Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-04-2007, 10.53.07   #1
Rasputin
Evoliano
 
L'avatar di Rasputin
 
Data registrazione: 19-02-2007
Messaggi: 37
il Kali Yuga

http://it.wikipedia.org/wiki/Kali_Yuga
cosa ne pensate di questo discorso? a me sembra assolutamente sensato e plausibile...tra l'altro secondo le interpretazioni di Guénon e di Evola dovrebbe finire nel 2012 (anno che se non sbaglio coincide con la fine del mondo nel calendario maya, o sbaglio? particolare inquietante...). pur non sapendo cosa potrebbe riservarci il futuro, sarebbe la prima luce dell'alba dopo una notte buia, la nuova età dell'oro...
Rasputin is offline  
Vecchio 05-04-2007, 16.56.57   #2
fealoro
Ospite abituale
 
L'avatar di fealoro
 
Data registrazione: 19-03-2007
Messaggi: 216
Riferimento: il Kali Yuga

mi fa un po' pensare che si dica che il Kali Yuga sia iniziato nel 3000 a.c., cioè quando inizia la storia conosciuta... Dov'era l'uomo negli altri Yuga?
fealoro is offline  
Vecchio 06-10-2015, 12.47.36   #3
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: il Kali Yuga

Citazione:
cosa ne pensate di questo discorso? a me sembra assolutamente sensato e plausibile.

"La Terra sarà venerata soltanto per i suoi tesori materiali.

Le vesti sacerdotali sostituiranno le qualità del sacerdote.

Una semplice abluzione significherà purificazione, la razza sarà incapace di produrre nascite divine.

Gli uomini chiederanno: quale autorità hanno i testi tradizionali? Ogni uomo si crederà pari a un bramano.


La gente avrà terrore della morte e paventerà le carestie; soltanto per questo conserverà un'apparente religiosità.

I matrimoni cesseranno di essere un rito.

Gli atti di devozione, anche se eseguiti, non produrranno alcun risultato...

Ogni ordine di vita sarà simile promiscuamente per tutti.

Colui che possederà piú denaro sarà padrone degli uomini che concentreranno i loro desideri sull'acquisto anche disonesto della ricchezza.

Le donne saranno in massima parte egoiste, abbiette, mentitrici, dissennate e si attaccheranno ai dissoluti .Diverranno oggetto soltanto di soddisfacimento sensuale.

I capi che regneranno sulla terra saranno dei violenti; s'impadroniranno dei beni dei loro soggetti.

Breve sarà la loro vita, insaziabili i loro desideri; non conosceranno la pietà.

I capi, sotto pretesti fiscali, deruberanno e spoglieranno i loro sudditi e distruggeranno la proprietà dei privati.

La sanità morale e la legge diminuiranno di giorno in giorno, finché il mondo sarà totalmente pervertito e l'empietà prevarrà tra gli uomini. 

"La casta prevalente sarà quella dei servi"

"I capi invece di proteggere i loro sudditi, li spoglieranno e sotto pretesti fiscali ruberanno le proprietà alla casta dei mercanti"

"La sanità (interiore) e la legge (conforme alla propria natura) diminuiranno di giorno in giorno finché il mondo sarà completamente pervertito. Solo gli averi conferiranno il rango. Solo movente della devozione sarà la preoccupazione per la salute fisica, solo legame fra i sessi sarà il piacere, sola via al successo nelle competizioni sarà la frode. La terra sarà venerata solo per i suoi tesori minerali"

"La debolezza sarà la sola causa dell’obbedire"

"La razza sarà incapace di produrre nascite divine. Deviati da miscredenti, gli uomini si chiederanno insolentemente: "Che autorità hanno i testi tradizionali? Che sono questi Dei, che è la casta detentrice dell’autorità spirituale? (Brahmana)""

"Il rispetto per le caste, per l’ordine sociale e per le istituzioni (tradizionali) verrà meno nell’età oscura. I matrimoni in questa età cesseranno di essere un rito e le norme connettenti un discepolo ad un maestro spirituale non avranno più forza. Si penserà che chiunque per qualunque via possa raggiungere lo stato di rigenerati e gli atti di devozione che potranno ancora esser eseguiti non produrran no più alcun risultato. Ogni ordine di vita sarà uguale promiscuamente per tutti"

"Colui che distribuirà più danaro sarà signore degli uomini e la discendenza familiare cesserà di essere un titolo di preminenza"

