Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 14-02-2007, 17.46.39   #1
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Gesù x tutti i gusti

Date un’occhiata qui

http://www.christianismus.it/sezstor...zaricerca.html

La moderna ricerca discute se gesù fosse un taumaturgo piuttosto che un rivoluzionario piuttosto che un mago o un cinico, un fariseo ortodosso o uno gnostico…
Davvero per tutti i gusti

Il differente peso dato alle varie componenti della tradizione di Gesù ed al suo sfondo sociopolitico, culturale e religioso, può creare figure unilaterali di Gesù. Privilegiando la tradizione dei miracoli da un lato e i papiri magici dell’altro, si ha un Gesù mago (Morton Smith6) o un pio taumaturgo ed esorcista (G. Vermes); privilegiando la tradizione dei detti sapienziali a discapito di quelli escatologici emerge un Gesù sapiente (F. Gerald Downing7, J. D. Crossan), oppure, seguendo il procedimento opposto, un profeta escatologico (Ben F. Meyer8, E. P. Sanders, J. Charlesworth). L’accento sulla tradizione della morte di Gesù ne può fare un rivoluzionario prozelota (Samuel G. F. Brandon9) o un pacifista vittima dell’oppressione; l’attenzione al contesto giudaico ne fa un Rabbi (David Flusser10, Bruce D. Chilton11) o un fariseo illuminato (Harvey Falk12), mentre l’attenzione a quello ellenistico lo dipinge come un filosofo cinico (F. G. Downing, Burton L. Mack13, J. D. Crossan).
La_viandante is offline  
Vecchio 14-02-2007, 18.21.45   #2
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: Gesù x tutti i gusti

Citazione:
Originalmente inviato da La_viandante
Date un’occhiata qui

http://www.christianismus.it/sezstor...zaricerca.html

La moderna ricerca discute se gesù fosse un taumaturgo piuttosto che un rivoluzionario piuttosto che un mago o un cinico, un fariseo ortodosso o uno gnostico…
Davvero per tutti i gusti

Il differente peso dato alle varie componenti della tradizione di Gesù ed al suo sfondo sociopolitico, culturale e religioso, può creare figure unilaterali di Gesù. Privilegiando la tradizione dei miracoli da un lato e i papiri magici dell’altro, si ha un Gesù mago (Morton Smith6) o un pio taumaturgo ed esorcista (G. Vermes); privilegiando la tradizione dei detti sapienziali a discapito di quelli escatologici emerge un Gesù sapiente (F. Gerald Downing7, J. D. Crossan), oppure, seguendo il procedimento opposto, un profeta escatologico (Ben F. Meyer8, E. P. Sanders, J. Charlesworth). L’accento sulla tradizione della morte di Gesù ne può fare un rivoluzionario prozelota (Samuel G. F. Brandon9) o un pacifista vittima dell’oppressione; l’attenzione al contesto giudaico ne fa un Rabbi (David Flusser10, Bruce D. Chilton11) o un fariseo illuminato (Harvey Falk12), mentre l’attenzione a quello ellenistico lo dipinge come un filosofo cinico (F. G. Downing, Burton L. Mack13, J. D. Crossan).


Ciao Viandante, dopo tutte queste citazioni mi è venuta voglia di chiederti:
Per te, chi è Gesù? Sappi che dalla tua risposta dipende il tuo avvenire.
Lucio P. is offline  
Vecchio 14-02-2007, 22.17.45   #3
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Riferimento: Gesù x tutti i gusti

Per chi sapesse l'inglese, questa pagina tratta la stessa questione

Historical Jesus Theories

Però non è chiaro su cosa si dovrebbe discutere in questo thread... e cosa abbia a che fare con la spiritualità.

Per me questa è storia (chi era il Gesù storico?)... interessante e tutto, ma siamo nel forum sbagliato (nella sezione sbagliata).

