Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-03-2005, 16.13.01   #1
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Chi sono gli assassini di Cristo?

Om!Shanti!
Chi sono stati e chi sono tutt'ora gli assassini di Cristo?
Nessuno al mondo ne ha fatto un ritratto così chiaro,limpido e convincente come il filosofo Friedrich Nietsche:

"Fratelli miei!Da chi viene il maggior pericolo per l'intero avvenire dell'Umanità? Non è forse dai buoni e dai giusti? cioè da coloro che dicono e sentono nel cuore:"Noi già sappiamo cos'è buono e giusto;guai a coloro che tutt'ora cercano!"
E per quanto possono fare i malvagi,il danno dei buoni è il più dannoso dei danni!
Fratelli miei,una volta Qualcuno scrutò nel cuore dei buoni e dei giusti e disse:"Guai a voi,Farisei ipocriti!"Ma non fu compreso.
Proprio ai buoni e ai giusti non era possibile comprenderLo:il loro spiritoè imprigionato nella loro buona coscienza.La stupidità dei buoni è impenetrabilmente astuta.
I buoni non possono fare a meno di crocifiggere Colui che inventa la propria virtù!Questa è la verità.
Ma il secondo che scoprì la loro terra,il regno,il cuore dei buoni e dei giusti,questi domandò:

"Chi odiano essi più di qualunque altro?"

Colui che CREA odiano più di qualunque altro:colui che spezza le antiche tavole e i vecchi valori.I buoni infatti,i quali non sanno creare,i quali sono sempre il principio della fine.
Essi CROCIFIGGONO Colui che scrive nuovi valori su nuove tavole,
essi sacrificano se stessi all'avvenire,crocifiggono ogni avvenire degli uomini
I buoni-essi stessi sono stati sempre il principio della fine."

Così parlò Zarathustra.

Kantai.
kantaishi is offline  
Vecchio 24-03-2005, 08.42.30   #2
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Interessante questo tuo quesito così come la risposta che dai. Potrebbe essere... Se io affermassi che hai ragione rischierei, forse di essere contradditorio e di contraddirti
Perciò ho bisogno di meditare e di scoprire da me se le tue affermazioni siano realmente valide o meno... Mi permetti ciò?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 24-03-2005, 08.49.40   #3
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Secondo me Nietzsche era un tantino megalomane. Col suo intento di fondare nuovi valori pensava di cambiare il corso della storia dell'umanità. Più probabilmente era solo un grande illuso. Infatti l'uomo non si cambia. Non andrà mai oltre, o almeno, sto perdendo le speranze. E gli ipocriti continueranno a regnare, razzolando male dietro le quinte. E cmq, bene e male, buoni e cattivi ...e che palle!
sisrahtac is offline  
Vecchio 24-03-2005, 09.07.46   #4
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Chi sono gli assassini di Cristo?

Citazione:
Messaggio originale inviato da kantaishi
Chi sono stati e chi sono tutt'ora gli assassini di Cristo?
Cristo era una minaccia per l’impero romano. Il potere ha ucciso Cristo senza avvedersi che così sarebbe stato più facile farne un mito, infatti quello stesso potere pagò il prezzo più alto del suo omicidio, quando il mito arrivò a Roma ed iniziò ad erodere l’impero dall’interno.
Dopo Israele tornò alla religione ei suoi avi, mentre gli assassini di Cristo furono condannati a vivere intrisi delle parole di Gesù per i secoli a venire. Diffondendosi la religione Cristiana a Roma fu necessario truccare un po’ le carte e si cercò di scaricare sugli ebrei la responsabilità dell’assassino di Cristo, ma sappiamo dalla storia che 2005 anni fa gli ebrei non avevano il potere di emettere una sentenza che condannava a morte un uomo, in quanto i conquistatori si erano arrogati tale prerogativa.

VanLag is offline  
Vecchio 24-03-2005, 10.00.46   #5
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Secondo me Nietzsche era un tantino megalomane. Col suo intento di fondare nuovi valori pensava di cambiare il corso della storia dell'umanità. Più probabilmente era solo un grande illuso. Infatti l'uomo non si cambia. Non andrà mai oltre, o almeno, sto perdendo le speranze. E gli ipocriti continueranno a regnare, razzolando male dietro le quinte. E cmq, bene e male, buoni e cattivi ...e che palle!

