Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 24-10-2007, 23.27.39   #1
giudrago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2006
Messaggi: 21
LA NATURA.............come la vedo

LA NATURA: Tutta la natura, non è altro che il giardino di Dio piantato nel mondo. L’uomo è il giardiniere che ne prende cura; ma quando il nemico lo corrompe, egli distrugge, invece di coltivare.
giudrago
giudrago is offline  
Vecchio 25-10-2007, 08.50.31   #2
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Citazione:
Originalmente inviato da giudrago
LA NATURA: Tutta la natura, non è altro che il giardino di Dio piantato nel mondo. L’uomo è il giardiniere che ne prende cura; ma quando il nemico lo corrompe, egli distrugge, invece di coltivare.
giudrago

Quel nemico è sempre la sua mente (ego).
Riconoscendolo non sarà più un nemico.
Noor is offline  
Vecchio 25-10-2007, 13.26.45   #3
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Come fa l'uomo a prendersi cura di ciò che è più grande di lui e lo ingloba?
Se l'uomo si limitasse solo a conoscere la Natura e a rispettarla invece di ritenersene padrone/giardiniere, forse non saremmo arrivati a questo punto.
E' l'uomo che rischia l'estinzione, non il pianeta. Secondo alcuni scienziati, se di colpo l'uomo si estinguesse, la natura impiegherebbe un ridicolo numero di anni a ripristinare i suoi ritmi sconvolti.
Se mai dovessimo arrivare al punto di non ritorno, credo sia più probabile che sia l'uomo a soccombere. La Natura, invece, troverà nuovi equilibri, la Terra continuerà a girare attorno al Sole, i pianeti non devieranno dalle loro orbite, l'Universo continuerà a contrarsi e a espandersi, la vita extraterrestre, se c'è, continuerà a esserci, le stelle brilleranno ecc. ecc.

"questo cosmo non lo fece nessuno degli dei né degli uomini, ma sempre era, ed è, e sarà, Fuoco sempre vivente, che con misura divampa e con misura si spegne"

Un pochino d'umiltà...
kore is offline  
Vecchio 25-10-2007, 20.22.26   #4
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Citazione:
Originalmente inviato da kore
"questo cosmo non lo fece nessuno degli dei né degli uomini, ma sempre era, ed è, e sarà, Fuoco sempre vivente, che con misura divampa e con misura si spegne"

Un pochino d'umiltà...

Affermare che "questo cosmo" non lo ha fatto alcun Dio ... è un atteggiamento da umile? Riesci a concepire della materia o dell'energia perpetua nel tempo infinito? Non c'è alcuna volontà? Nessuna creazione?
Guardati allo specchio e avrai la risposta!
Rising Star is offline  
Vecchio 26-10-2007, 10.55.00   #5
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Il Giardiniere deve prima riconoscersi servo del Giardino,dopo che è il giardino stesso..
Noor is offline  
Vecchio 26-10-2007, 18.29.49   #6
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

La natura è l'ambiente in cui viviamo..
con il nostro sforzo intellettivo dobbiamo cercare di capirla,rispettarla,usare
le sue caratteristiche per vivere meglio.


siamo giardinieri,biologi,filosofi,b allerine,maestri,cantanti,scri ttori,fotografi,fornai,
geologi,matematci,pompieri,pol iziotti,medici,agronomi
ecc
ecc
ecc
ecc
che facciamo del nostro meglio per capire questa natura,viverla, e superare le avversità che essa ci presenta.
Perchè o per come,a me non riguarda:
io posso solo fare del mio meglio,di più,
non posso.

aile is offline  
Vecchio 28-10-2007, 19.05.32   #7
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
Affermare che "questo cosmo" non lo ha fatto alcun Dio ... è un atteggiamento da umile? Riesci a concepire della materia o dell'energia perpetua nel tempo infinito? Non c'è alcuna volontà? Nessuna creazione?
Guardati allo specchio e avrai la risposta!

Da un bel pò di tempo mi sono posta questa domanda.
Mi sono schiesta: ma perché ci deve essere una volontà? Perché devo credere che ci sia una volontà?
Perché non dovrei concepire materia ed energia perpetua nel tempo, visto che anche le leggi della termodinamica sembrano affermare ciò?
E se questa energia perpetua fosse Dio, perché dovrei immaginarmelo come volontà, e non come un fanciullo che gioca ai dadi? O come pura, cieca energia?
E che c'è di presuntuoso in questo?
Perché la Bibbia ha ragione ed Eraclito no?
Forse sono ingenua, ma perché sarei migliore del mio gatto? E chi lo ha detto? Chi dice che ci sia una gerarchia tra gli esseri? Perché non dovremmo far parte, pari grado, dell'universo mondo, tutti diversi, tutti unici, tutti speciali?
Io mi guardo allo specchio e vedo me. Che c'è di presuntuoso? Non mi credo padrona di niente e di nessuno, non mi credo infallibile né speciale, non mi credo perfetta, non mi credo superiore, quindi non vedo dove sia la mia mancanza di umiltà se penso che non sono stata fatta a immagine e somiglianza di Dio.
Invece sento di far parte dell'universo a parità di diritto con l'ultima delle pietre vaganti nello spazio.
Per me l'universo, o la Natura, o l'esistente, esiste al di là di ogni volontà, scopo, fine o utilità, inspiegabile e inspiegato.
kore is offline  
Vecchio 28-10-2007, 19.43.12   #8
Mr.Chakra
Ospite abituale
 
