Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 21-01-2004, 03.08.56   #1
barabba
Ospite
 
Data registrazione: 09-01-2004
Messaggi: 4
Gesù a mai litigato

Scusate l'intromissione . mi chiedo spesso se gesù imponeva la sua religione ( se cosi la vogliamo chiamare ) . oppure diceva solo la sua .
barabba is offline  
Vecchio 21-01-2004, 04.19.44   #2
Woodstock
Ospite abituale
 
L'avatar di Woodstock
 
Data registrazione: 10-12-2003
Messaggi: 48
Re: Gesù a mai litigato

Citazione:
Messaggio originale inviato da barabba
Scusate l'intromissione . mi chiedo spesso se gesù imponeva la sua religione ( se cosi la vogliamo chiamare ) . oppure diceva solo la sua .

Penso che anche la sola immagine che ce ne dà il Vangelo non lasci dubbi sul fatto che abbia proposto e non imposto il suo messaggio.
Woodstock is offline  
Vecchio 21-01-2004, 12.09.57   #3
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Cool

Ciao,
Penso che Gesù indicasse (non so il congiuntivo giusto) una visione ottimistica della vita o l'atteggiamento giusto per vivere in armonia con gli altri e con la vita.
La "religione" è stato creato dall´uomo e dalla chiesa.
Rolando is offline  
Vecchio 21-01-2004, 13.55.11   #4
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Se prendiamo per buono quello che c'è scritto nei vangeli, almeno una volta ha litigato. Hai presente la scena dei mercanti nel templio?
Ma la mia impressione è che non abbia mai imposto nulla.

ciao
Fragola is offline  
Vecchio 21-01-2004, 14.10.54   #5
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Gesù era un Uomo

Citazione:
Messaggio originale inviato da Woodstock
Penso che anche la sola immagine che ce ne dà il Vangelo non lasci dubbi sul fatto che abbia proposto e non imposto il suo messaggio.

La differenza che sta nel proporre ed imporre in visione di questa immagine del maestro Gesù (e non solo) sta esclusivamente nell'interpretazione (della mente) di chi ascolta.

Gesu disse:
"Paragonatemi a qualcuno e ditemi come sono"
Simon Pietro disse "sei come un onesto messaggero"
Matteo disse "sei come un filosofo sapiente"
Tommaso disse "Maestro, la mia bocca è totalmente incapace di esprimere a cosa somigli".....
Gesù allora disse : "non sono il tuo maestro..hai bevuto e ti sei ubriacato dell'acqua viva che ti ho offerto"... e lo prese con se e gli disse tre cose.
Quando Tommaso tornò dagli amici gli chiesero: "Cosa ti ha detto?"
e lui disse.."Se vi dicessi una sola delle cose che mi ha detto voi raccogliereste delle pietre e mi lapidereste e del fuoco verrebbe fuori dalle rocce e vi divorerebbe" (dal Vangelo apocrifo di Tommaso)


Gesù poteva solo parlare dalla sua religiosità ed esperienza.
Golden is offline  
Vecchio 21-01-2004, 14.50.16   #6
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Secondo me Gesù aveva la coscienza cosmica, cioè aveva raggiunto lo stato mentale completamente equilibrato e così vedeva che assolutamente tutto nell´universo è "cosa molto bene", e quindi non poteva arrabbiarsi.
Penso che il fatto che i "mercanti nel templio" hanno avuto paura e scappato, dipendeva dell´auotorità spirituale o mentale che irradiava da Gesù, e questo è poi stato interpretato male da coloro che l´hanno visto.
ciao
Rolando is offline  
Vecchio 21-01-2004, 15.32.46   #7
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
secondo me la maestosità della sua presenza imponeva il suo
essere (quindi secondo me religione), come dire che un vulcano
impone se stesso sulla natura...
Paolo77 is offline  
Vecchio 21-01-2004, 16.41.25   #8
lelle 79 ;o)
Ospite abituale
 
L'avatar di lelle 79 ;o)
 
Data registrazione: 09-06-2003
Messaggi: 114
Quando penso a Gesù, penso al figlio di Dio, e mi viene difficile pensarlo "litigioso", non vedo un litigio quando penso alla scena nel tempio con i mercanti , ma piuttosto una reazione (anche violenta se vogliamo) ad un'ingiustizia.
Poi se pensiamo che Dio creandoci, ci ha donato il libero arbitrio, non capisco perchè Gesù avrebbe mai dovuto imporci qualcosa.
Inoltre se avesse voluto imporcelo, non ce ne saremmo accorti, ma saremmo direttamente diventati tali.
Voglio ricordare che il libero arbitrio è la massima espressione d'amore e fiducia che possa esistere.

Anch'io credo che Gesù avesse una conoscenza assoluta (o cosmica, come volete chiamarla), un pò come è scritto nella "bhagavat gita" (che sarebbe il libro sacro degli Hare Krishna), ossia inteso non tanto come la fine di un percorso spirituale, ma piuttosto il ritorno ad una posizione originale ormai dimenticata.
lelle 79 ;o) is offline  
Vecchio 24-01-2004, 02.42.06   #9
barabba
Ospite
 
Data registrazione: 09-01-2004
Messaggi: 4
è un pò di tempo che indago sulla vita di Gesù , è purtroppo ci sono tante versioni contrastanti , come quella in cui si afferma che esistevano due Gesu , di cui la nostra amata chiesa cattolica , a cancellato le prove .

chi mi può aiutare .
barabba is offline  
Vecchio 24-01-2004, 19.12.13   #10
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Citazione:
Messaggio originale inviato da barabba
è un pò di tempo che indago sulla vita di Gesù , è purtroppo ci sono tante versioni contrastanti , come quella in cui si afferma che esistevano due Gesu , di cui la nostra amata chiesa cattolica , a cancellato le prove .

chi mi può aiutare .
nessuno ti puo aiutare
Paolo77 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it