Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 17-12-2007, 16.28.52   #11
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da freedom

....è per me fonte di grande perplessità constatare la totale cecità delle galline di fronte al loro stato esistenziale.

E' straordinario verificare il rifiuto più totale della sofferenza e della morte. Uno può essere un'aquila, un aereoplano, un missile ma............se vive da gallina, almeno per la durata della vita, è una gallina!

Ed essere gallina non è una scelta è un obbligo. Questione di dna, di area geografica, di periodo storico.

E' molto sottile, a volte, la non accettazione. Si maschera dietro una sorta di pseudo-risveglio che altro non è che.........un buon sedativo.
A parte i tuoi rimpianti..che non mi riguardano..
Da cosa constati?Come fai a vedere cecità?
Cosa significa vivere da gallina secondo te?
Dove vedi rifiuto?
Che forse ti stia specchiando?
Noor is offline  
Vecchio 17-12-2007, 21.09.04   #12
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
Perchè dovremmo essere stupide galline, non lo capisco...forse perchè il nostro comportamento non è conforme...a cosa? Perchè siamo sempre noi individui a giudicare ...abbiamo imparato a non giudicare l'altro (il nostro vicino, moglie, marito), ma continuiamo a giudicare il mondo in astratto, come se facendo così ci sentissimo liberi ...invece siamo io e il mondo in perenne lotta e critica. Le galline possono diventare aquile se solo capissero che lo sono sempre state. I loro corpi sono solo scatole, per essere aquile non serve essere furbe, o istruite, serve una vista profonda

Siamo sull'orlo dell'autodistruzione e non è il macellaio a tirarci il collo.
Siamo gli esseri viventi più distruttivi e terribili di questo pianeta, dare delle stupide galline dovrebbe essere un delicato complimento.

Il giudizio non è astratto ma concreto, reale, presente.

Come dici giustamente "le galline possono diventare aquile se solo capissero che lo sono sempre state", il guaio è che troppe galline (ed è un gran complimento) si credono avvoltoi e uccidono le altre galline.

I libri di De Mello restano tra i miei preferiti, semplici ed efficaci.

Ci crediamo polli e ci comportiamo da polli se riuscissimo a renderci conto di essere delle aquile ci comporteremmo da aquile.

La libertà è un bene primario ed essenziale, ma vi è forse libertà nella distruzione di tutto e di tutti?

Cominciamo a sgranchirci le ali, vuoi vedere che aprendole ci accorgiamo che sono troppo grandi per essere di un pollo?!
Mary is offline  
Vecchio 18-12-2007, 00.09.35   #13
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
A parte i tuoi rimpianti..che non mi riguardano..
Da cosa constati?Come fai a vedere cecità?
Cosa significa vivere da gallina secondo te?
Dove vedi rifiuto?
Che forse ti stia specchiando?
Caro Noor,
non risponderti mi sembrava scortese. Purtuttavia non sono nemmeno in grado di farlo.

Qua c'è un vissuto, una storia lunga. Sono diversi anni oramai.

Una cosa però te la posso dire: se ti guardi attorno vedrai circa 6 miliardi di persone (noi compresi!) che vivono in modo..........usiamo un eufemismo: non nobile.
freedom is offline  
Vecchio 18-12-2007, 01.15.06   #14
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da freedom

Una cosa però te la posso dire: se ti guardi attorno vedrai circa 6 miliardi di persone (noi compresi!) che vivono in modo..........usiamo un eufemismo: non nobile.

Inizia da te stesso..lascia perdere gli altri. La prima cosa e' imparare a guardarsi dentro...e non fuori...cio' che vediamo fuori e' cio' che siamo dentro....e qui siamo ancora nel dominio della psicologia...poi magari qualche intuizione spirituale verra'.
Yam is offline  
Vecchio 18-12-2007, 01.28.22   #15
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
se ti guardi attorno vedrai circa 6 miliardi di persone (noi compresi!) che vivono in modo..........usiamo un eufemismo: non nobile.
Come al solito si comincia (o ricomincia) osservando gli altri...
Non è per togliere una certa oggettività al tuo "sguardo"..ma visto che parli di "vecchie ruggini" ..
Comunque:che la terra non sia proprio il paradiso per la maggior parte degli abitanti è più che ovvio,ma non mi sembra
calzante con l'argomento,almeno non per me.
Oltretutto è il classico uso strumentale di questa ovvietà che proponi.
Confermo la mia impressione:ti stai specchiando,ma non ti stai osservando..
E questa dinamica avrebbe solo un nome per me:
Proiezione.
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 09.08.16   #16
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Inizia da te stesso..lascia perdere gli altri. La prima cosa e' imparare a guardarsi dentro...e non fuori...cio' che vediamo fuori e' cio' che siamo dentro....e qui siamo ancora nel dominio della psicologia...poi magari qualche intuizione spirituale verra'.
Citazione:
Originalmente inviato da freedom
(noi compresi!)