"Gli uomini concentreranno i loro interessi sull’acquisizione, anche se disonesta, della ricchezza. Ogni specie di uomo si immaginerà di essere pari ad un brahmana"

"La gente quanto mai avrà terrore della morte e paventerà l’indigenza: solo per questo conserverà forma (un’apparenza) di culto

"Le donne non seguiranno il volere dei mariti o dei genitori. Saranno egoiste, abiette, discentrate e mentitrici e sarà a dei dissoluti che si attaccheranno. Esse diventeranno semplici oggetti di disfacimento sessuale"..



semplicemente impressionante la perfetta coincidenza che si sta verificando giorno dopo giorno sotto i nostri occhi!!
acquario69 is offline  
Vecchio 10-10-2015, 00.49.18   #4
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: il Kali Yuga

Allora cominciamo....
Sette giorni biblici per creare dice la Bibbia.
Sette sono anche i manvantara vedici.
Fra lo "yom",giorno biblico e "yuga" vedico ,c'è una concordanza.
Lo yom ha un alba e un tramonto (fu sera, fu mattino),così il ciclo yuga.
Manvantara significa un'altro "Manu" e manu è il primo uomo ,Adam nella Bibbia.
Manusha è l' u-Man-ità, Man in inglese, Human.

Il Surva Siddhanta 1:18 dice:"Settantadue chaturyuga compongono un manvantarayuga, il suo nascere e il suo tramonto, hanno una durata simile a quella di un kritayuga (1.728.000 anni), alla fine di ogni manvantara piove, avviene un Diluvio

I Nefilim sorvegliavano il ciclo precessionale del sole poichè il tempo della precessione solare di 60 gradi corrispondeva all'inizio di un ciclo (alba) e fine(tramonto). Ogni ciclo nasce dall'acqua ( e Dio aleggiava sulle acque) e finisce nel tramonto (Diluvio)

A Fealoro dico che noi siamo al settimo Manvantara, siamo la settima razza umana.
Un sacerdote egizio rimproverò Solone che conosceva solo un diluvio, e che i greci erano dei bambini, perchè datavano l'umanità dall'ultimo diluvio e avessero perso tutte le conoscenze antiche.

Il Kaliyuga è un ciclo di 432.000 anni .I sintomi, ciò che caratterizza i primi 10.000 anni di kaliyuga sono descritti in quasi tutti i Purana. Poi non vi sarà più qualcosa che possa essere chiamato storia, fino all’avvento del nuovo kritayuga (età dell’oro).
Ancora una volta l'umanità quasi si estinguerà, fra qualche migliaio di anni.
Bhagavata Purana, Skanda 12 capitolo 2:1-44 Questo è il testo sanscrito vedico originale ,che poi è stato tradotto.

...dimenticavo che per gli Occidentali il diluvio di Noè corrisponde all'inizio dell'età del toro ,(Gesù corrisponderà ai pesci); è anche stato il tempo in cui Krishna è andato via dalla Terra, fra gli spiriti.

