Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 22-04-2007, 21.24.44   #1
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Il Battesimo è indispensabile per la fede cristiana?

Gentili amici,
leggo che Papa Joseph Ratzinger ebbe modo di affermare:
"Il LIMBO non è mai stata verità definita di fede" aggiunse, parlando più che mai come teologo e non come Prefetto della Congregazione: "Lascerei cadere questa che è sempre stata soltanto un'ipotesi teologica".
###
Si trattava di una tesi secondaria al servizio di una verità che è assolutamente primaria per la fede: l'importanza del battesimo. Per dirla con le parole stesse di Gesù a Nicodemo: " In verità, in verità ti dico, se uno non nasce da acqua e da Spirito, non può entrare nel regno di Dio " (Gv 3,5).
####
Si lasci pure cadere il concetto di " Limbo " se è necessario (del resto, gli stessi teologi che lo sostenevano affermavano al contempo che i genitori potevano evitarlo al figlio con il desiderio del suo battesimo e la preghiera); ma non si lasci cadere la preoccupazione che lo sosteneva.

Il battesimo non è mai stato, non è né mai sarà cosa accessoria per la fede".

Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 23-04-2007, 18.21.57   #2
Strega
Ospite
 
Data registrazione: 04-09-2006
Messaggi: 14
Riferimento: Il Battesimo è indispensabile per la fede critiana?

Certo bisogna vedere cosa s'intenda con "battesimo". Se ridotto ad una celebrazione mondana questo resta per l'appunto soltanto una celebrazione mondana.
Nascere da acqua e Spirito non significa immergere il capo nella santiera della chiesa, ma ha un significato molto più profondo che è legato ad una rivelazione e al cammino che ne consegue.
Preoccuparsi che un bambino non battezzato vada a finire nel limbo è superstizione a mio dire.
Strega is offline  
Vecchio 24-04-2007, 15.08.06   #3
ricercatore
Ospite
 
Data registrazione: 26-09-2006
Messaggi: 30
Riflessioni sull’abolizione del Limbo da parte della Chiesa

La decisione del Papa Benedetto XVI di abolire il Limbo, segna un passo avanti da parte della Chiesa, un atto di umiltà verso Dio nel senso che la Chiesa non si considera più, di conseguenza, la titolare terrena della capacità di salvare le Anime.
Però nel momento in cui la Chiesa stessa dice che Dio grazia gli innocenti dal peccato originale (e tutti i viventi oggi sono ovviamente innocenti in quanto tali) allora rende inutile il battesimo, che serviva proprio per salvare dal peccato originale. Il battesimo diventa un rituale senza alcun valore spirituale.
Che ne pensate voi?
ricercatore is offline  
Vecchio 24-04-2007, 16.01.42   #4
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Il Battesimo è indispensabile per la fede critiana?

che non c'entra una mazza il peccato originale con il "rituale" del battesimo.
(perlomeno non nel senso prettamente spirituale quindi non canonico)
il "battesimo" rappresenta quando nella tua vita hai il primo "incontro" con dio a livello interiore.

ciao
turaz is offline  
Vecchio 24-04-2007, 16.02.53   #5
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Il Battesimo è indispensabile per la fede critiana?

andando anche oltre rappresenta la "purificazione" dei propri lati egoici per l'incontro con il se interiore.
questo a mio avviso il significato
turaz is offline  
Vecchio 24-04-2007, 17.31.39   #6
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Riferimento: Riflessioni sull’abolizione del Limbo da parte della Chiesa

