Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 26-03-2004, 01.02.38   #1
Kninos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-04-2003
Messaggi: 117
Gli animali hanno un'anima?

Alcuni anni or sono il parroco di una chiesa romana venne criticato perchè permetteva la presenza di animali (cani, gatti) durante le funzioni religiose.
A questa critica egli aveva risposto affermando che anche gli animali hanno un'anima e pertanto in tal senso devono essere rispettati. Non ricordo se questo sacerdote affermò anche che la loro anima ha accesso, dopo la morte, al paradiso o...all'inferno. Ciò vorrebbe dire che essi, durante la loro vita, devono avere un comportamento "morale".
L'argomento, apparso sulla stampa, ebbe un seguito molto limitato. Nè ricordo un intervento delle autorità ecclesiastiche.
Poichè recentemente in una trasmissione televisiva ho udito che anche il papa ritiene che gli animali abbiano un'anima, desidererei avere qualche informazione in merito.
Premetto immediatamente le mie considerazioni.
La chiesa cattolica ha, per quanto a mia conoscenza, accettato la teoria darwiniana dell'evoluzione, per cui si dovrebbe poter rispondere alla domanda: quando, nel corso dei millenni, all'animale che si stava evolvendo, Dio diede un'anima, cioè lo fece diventare un essere formato di carne e di spirito?
Perchè, se non ci fosse stato, nel corso dell'evoluzione, un momento in cui l'essere vivente si trasformò da semplice "animale" a "uomo", allora dovremmo porci il problema della distinzione tra le specie animali che posseggono l'anima e quelle che non la posseggono.
Cioè si dovrebbero esaminare in tal senso le specie animali, partendo da quelle più basse nella scala biologica, protozoi, meduse, e più su... insetti...fino ad arrivare ai mammiferi.
Si pone ancora un altro problema molto importante: il problema del libero arbitrio.

Si potrebbe aggiungere ancora una considerazione, anche se a qualche credente potrà sembrare blasfema.
Se gli animali (almeno quelli superiori) hanno un'anima, anche per loro avrebbe dovuto esserci un loro simile, figlio di Dio, che si è sacrificato, come Gesù Cristo per gli uomini, incarnandosi sulla terra.

O forse gli animali sono più puri degli uomini, quindi per loro ciò non è stato necessario?



Ultima modifica di Kninos : 26-03-2004 alle ore 01.15.45.
Kninos is offline  
Vecchio 26-03-2004, 10.56.39   #2
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Ciao,
Gli animali sono esseri viventi che si trovano dietro l´uomo nell´evoluzione. In futuro diventeranno "uomini" anch´essi.
Ma siccome l´evoluzione ha luogo mediante la reincarnazione, e va lentamente, gli animali diventeranno "uomini" su altri pianeti. Quindi secondo me tutti gli esseri viventi hanno un "anima" ed è essa che si evolve usando i corpi fisici. Ma di ciò il papa probabilmente non sa niente.
Ciao
Rolando is offline  
Vecchio 26-03-2004, 14.08.31   #3
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile ma prima di chiederci

se gli animali abbiano un'anima
visto il modo
in cui li sfruttiamo,torturiamo,massacri amo
non sarebbe meglio
chiederci se sia l'uomo
ad averne una ?

wahankh
così... poco-poco
come piace a noi...
dawoR(k) is offline  
Vecchio 26-03-2004, 15.27.10   #4
fabio
Ospite
 
Data registrazione: 30-11-2002
Messaggi: 29
Un prete che finalmente dice qualcosa di sensato!? Ma naturalmente gli organi superiori l'hanno fatto tacere!

Ci sono molti conceti confusi in questa riflessione. Ci dovremmo prima chiedere che cos'è l'anima, e per secondo ti consiglio di riflettere sulla differenza tra un corpo vivo e uno morto!! Ma prima di tutto, avete mai guardato negli occhi al vostro cane o gatto??

Quindi, alla prima domanda sul quando Dio diede un'anima, io rispondo nel momento della creazione, o meglio, quando l'anima ha desiderato godere di questo mondo materale.
La distinzione tra l'animale e l'uomo è la sua capacità di rendersi conto di non essere questo corpo, ma un anima (coscienza). Se l'uomo non si pone tali domande, non è molto differente da una bestia!

Sulla tua bellissima ultima riflessione aggiungo che l'uomo è bravissimo a incassinarsi la vita per nulla...