SB 12.2.1 - Sukadeva Gosvami ha detto: Allora, o re, la religione, la veridicità, la pulizia, la tolleranza, la misericordia, la durata della vita, forza fisica e la memoria tutto diminuirà di giorno in giorno a causa della forte influenza dell'Età di Kali.
SB 12.2.2 - Nel kali-yuga, la ricchezza da sola sarà considerata il segno di buona nascita di un uomo, comportamento corretto e belle qualità.Legge e giustizia saranno applicate solo sulla base del proprio potere.
SB 12.2.3 - Uomini e donne vivranno insieme per il solo fatto di un’ attrazione superficiale, e il successo negli affari dipenderà dall’ inganno. Femminilità e mascolinità verranno giudicati in base alla propria esperienza nel sesso, e un uomo sarà conosciuto come un brahmana solo per il filo che indossa.
SB 12.2.4 – La posizione spirituale di una persona sarà accertata solo in base ai simboli esterni, e su questa stessa base la gente cambierà da un ordine spirituale a quello successivo. La proprietà di una persona sarà seriamente in dubbio se non guadagna da vivere bene. E uno che è molto intelligente a parole come un giocoliere sarà considerato un erudito.
SB 12.2.5 - Una persona sarà giudicata diabolica se non ha soldi, e l'ipocrisia sarà accettata come virtù. Il matrimonio sarà organizzato semplicemente con accordo verbale, e una persona si sentirà in grado di apparire in pubblico se ha semplicemente fatto il bagno.
SB 12.2.6 - Un luogo sacro consisterà in un serbatoio d'acqua situato a distanza, e la bellezza dipenderà dal taglio dei capelli. Riempire la pancia diventerà lo scopo della vita, e uno che è audace sarà accettato come veritiero. Colui che può mantenere una famiglia sarà considerato come un uomo esperto, e saranno osservati i principi della religione solo per il bene della reputazione.
SB 12.2.7 - Come la terra diventa così affollata, con una popolazione corrotta, chi tra qualsiasi delle classi sociali si mostra di essere il più forte guadagnerà il potere politico.
SB 12.2.8 - Perderanno le loro mogli e le loro proprietà tali governanti avidi e spietati, che si comportano peggio di ladri comuni, i cittadini fuggiranno verso le montagne e le foreste.
SB 12.2.9 - Molestati da carestie ed eccessive tasse, la gente ricorrerà a mangiare foglie, radici, carne, miele selvatico, frutta, fiori e semi. Colpiti da siccità, diventeranno completamente rovinati.
SB 12.2.10 - I cittadini potranno soffrire molto per il freddo, vento, caldo, pioggia e neve. Essi saranno ulteriormente tormentati da litigi, la fame, la sete, le malattie e l'ansia grave.
SB 12.2.11 - La durata massima della vita per gli esseri umani nel kali-yuga diventerà cinquant'anni.
SB 12.2.12-16 - Con il tempo l'età di Kali si conclude, i corpi di tutte le creature saranno notevolmente ridotte nelle dimensioni, e saranno rovinati i principi religiosi dei seguaci di varnasrama. Il percorso dei Veda sarà completamente dimenticato nella società umana, e la cosiddetta religione sarà per lo più atea. I re saranno per lo più ladri, le occupazioni degli uomini saranno rubare, mentire e la violenza inutile, e tutte le classi sociali saranno ridotte al livello minimo di Sudras. Le mucche saranno come capre, gli eremi spirituali non saranno diversi dalle case mondane, e i legami familiari potranno estendersi non oltre i legami immediati di matrimonio. La maggior parte delle piante e le erbe saranno molto piccole, e tutti gli alberi appariranno come gli alberi SAMI nani. Le nuvole saranno piene di fulmini, le case saranno prive di pietà, e tutti gli esseri umani saranno diventati come asini. A quel tempo, il Signore Supremo apparirà sulla terra. Agirà con il potere di puro bene spirituale, Egli salverà la religione eterna.
SB 12.2.17 - Sri Visnu - la Persona Suprema, il maestro spirituale di tutti gli esseri viventi, e l'Anima Suprema di tutti - nascerà per proteggere i principi della religione e per alleviare i Suoi devoti santi dalle reazioni del lavoro materiale.
SB 12.2.18 – Il signore Kalki apparirà nella casa del brahmana più eminente del villaggio Sambhala, la grande anima Viṣṇuyaśā.
SB 12.2.19-20 – Il signore Kalki, il Signore dell'universo, monterà il suo cavallo veloce Devadatta e, spada in mano, cavalcherà sulla terra esibendo le sue otto perfezioni mistiche e otto speciali qualità divine. Mostrando il suo splendore senza pari e l'equitazione con grande velocità. Ucciderà milioni di ladri che hanno osato vestirsi come re.
SB 12.2.21 - Dopo che tutti i re impostori saranno stati uccisi, gli abitanti delle città e paesi sentiranno le brezze che portano il profumo più sacro della pasta di sandalo e altre decorazioni di Vasudeva, e le loro menti quindi diventeranno trascendenza pura.
SB 12.2.22 - Quando Vasudeva, la Persona Suprema, appare nei loro cuori nella Sua forma trascendentale di bontà, i restanti cittadini abbondantemente ripopoleranno la terra.
SB 12.2.23 - Quando il Signore Supremo è apparso sulla terra come Kalki, il manutentore della religione, Satya-yuga inizierà, e la società umana porterà avanti progenie con l'influenza della virtù.
SB 12.2.24 - Quando la luna, il sole e Brhaspati (n.d.r. Giove) sono insieme nella costellazione Karkaṭa (n.d.r. Cancro), e tutti e tre entrano contemporaneamente nella Casa lunare Pushyā - in quel momento esatto l'età di Satya o krta, avrà inizio.
SB 12.2.25 - Così mi hanno descritto tutti i re - passato, presente e futuro - che appartengono alle dinastie del sole e della luna.
SB 12.2.26 - Dalla nascita fino alla incoronazione di re Nanda, 1.150 anni passeranno.
SB 12.2.27-28 28 Se si traccia una linea che corre da Nord verso Sud, la mansione lunare attraversata da questa linea, sarà l'asterismo che governerà la costellazione di quel momento. Le sette stelle dell’Orsa maggiore, rimarranno connesse con quella particolare mansione lunare per cento anni degli uomini. Attualmente, nel corso della vostra vita, siamo situati nell’asterismo chiamato Magha
SB 12.2.29 - Il Signore Supremo, Visnu, è brillante come il sole ed è noto come Krishna. Quando tornò al cielo spirituale, Kali è entrata in questo mondo, e la gente poi ha cominciato a prendere piacere nelle attività peccaminose.
SB 12.2.30 - Finché Sri Krishna, il marito della dea della fortuna, ha toccato la terra con i Suoi piedi di loto, Kali era impotente a sottomettere questo pianeta.
SB 12.2.31 - Quando la costellazione dei sette saggi (Orsa Maggiore) passa attraverso la Casa lunare Magha, l'Età di Kali ha inizio. Si compone di dodici secoli degli esseri celesti.(n.d.r. sono 1.200 anni secondo i sura Polo Nord, Polo Sud)
SB 12.2.32 - Quando i grandi saggi della costellazione Saptarṣi (n.d.r. Orsa Maggiore), transiteranno da Magha a Pūrvāsāḍhā , Kali avrà la sua piena forza, a partire dal re Nanda e la sua dinastia.
SB 12.2.33 - Coloro che scientificamente capiscono il passato dichiararono che proprio il giorno in cui Sri Krishna partì per il mondo spirituale, l'influenza del Età di Kali è iniziato
SB 12.2.34 - Dopo i mille anni celesti di kali-yuga, Satya-yuga si manifesterà di nuovo. A quel tempo le menti di tutti gli uomini brilleranno di luce propria.
SB 12.2.35 - Così ho descritto la dinastia reale di Manu, come è noto su questa terra.Si può analogamente studiare la storia dei Vaisya, Sudra e Brahmana che vivono nelle varie epoche.
SB 12.2.36 - Queste personalità, che erano grandi anime, sono ora conosciute solo con il loro nome. Esistono solo nei conti del passato, e solo la loro fama rimane sulla terra.
SB 12.2.37 - Devapi, il fratello di Maharaja Santanu, e Maru, il discendente di Ikshvaku, erano in possesso di una grande forza mistica e vivono ancora oggi nel villaggio di Kalapa.
SB 12.2.38 - Alla fine dell'Età del Kali, questi due re, avendo ricevuto istruzione direttamente dalla Persona Suprema, Vasudeva, torneranno per la società umana e ristabilire la religione eterna dell'uomo(n.d.r. Dharma), caratterizzata dalle divisioni di Varna e Asrama, proprio come era prima.
(continua)
paul11 is offline  
Vecchio 10-10-2015, 01.06.33   #5
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: il Kali Yuga

