Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 13-02-2007, 20.01.41   #1
Delirio
W LE DONNE
 
L'avatar di Delirio
 
Data registrazione: 22-01-2007
Messaggi: 34
Red face Scuola, Casa e Chiesa

la spiritualità è una delle poche cose evasive che ci rimangono. l'unica, se calcoliamo anche il sogno, la meditazione, la riflessione e il dialogo semplici forme di spiritualità, e cioè di arricchimento di qualcosa che prima non avevamo.
per me lo sbaglio più grande della religione è stato l'istituzionalizzarla, renderla al pari - diciamo - di scuola e casa... sono dell'idea che se una persona ha una forte spiritualità interiore non si debba rivolgere ad un'istituzione, al massimo un gruppo di persone con cui parlarne.
formalizzare la spiritualità ne blocca la soggettività e il pensiero.

ma questo è solo il mio punto di vista.
Delirio is offline  
Vecchio 14-02-2007, 09.54.24   #2
salvatoreR
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 351
Riferimento: Scuola, Casa e Chiesa

Citazione:
Originalmente inviato da Delirio
la spiritualità è una delle poche cose evasive che ci rimangono. l'unica, se calcoliamo anche il sogno, la meditazione, la riflessione e il dialogo semplici forme di spiritualità, e cioè di arricchimento di qualcosa che prima non avevamo.
per me lo sbaglio più grande della religione è stato l'istituzionalizzarla, renderla al pari - diciamo - di scuola e casa... sono dell'idea che se una persona ha una forte spiritualità interiore non si debba rivolgere ad un'istituzione, al massimo un gruppo di persone con cui parlarne.
formalizzare la spiritualità ne blocca la soggettività e il pensiero.

ma questo è solo il mio punto di vista.

Condivido pienamente.
La vera religione non ha bisogno di preti, di dogma e di misteri.
La vera religione è la religione dell’Amore.
Alcune organizzazioni religiose sono state l’espressione del potere, non certo dell’Amore di cui avrebbero dovuto dare esempio pratico.
salvatoreR is offline  
Vecchio 15-02-2007, 20.11.12   #3
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Scuola, Casa e Chiesa

Citazione:
Originalmente inviato da Delirio
la spiritualità è una delle poche cose evasive che ci rimangono. l'unica, se calcoliamo anche il sogno, la meditazione, la riflessione e il dialogo semplici forme di spiritualità, e cioè di arricchimento di qualcosa che prima non avevamo.
per me lo sbaglio più grande della religione è stato l'istituzionalizzarla, renderla al pari - diciamo - di scuola e casa... sono dell'idea che se una persona ha una forte spiritualità interiore non si debba rivolgere ad un'istituzione, al massimo un gruppo di persone con cui parlarne.
formalizzare la spiritualità ne blocca la soggettività e il pensiero.

ma questo è solo il mio punto di vista.
tu lo dici se una persona ha una forte spiritualità!!!
ma la massa è gregge e come gregge necessita di pastori e cani da guardia!
Tuttavia nessuno sfugge al richiamo....ognuno con i suoi tempi
ognuno come sa e può.
In ogni caso le religioni non settarie hanno di fondo tutte gli stessi principi di eguaglianza, rispetto, amore.
L'interpretazione che ne danno alcuni è purtroppo personale e frutto di suggestioni più o meno esteriori......
E' come la percezione del mondo...ognuno ha la propria in base a come si sente. Basta cambiare percezione e cambia il modo di stare al mondo.
Innegabile è tuttavia lo sforzo di condurre le coscienze ad un retto agire,
pensare e parlare e a conseguire così uno stile di vita equilibrato.
La vita e gli eventi poi fanno il resto.....ma la formazione di base non viene rinnegata ha il suo imprinting come lo ha l'amore dei genitori e l'educazione
che viene impartita da piccoli. Crescendo si scelgono i propri modelli, si vogliono i propri spazi e ci si sviluppa a prescindere da quelli, ma l'imprinting resta nel bene e nel male.....
paperapersa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it