Non è questione di psicologia o di intuizioni spirituali ma di realtà. Quella che molti (anche tu?), a quanto pare, negano. Sarebbe bello che anche a te venisse qualche intuizione spirituale.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Come al solito si comincia (o ricomincia) osservando gli altri...
Anche per te un ripassino. Cerchiamo di leggere per favore: sono poche parole.
Citazione:
Originalmente inviato da freedom
(noi compresi!)

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Non è per togliere una certa oggettività al tuo "sguardo"..ma visto che parli di "vecchie ruggini" ..
Vecchie ruggini? Sta diventando (quasi) impossibile comunicare: uno dice una cosa semplice, quasi banale e viene interpretata secondo la propria personalissima opinione. Costruita su cosa? Non si sa.

Qui ho solo degli amici. Nemmeno un nemico. Se vuoi averne prova puoi guardare i miei post uno ad uno. Ci saranno anche state discussioni accese ma sempre nel massimo rispetto. non è obbligatorio pensarla uguale e nemmeno avere ragione.
Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Oltretutto è il classico uso strumentale di questa ovvietà che proponi.
Uso strumentale? Abbiamo assistito a monumentali discussioni sul dolore e il povero Visechi insieme al povero Maxim non riuscivano a spiegare che il dolore esiste, fa male, ai nostri occhi è ingiusto e noi galline ci diamo un discreto daffare per aumentarlo.

E la maggioranza di coloro che partecipavano alla discussione affermavano che va tutto bene così. Lo pensi a anche tu forse?
freedom is offline  
Vecchio 18-12-2007, 09.52.22   #17
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Cosa c'è di male nell'essere una gallina?
Capisco la metafora, però sinceramente anche la gallina ha diritto di essere una gallina... qual'è il problema? Siamo tutti galline e aquile allo stesso tempo... e siamo tutti essenzialmente uguali... se si guardano solo le apparenze secondo me non si va "oltre"... e si manca di rispetto al prossimo, gallina o aquila che sia non importa... è solo un dettaglio... secondo me ...

...sempre rispettabilmente "pennuti" sono...

Poi non so perché in alcune occasioni vengono dette queste cose "separatiste"... ovvero che in questo forum c'è chi capisce e chi non capisce e cose del genere... lasciamo decidere al Padreterno chi capisce e chi non capisce e cerchiamo di volerci bene, invece di stare ad additarci a vicenda...
Ognuno di noi è unico e particolare per quel che è...
...e va accolto per quel che è.

E poi le galline son tanto simpatiche e hanno una loro intelligenza... non sono stupide, sono solo diverse!


Citazione:
Da Mirror:
Ma quando le galline accettano fino in fondo, consapevolmente,
di essere galline, e si rilassano, stranamente, da allora diventano aquile.
Come le aquile, se si compiacciono troppo di essere aquile, poi diventano galline.


Che belle parole Mirror... se permetti me le appunto!

Citazione:
Da Yam:
cio' che vediamo fuori e' cio' che siamo dentro....e qui siamo ancora nel dominio della psicologia...poi magari qualche intuizione spirituale verra'.

Condivdo il pensiero di Yam!

Un abbraccio a tutti i forumisti "pennuti" !
veraluce is offline  
Vecchio 18-12-2007, 10.15.24   #18
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Uso strumentale? Abbiamo assistito a monumentali discussioni sul dolore e il povero Visechi insieme al povero Maxim non riuscivano a spiegare che il dolore esiste, fa male, ai nostri occhi è ingiusto e noi galline ci diamo un discreto daffare per aumentarlo.

E la maggioranza di coloro che partecipavano alla discussione affermavano che va tutto bene così. Lo pensi a anche tu forse?
Sì,ne conosco qualcosa di quei dibattiti.
Sì,anch'io faccio parte di coloro che affermano che non c'è un giusto o uno sbagliato.
E' tutto così come dev'essere.
Già.. perchè ci si da quel discreto daffare per aumentare il dolore,invece che..?
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 11.04.14   #19
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Certo Freedom..il dolore..proprio per quello dobbiamo prima sradicare da noi stessi i meccanismi che lo creano...altrimenti siamo degli ipocriti....
Yam is offline  
Vecchio 18-12-2007, 11.22.16   #20
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Salve e buon giorno!
da sparviero , una volta falco volteggiando nell'aeree terso, prendendo spunto da di essere galline, e si rilassano, stranamente, da allora diventano aquile. mi chiedo ...non è un nostro "costrutto" mentale ritenere un'aquila "migliore" di una gallina? claudio
fallible is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it