Citazione:
Originalmente inviato da ricercatore
La decisione del Papa Benedetto XVI di abolire il Limbo, segna un passo avanti da parte della Chiesa, un atto di umiltà verso Dio nel senso che la Chiesa non si considera più, di conseguenza, la titolare terrena della capacità di salvare le Anime.
Però nel momento in cui la Chiesa stessa dice che Dio grazia gli innocenti dal peccato originale (e tutti i viventi oggi sono ovviamente innocenti in quanto tali) allora rende inutile il battesimo, che serviva proprio per salvare dal peccato originale. Il battesimo diventa un rituale senza alcun valore spirituale.
Che ne pensate voi?
################
La frase, che si presenta molto bella e simpatica poichè carica di senso, è la seguente:
"un atto di umiltà verso Dio nel senso che la Chiesa non si considererebbe più, di conseguenza, la "TITOLARE TERRENA" della capacità/possibilità di salvare le Anime".
################
Dunque, ciò significa che solo l'Altissimo può salvare le anime, se vuole, (poichè Lui solo può volerLo).
Non è poco intercedere tutto verso l'Altissimo. E' questo il concetto o sbaglio?
Saluti a Tutti
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 24-04-2007, 18.17.47   #7
mathemathikos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-11-2006
Messaggi: 43
Riferimento: Il Battesimo è indispensabile per la fede critiana?

Riconosco che battesimo sia un sacramento (da protestante ne riconosco solo due in tutto) ma è un rito. Pe rme il limbo non è mai esistito, è stata un'assurdità proclamarlo.
mathemathikos is offline  
Vecchio 26-04-2007, 09.14.00   #8
Catone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-01-2006
Messaggi: 193
Riferimento: Il Battesimo è indispensabile per la fede critiana?

La realtà è che l'unico caso a non essere contemplato nei vangeli è proprio quello dei bambini morti senza battessimo. Non c'è alcun riferimento teologico che possa essere minimamente di aiuto. Mentre per gli adulti non battezzati che non hanno conosciuto la parola di Dio tramite Gesù c'è comunque una possibilità di salvezza, nulla veniva detto sui bambini che non possono aver raggiunto alcuna coscienza che gli faccia seguire la parola di Dio. Un vuoto normativo direbbero i giuristi.
Papa Benedetto XVI che è, ricordiamolo, un grande teologo, ha giustamente messo in guardia che il limbo è una pura ipotesi senza alcun tipo di riscontro nelle scritture e come tale va rigettato. Con qusto non stabilisce l'inutilità del battessimo: lascia solo alla grazia di Dio decidere il destino di queste povere anime (considerate comunque sventurate in chiave cristiana), confidando nell'amore che l'Onnipotente, in molte pagine dei vangeli, rivela per i bambini.
Catone is offline  
Vecchio 07-05-2007, 22.24.53   #9
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il Battesimo è indispensabile per la fede critiana?

Per la fede cristiana il battesimo è indispensabile

E’ un sacramento

E’ un segno che l’uomo ….dà…..a Dio..

Questo segno l’uomo lo dà dopo avere scelto Gesù come maestro di vita e si vuole impegnare nel mettere in pratica i suoi insegnamenti …( questi insegnamenti sono la volontà di Dio )

Quindi …è necessaria una volontà interiore …volontà interiore di essere in armonia con Dio

Questo rapporto interiore con Dio abbinato ad un segno esteriore ( nel nostro caso il battesimo ) …rende completo il rapporto .

Questo è solo l’inizio di un rapporto spirituale e materiale con Dio , è un rapporto che con il passare del tempo avrà bisogno di altri segni materiali da parte dell’uomo ( sacramenti ) che dimostreranno una volontà interiore di voler essere in armonia con Dio.

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 14-05-2007, 23.13.16   #10
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il Battesimo è indispensabile per la fede critiana?

Per la fede cristiana il battesimo è indispensabile in questo senso….

E’ un sacramento

E’ un segno che l’uomo ….dà…..a Dio..

Questo segno l’uomo lo dà dopo avere scelto Gesù come maestro di vita e si vuole impegnare nel mettere in pratica i suoi insegnamenti …( questi insegnamenti sono la volontà di Dio )

Quindi …è necessaria una volontà interiore …volontà interiore di essere in armonia con Dio

Questo rapporto interiore con Dio abbinato ad un segno esteriore ( nel nostro caso il battesimo ) …rende completo il rapporto .

Da qui ha inizio un rapporto spirituale e materiale con Dio , con il passare del tempo ci si troverà davanti a situazioni nuove e questo rapporto avrà bisogno di altri segni materiali da parte dell’uomo ( sacramenti ) che dimostreranno una volontà interiore di voler ancora essere in armonia con Dio.

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it