L'avatar di Mr.Chakra
 
Data registrazione: 27-09-2006
Messaggi: 64
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Citazione:
Originalmente inviato da giudrago
LA NATURA: Tutta la natura, non è altro che il giardino di Dio piantato nel mondo. L’uomo è il giardiniere che ne prende cura; ma quando il nemico lo corrompe, egli distrugge, invece di coltivare.
giudrago

Secondome me concepirla così è un grande errore... non condivido la concezione di natura come giardino di Dio, e l'uomo il suo giardiniere...
Ha detto bene Kore: che la natura è troppo grande, anzi, immensa rispetto all'uomo...
quando si prova quella sensazione di annullamento ma contemporaneamente anche di totalità, ci si rende conto di due cose: l'annullamento in quanto ci sentiamo inutli di fronte a questa vastità, sentiamo questo contatto spirituale, divino con la natura... e viene spontaneo pensare Dio= natura e non come creatore... la totalità viene perchè ci si sente parte del tutto, del cosmo, della natura... noi non siamo ne superiori ne inferiore alla natura, ma facciamo parte di essa...
ritenere l'uomo il giardiniere è come separare queste due entità (natura e uomo), gerarchizandole: uomo superiore natura perchè se ne occupa, uomo inferiore a natura perrchè è troppo grande rispetto a lui, mentre in realtà sono connesse...
e a logica viene spontaneo dire: se Natura = Dio e uomo ne fa parte allora anche uomo = Dio... ma con questo non voglio dare una notevole importanza all'uomo, tutt'altro; l'uomo come la Natura è divina...
Mr.Chakra is offline  
Vecchio 28-10-2007, 19.43.32   #9
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Citazione:
Originalmente inviato da kore

E se questa energia perpetua fosse Dio, perché dovrei immaginarmelo come volontà, e non come un fanciullo che gioca ai dadi? O come pura, cieca energia?

Per me l'universo, o la Natura, o l'esistente, esiste al di là di ogni volontà, scopo, fine o utilità, inspiegabile e inspiegato.

Non vedo contraddizione tra questa Volontà e questo Gioco..e il tutto si manifesta con quell'Energia...
In quest'ultima ci vedrei però,Intelligenza piuttosto che cecità...
C'è un'evoluzione evidente dalla materia pura,e l'uomo ne è un esempio,ma tutte le espressioni di vita lo sono.
Sospendo il pensiero-giudizio sullo scopo di tutto ciò:è solo la mente..
V'è una Gioia che non ha altro scopo che di essere ...e della vita di esprimersi ..
Noor is offline  
Vecchio 28-10-2007, 21.37.49   #10
TheDruid
Ospite abituale
 
L'avatar di TheDruid
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 105
Riferimento: LA NATURA.............come la vedo

Non vedo come si potrebbe immaginare una volontà a origine del tutto, a prescindere dal fatto che il concetto stesso di volontà abbia un origine esclusivamente umana. Abbia un origine e uno svolgimento prettamente umano, nella sua corrutibilità e nella sua parzialità, che la rendono decisamente inadatta alla funzione di stimolo energico verso il tutto. Il rendere la volontà un feticcio della nostra supremazia sul cosmo, attribuendola al divino, è una forma invece piuttosto arcaica di rappresentazione del divino, alla pari di chi descriveva gli dei greci come dei difettosi, dei perversi giocherelloni ricolmi di inganni e burle.
Non mi ricordo l'autore di questa frase ma la propongo perchè mi fece ridere: "Se all'origine vi fu una scintilla, non vedo perchè avrebbe dovuto avere la barba".
Ed è proprio quando l'uomo si sente "il giardiniere" che commette gli errori più grandi, perchè sente di essere sulla stessa lunghezza d'onda del padrone del giardino, e va a colpo sicuro, cosa che non farebbe mai se avesse conscienza di essere lui stesso giardiniere e padrone, e anche nel rifiuto di questa idea il ragionevole dubbio dovrebbe fermarlo, tuttavia desideroso di potare il suo giardino crede e non si concede di dubitare.
TheDruid is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it