Ciao,
Fabio
fabio is offline  
Vecchio 26-03-2004, 16.32.00   #5
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Marco_532 is offline  
Vecchio 26-03-2004, 17.06.58   #6
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile sarà perchè

nell'animo della colomba
riesco ad intravedere
i denti della tigre
e non so l'uomo,ma io di certo
non mi sento molto differente
da tutti gli altri esseri viventi
che siano lumache,rondini o ciclamini
e godo
del solo poterli osservare
e sento dentro impetuoso
il fiume della vita
e non mi chiedo più
se c'è qualcuno
in grado di capirmi
non è più così importante...

Tutto pulsa - solo questo conta.

wahankh .
dawoR(k) is offline  
Vecchio 26-03-2004, 20.17.55   #7
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
X Rolando



X Krinos
Gli animali hanno anima?
Certo! Tutti gli animali apparte l'Homo Sapiens Sapiens hanno un'anima.

Ma anzi, già che ci siamo diciamo che si ha un numero di anime proporzionato al numero di zampe o di occhi o di dita !!!!!!

Tanto, nulla di ciò è dimostrabile ne dovuto a spiegare qualcosa, e se si accetta l'indimostrabile allora si può accettare anche l'indimostrabile paradossale !!
1 anima, 2 anime, 3 anime, 4 anime.

Poi tutte assieme appassionatamente viaggeranno nelle galassie alla ricerca di un altro pianeta da colonizzare finchè non sarà vietata l'immigrazione/emigrazione clandestina delle anime.

Come sono simpatico !
Dunadan is offline  
Vecchio 26-03-2004, 20.31.09   #8
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Il mio Sirio è più intelligente del 90% degli umanoidi che conosco....
E poi secondo me gli animali sono tutto e per tutto uguali a noi,gli manca solo il dono della parola. E per fortuna, se no chissà quanti insulti tirerebbero dietro a noi presuntuosi homini sapiens che di sapiens abbiamo molto poco...
sisrahtac is offline  
Vecchio 27-03-2004, 14.14.25   #9
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Darwin diceva che per l'appunto l'uomo differisce dagli animali in intelligenza per quantità e non per qualità.
Quantità della materia grigia, ma stesso tipo di tessuti, stesso tipo di meccanismi, stessa qualità della materia che compone il cervello.
Dunadan is offline  
Vecchio 28-03-2004, 22.55.12   #10
Cornelio
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 21-03-2004
Messaggi: 214
siamo Uomini ...o animali?

xDunadan

Trovo deprimente leggere quello che scrivi a posteriori di ogni tua comunicazione. Come membro di questa Umana società, e credendo come altri milioni di persone, che siamo fatti a immagine di Dio, essere paragonato ad un animale mi riempe di amarezza. Offendi te stesso e tutta l'Umanità. Menti quando dici che gli studiosi.....questi pseudo scienziati, hanno dimostrato che l'Uomo non ha Anima. Parli della scienza come unico Bene; il totem da adorare; vorresti che nelle scuole non si insegnasse più nessun libro sacro di moda (nella nostra società occidentale :la Bibbia) ma solo che l'Uomo emerge da una evoluzione, come qualche folle pseudo scienziato ha sentenziato che l'Uomo discende dalle scimmie. Io non ho lontani antenati che hanno somiglianza con un orango, o con un scimpanzè; se tu la pensi diversamente tienetelo per te. Perche vorresti che nelle scuole non venisse più spiegato nessun libro sacro. Se il Messaggio che ci ha dato Gesù Cristo...dall'inizio alla fine della Sua vita publica...è quello di amare Dio come un Padre, e tutti gli esseri umani come fratelli, che cos'è che ti disturba cosi tanto. Forse dovresti leggere oltre ai libri di psicologia un pò anche la Bibbia , o almeno il Nuovo Testamento, forse capiresti la differenza tra Corpo, Anima, e Spirito (Scintilla Spirituale)....(la Trinità nell'Uomo). In una cosa però concordo con te; un ateo convinto puo benissimo essere un Vero Cristiano. Mohaandas K. Gandhi, questo piccolo ma Grande Uomo, Lui Induista fervente ad una domanda di uno studioso su Gesù diede di Lui questa testimonianza....Gesù non predicò una nuova Religione ma una Nuova Vita.
Un affettuoso saluto
Cornelio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it