Corpo offerto in Sacrificio per Voi!!!!



Di rendimento di grazie perchè ci nutrono e ci mantengono
in esistenza.

Maqgari senza essersi nemmeno Confessati cosi' commettiamo anche Sacrilegio.
Carissima o Cristo lo accetti tutto intero, oppure, fai copia incolla con le sue massime, visto che magari lo paragoni ad un santone.


Quanto alla Messa, non nego che abbia una "funzione",
che è quella di mettere insieme tante persone per un fine
comune e creare quindi una "forma.pensiero" potentissima

Ah beh allora adesso e' tutto chiaro.

Più persone che sentono veramente ciò che dicono e che ci pensano
nello stesso momento creano le condizioni propizie perchè
l'evento sperato e creduto si manifesti.

Quindi stando alle tue parole, se ci concentriamo su un toro,magari ci spunteranno le corna?? Pero' se lo vogliamo... ovviamente
Il fatto è il "sentire e il credere realmente" e non assolvere
ad un obbligo imposto!

Fate questo im Memoria di Me!

Ciò che crediamo creiamo, su questo non ho dubbi


Se una gran massa di persone invece di dubitare che questa sia
un'era splendida ci credesse realmente ........l'età dell'oro
sui manifesterebbe sicuramente! iNVECE MOLTI DUBITANO, SONO
LI A PREGARE CHE L'IRA DI DIO NON SI MANIFESTIO AD AUGURARSI IL GIUDIZIO UNIVERSALE COSI DA AVERE CIO CHE SI MERITANO!
iL PREMIO DELLA VITA ETERNA PER LORO E LA DANNAZIONE ETERNA PER I PECCATORI!

Invece bisognerebbe ,stando alle tue massime istruttive, dire come qualcuno,visto che e' l'era dell'oro: Se sei Figlio di Dio di che questi sassi diventino pane!!!

Meno male che la Misericordi di Dio è divina e non umana
Ma poi cosa vorrà dire "eterna Alleanza" non lo so proprio!

Finalmente, piano piano.. ti accorgi di avere fatto un po' di confusone!
Dio sia Lodato!



Concetti così contrapposti come Eterna Alleanza e Dannazione Eterna!

Non vedo nessuna contarddizione, perche' c'e' sempre la parola Eterna!
massylety is offline  
Vecchio 11-01-2007, 09.08.28   #24
Wuaw
Ospite abituale
 
L'avatar di Wuaw
 
Data registrazione: 01-01-2005
Messaggi: 83
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

Citazione:
Originalmente inviato da angelo2
oggi alla radio ne ho sentita un'altra. Un sondaggio di un'agenzia che non ricordo il nome, su quale sia il santo preferito a cui le persone volgono le loro preghiere. Vince con il 78% Padre Pio, la rimanenza è a Santa Rita, San Gennaro e altri Santi famosi. A Gesù gli rimane il 2%. Significativo no? Sia il fatto di un simile sondaggio sia le risposte.

Pensa se avessero chiesto di Dio Padre!
Ipotizzo risposte del tipo "Dio Padre chi?"
Wuaw is offline  
Vecchio 24-01-2007, 09.19.01   #25
Cesare Santucci
Ospite
 
Data registrazione: 20-10-2006
Messaggi: 29
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
E' un fatto vero ed emblematoco di certa religiosità:
Faccio parte di un coro e ci siamo esibiti in quattro chiese durante questo
periodo natalizio!
Ieri una signora fa questa precisa domanda al parroco: Mi scusi ma la messa di questo pomeriggio "vale" anche per domani?
Risposta " Eh no! cara signora! Domani è un altro giorno! E' Domenica e deve ritornare!
Ora mi domando "quanti punti vale una messa?"
e che si vince?
Se questa è religiosità e spiritualità!! E purtroppo di questi casi ce ne sono milioni!

Non trovo nulla di cosi' scandaloso ne' nella domanda della fedele, ne' nella risposta del parroco, ne' tantomeno nella norma interna alla Chiesa cui si riferivano tutti e due.
Cominciamo da quest'ultima.
La Messa non e' soltanto un "rito", e' anche un momento di catechesi, attraverso le letture (opportunamente scelte e disposte in un ciclo triennale) e la relativa omelia. E' dunque naturale che la hiesa raccomandi di ascoltare tutte le Messa festive, per non omettere nessuna di queste riflessioni. Quella pia signora era evidentemente una persona che, liberamente, si considera, per cosi' dire, "iscritta alla scuola della Chiesa Cattolica" e desidera esserne zelante discepola. Certamente il suo scrupolo le acquista merito e contribuisce alla sua crescita spirituale.
Nessuno afferma ne' che chi agisce diversamente sia un reprobo che Dio punira' con le fiamme dell'inferno, ne' che l'attenta osservanza di certe norme secondarie valga ad annullare la responsabilita' dei peccati veramente gravi.
Infatti, nel Giudizio, ci sara' rimproverato il male che eventualmente avremo fatto al prossimo, o l'omissione di quel bene che avremmo potuto, e percio' dovuto, compiere. Messe, Rosari e breviari non ci salvano ... pero' aiutano.
Saluti.
CESARE SANTUCCI
Cesare Santucci is offline  
Vecchio 25-01-2007, 22.10.59   #26
erasmo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2007
Messaggi: 92
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

caro paperapersa (in malu)
mi pare che sei partito con la lancia in resta, ma poi fortunatamente sei planato nelle belle cose che dici in questo intervento di cui cito una parte