(dal precedente)
SB 12.2.39 - Il ciclo di quattro età - Satya, Treta, Dvapara e Kali - continua perennemente tra gli esseri viventi su questa terra, ripetendo la stessa sequenza generale degli eventi.
SB 12.2.40 - Mio caro re Pariksit, tutti questi re che ho descritto, così come tutti gli altri esseri umani, venuto su questa terra e rivendicare le loro richieste, ma alla fine tutto deve rinunciare a questo mondo e incontrare la loro distruzione.
SB 12.2.41 - Anche se il corpo di una persona può ora avere la denominazione "re", alla fine, il suo nome sarà cibo per "vermi" o "rinsecchito " o "cenere" Cosa può una persona che ferisce altri esseri viventi per il bene del suo corpo per il proprio interesse, dal momento che la sua attività semplicemente lo conducono all'inferno?
SB 12.2.42 - [Il re materialista pensa:] "Questa terra sconfinata tenuta dai miei predecessori è ora sotto la mia sovranità. Come posso organizzare per rimanere nelle mani dei miei figli, nipoti e altri discendenti? "
SB 12.2.43 - Anche se gli stolti hanno accettato il corpo fatto di terra, acqua e fuoco come "me" e questa terra come "mio", in ogni caso, hanno in definitiva abbandonato sia il loro corpo e la terra e scomparsi nell'oblio.
SB 12.2.44 - Mio caro re Pariksit, tutti questi re che hanno cercato di godersi la terra con la loro forza e sono stati ridotti dalla forza del tempo per nient'altro che resoconti storici.