Se ho parlato male, dimostra il male che ho detto; ma se ho parlato bene, perché mi percuoti?
(Gesù il Nazareno)



P.S.:
La spiritualità, termine che riguarda, a grandi linee, tutto ciò che ha a che fare con lo spirito, ha svariate accezioni ed interpretazioni. Esso può arrivare ad includere la fede in poteri soprannaturali (come nella religione), ma sempre con l’accento posto sul valore personale dell'esperienza.
(Da qua)
Elijah is offline  
Vecchio 15-02-2007, 11.28.53   #4
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Riferimento: Gesù x tutti i gusti

X Elij

X me lo spirito ha significato nella sua accezione di vivificante dell’intimo dell’uomo, quando ad esempio si dice: rinfranca lo spirito, e può essere rinfrancato dalla religione, ma anche da cose come la poesia, l’arte, la cultura, la fisica, tutto quello che entusiasma.

Questo thread l’ho voluto postare perché spesso ci si convince che è in quelle 4 frasi e relative interpretazioni (quelle cattoliche, quelle evangeliche etc etc ) che si muove tutta la predicazione di Gesù.
E invece esistono diversissimi punti di vista, infinite interpretazioni, ognuna dallo scorcio da cui la si guarda.
Se si guarda dal lato storico si evincono certe cose, se si guarda dal lati teologico allora se ne colgono altre.
Questo thread è soprattutto per quelli che dicono che solo tramite Cristo c’e’ la salvezza, ma specificano la loro idea di Cristo (o della parrocchia di apartenenza) come fosse verità assoluta.
Ebbene (e qui rispondo anche a Lucio), non dipende un bel nulla del nostro avvenire perché di tutto quello che ci è pervenuto di Gesù in massima parte è alterato, ma soprattutto interpretato.
Ecco vorrei aprire un attimino gli spiriti anche a queste altre teorie su Gesù in modo che ci si stacchi da certi fondamentalismi che nascono dal chiudersi in poche nozioni ignorando tutto il resto che ci sarebbe da sapere.

X me Gesù era un uomo ebreo del suo tempo. Il problema è stabilire esattamente cosa significhi essere ebreo al periodo di Gesù, perché credo debba essere stato un periodo molto ricco di pensieri diversi che hanno convissuto, da quello greco al siriaco, al persiano e con molta probabilità essere ebrei al periodo significava in alcuni ambiti un sincretismo con altri pensieri. Già nello stesso ebraismo vi erano diversi approcci alla Legge tra sadducei e farisei.
Al momento vedo nei vangeli un misto tra Gnosi, pensiero grecoromano, fariseismo influenze di enochismo, a sua volta influenzato da dottrine persiane, e in tutto questo è quasi impossibile distinguere dove è la vera predicazione di Gesù e dove vi si è introdotta la mentalità del redattore dei vangeli.

In questo momento mi sto concentrando sull’esordio del pensiero cabalistico, che pare aver preso forma solo nel III secolo, ma che tracce se ne possono trovare anche fino al II secolo prima di Cristo, e gli esordi dello Gnosticismo.
Credo che abbiano una matrice mistica comune ma nella loro evoluzione hanno preso strade differenti e Gesù si colloca a cavallo della loro separazione. La gnosi prenderà poi carattere neoplatonico, e la cabala si ebraicizzerà (qui sono proprio nella speculazione più ardita, ma tante volte c‘ho preso e ho trovato delle cose per molti versi assurde poi confermate anche da altri studiosi)

Questo dal lato spirituale, mentre sul versante politico certamente Gesù abbracciava le tendenze zelote, avendo tra le sue fila anche almeno un paio di zeloti come i vangeli testimoniano.
Anche il fatto di aver scelto 12 apostoli, e aver detto di volerne fare capi di 12 tribù è significativo. La sua “tribu‘” aveva certamente finalità politiche e sovversive.


Facciamo una cosa Elij, visto che sei la parte avversa più colta qui dentro, posta le maggiori critiche ai suddetti autori, in particolare Brandon, Crossan e Vermes, per ora. Così portiamo avanti un confronto che si arricchisce di prospettive differenti.


p.s. interessante il link che hai postato, ho dato solo un'occhiata veloce ad ora, me lo leggo meglio, se intanto vuoi iniziare a riportare qualcosa sugli autori sopra citati...
La_viandante is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it