[quote=paperapersa............. ............
Quanto alla Messa, non nego che abbia una "funzione",
che è quella di mettere insieme tante persone per un fine
comune e creare quindi una "forma.pensiero" potentissima
Più persone che sentono veramente ciò che dicono e che ci pensano
nello stesso momento creano le condizioni propizie perchè
l'evento sperato e creduto si manifesti.
Il fatto è il "sentire e il credere realmente" e non assolvere
ad un obbligo imposto!
!_[/QUOTE]

mi pare che,diversamente da altri tuoi interventi, qui inquadri il discorso della Messa in una cornice reale e veritiera
praticamente, la Santa Messa ha per noi almeno due valenze, una comunitaria e una personale: AMBEDUE si immettono direttamnte nel sacrificio di Cristo, pena essere annullate
nel caso della domanda e della relativa risposta nella parrocchia, c'è stata una sintesi un po' troppo ...semplificativa della questione, che rispecchia il parlare comune, ma che anche tu, con un po' di simpatia e riflessione, potevi ben capire, senza criticare così amaramente

infatti uno può pregare "in Spirito e Verità" quando e come vuole: e questo è la base del nostro credere e così facciamo.
Ma la Messa aggiunge esplicitamente un momento comunitario, che, per accordo, è stato stabilito di Domenica, come era per un ebreo il Sabato:
è vero che Dio dice di riposare il settimo giorno, ma gli ebrei , per accordo, hanno scelto il sabato:
i cristiani, in ossequio alla Resurrezione di Gesù, la Domenica

tutto lì
la Messa "vale" sempre,
ma per la Comunità in cui io sono ( e voglio!!!) essere inserito, nella domenica
acquista un valore Comunitario, per quanto ho detto prima

quindi la facile ironia dei punti, mi paiono un po' fuori luogo

inoltre, non credi che la semplicità della fede di quella signora meriti un po' più di rispetto e comprensione, anche se forse(...!!??) non arriva alla nostra consapevolezza?
ciao
erasmo
PS ho altre cose da aggiungere , ma le aggiungo su altri interventi
erasmo is offline  
Vecchio 25-01-2007, 22.16.55   #27
erasmo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2007
Messaggi: 92
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Null'altro che la gioia di cantare e di arrecare gioia a chi ascolta!

l'altra cosa che vorrei aggiungere è che la risposta che hai scritto sopra, scusami, ma è abbastanza parziale
altro che tabella a punti!!
se si va in chiesa per la gioia di cantare e arrecare gioia a chi ascolta, mi pare che non si va a Messa o meglio, si va, ma non si entra nell'essenziale ossia nel mistero della messa che non è altro il sacrificio di Cristo, unico irrepetibile, eterno, a cui noi, ora ci associamo
tutto il resto ha valore relativo,a volte più che relativo, anche superfluo
ciao
erasmo
erasmo is offline  
Vecchio 25-01-2007, 22.19.58   #28
erasmo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2007
Messaggi: 92
Riferimento: la tabella punti del Dio cattolico

Citazione:
Originalmente inviato da Nemo
Ciao papera rosa...mi scuso per il mio stare sempre all'opposizione e criticare ogni cosa che nn mi và a genio.
Ora io sono agnostico e nn credo nel dio della religione cattolica, ma mi sembra che l'insegnamenti cattolici insegnano la tolleranza e non il disprezzo...ed io credo che se esiste un dio , vorrei crederlo con un po' di senso dell'umorismo e mi piace immaginare che avrebbe risposto con un gran sorriso dicendo alla signora che una messa alla settimana è più che valida, ringraziandola del tempo dedicato alla chiesa e alla preghiera dentro e fuori da essa...rimproverandola sempre con un sorriso e dicendoli che la fede và cercata dentro il cuore e che venire in chiesa nn deve essere un peso ma un piacere e quindi nn obbligandola a tornare in chiesa fino a quando nn si sente di farlo...


nemo
non voglio commentare il tuo intervento
voglio solo ( spero non ti offenda) complimentarmi con te per quello che hai scritto
grazie
ciao
erasmo
erasmo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it