Beh...che ci sia un'enorme saggezza è assodato.

"Tecnicamente" posso indicare che quando si leggono testi antichi i riferimenti temporali e spaziali non sono quelli usualmente utilizzati da noi. Negli antichi i riferimenti temporali sono nella volta celeste, riguardano allineamenti astrali, costellazioni. Quello che per loro è giorno ,alba e tramonto quasi sempre non coincide con i nostri sistemi di misura più legati alla Terra che al movimento degli astri nel cielo.Da questo anacronismo è nata speculando l'astrologia. Per questo i sumeri conoscevano i gradi sessagesimali e la geometria era sacra anche fra i greci.

Ci sono molte correlazioni, trasversalità fra quelle che noi riteniamo antiche civiltà agli albori del...nostro tempo storico.
Per esempio c'è un Noè anche nei Veda.
Ma attenzione ancora ad un aspetto interpretativo antico.
Non è detto che il Noè vedico corrisponda al tempo del Noè biblico.
Noi ragioniamo per linearità storica, i Veda per cicli ripetitivi, per età lunghissime.Se sette sono i Manvantara significa sette diluvi già apparsi e allora a quale sono riferiti. Ecco perchè i Veda rimangono la più potente chiave di volta di un sapere antichissimo al più perso e sepolto e arrivato a noi come linguaggio di mito e di spirito.
Ma dentro quel linguaggio, come si vede nei "sintomi" del Kaliyuga c'è un sapere misteriosamente reale e vero quanto lo è la storia che attualmente viviamo.
paul11 is offline  
Vecchio 19-12-2015, 18.00.50   #6
samahi
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 19-12-2015
Messaggi: 3
Riferimento: il Kali Yuga

non mi prolungo tanto ma posso dire di aver conosciuto dei mistici e di conoscere le più alte verità spirituali, metafisiche, e scientifiche anche in campo psicologico e parapsicologico, quello scritto specialmente nei purana e i vedanta e altri,corrisponde alle verità più antiche che appunto comprendono anche i cicli cosmicii quindi l'attuale entrata nell'era dell'oro dove la scienza si darà la mano con la spiritualità annunciando chi è realmente l'uomo rendendo tutti propensi alla conoscenza di se stessi perchè l'uomo quando conoscerà se stesso avrà conosciuto l'intero universo e sarà padrone della propria psiche.
samahi is offline  
Vecchio 20-12-2015, 04.45.39   #7
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: il Kali Yuga

Citazione:
Originalmente inviato da samahi
non mi prolungo tanto ma posso dire di aver conosciuto dei mistici e di conoscere le più alte verità spirituali, metafisiche, e scientifiche anche in campo psicologico e parapsicologico, quello scritto specialmente nei purana e i vedanta e altri,corrisponde alle verità più antiche che appunto comprendono anche i cicli cosmicii quindi l'attuale entrata nell'era dell'oro dove la scienza si darà la mano con la spiritualità annunciando chi è realmente l'uomo rendendo tutti propensi alla conoscenza di se stessi perchè l'uomo quando conoscerà se stesso avrà conosciuto l'intero universo e sarà padrone della propria psiche.

indubbiamente i segni ci dovrebbero essere tutti (o quasi) perché l'eta oscura attuale venga a coincidere col suo mutamento opposto.

non so se sia solo una mia vaga impressione ma riscontrerei,a livello quotidiano intendo,due tendenze opposte e che appunto vanno ricongiungendosi e sempre più velocemente,come infatti non era mai accaduto,ossia se da una parte la moltitudine delle persone vive nell'inconsapevolezza allo stesso tempo comincerei a notare una certa inversione di tendenza e proprio in coincidenza di quella "zona oscura"
..troppi gli inganni e troppa la sofferenza e il vuoto che sta montando da tempo e in maniera sempre più pressante perché questa alla fine non possa farsi sentire dentro in tutta la sua acutezza ed essere (final-mente) riconosciuta…

"Nessuno v'inganni in alcuna maniera, perché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l'apostasia …. "
acquario69 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it