Cat, hai ragione! Siamo tutti un po’ buoni, un po’ cattivi, un po’ ipocriti, un po’ menefreghisti… insomma. Siamo di tutto e di più. Noi ammazziamo Cristo dentro di noi ogni volta quando ci facciamo dei buoni o dei cattivi propositi. Fa niente. Comunque risorge.
edali is offline  
Vecchio 24-03-2005, 17.03.59   #6
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Spieghiamoci meglio.

Qualche precisazione.
la persona onesta,quando deve rispondere a una affermazione,deve rispondere a ciò che la persona ha detto e non discutere su chi è o chi non è quella persona.
Secondo: Nietsche sta parlando del tipo"psicologico"dell'assassin o di Cristo e non si riferisce solo a 2000 anni fa ma anche a oggi.
Facciamo un esempio attuale o quasi:
se,nel 1940 si diceva all'"uomo buono e giusto"che a Buchenwald esistevano dei campi di concentramento,le camere a gas e i forni crematori,come avrebbe reagito?
Io direi con una grassa risata,perchè l'uomo buono e giusto non può credere che babbo Hitler sia cattivo,se non altro perchè quest'uomo buono e giusto ha votato per lui;è stato lui a mandarlo al potere mentre i cattivi e cioè i Comunisti,non credevano nel Figlio di Dio Adolf.
L'uomo buono e giusto è pieno di paura e vota per chiunque abbia una parvenza di forza e soprattutto promette denaro ,perchè l'uomo buono e giusto ha anche una tremenda paura del futuro e per questa ragione,dice Erich Fromm,odia il futuro e adora il passato,odia ttutto ciò che sta davanti e adora tutto ciò che vien fuori dal"di dietro".
E lo psicanalista Fromm la butta anche in ridere, perche dice così dell'uomo buono e giusto che odia il futuro e la creatività:

"L'uomo buono e giusto ammira estasiato l'unica cosa che lui può creare e ,alla fine,tira l'acqua."

E l'uomo buono e giusto,l'assassino di tutti i Cristi della storia,da
Giordano Bruno a Osho Rajneesh,dopo aver ammazzato,si mette a deridere la vittima.Infatti non ha il coraggio di dire,come i fascisti e i mafiosi:"sì io l'ho ammazzato".
Ma si inventa delle scusanti orribili e blasfeme come quella secondo la quale Cristo si sarebbe offerto come capro espiatorio per la salvezza dell'umanità,cioè Dio sarebbe un cannibale,come l'uomo buono e giusto,che crede nei sacrifici umani.
Praticamente Cristo avrebbe detto:"Io non so voi,ma
a me,crocifisso....me piace."
Questa è la suprema bestemmia dell'uomo buono e giusto contro lo Spirito Santo.

Pace a voi,uomini buoni e giusti.

Krishna.
kantaishi is offline  
Vecchio 24-03-2005, 17.43.37   #7
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
La futura incarnzione dei buoni e giusti.

Nella prossima incarnazione,dove finiscono i buoni e i giusti?
Risponde il Buddha Shakiamuni in persona nel discorso chiamato:
"Sutra del Loto":

118- A volte diventano cammelli o asini,carichi di pesi,sferzati dalla frusta e dal bastone,costantemente ossessionati dal cibo,tali sono gli sciocchi che non hanno seguito la Via.

119-In seguito diventano orrendi sciacalli,ciechi e zoppi;gli sciocchi sono tormentati da ragazzi dei villaggi che li colpiscono con pietre e calci.

120-Quindi,una volta morti,gli sciocchi si trasformano in esseri sottili e lunghi,ottenebrati e pigri si agitano di continuo.

121-privi di zampe,strisciano sul ventre e vengono divorati da miriadi di esseri.Essi sono soggetti a sensazioni terribili per aver disprezzato il Sutra.

122.-E quando prendono forma umana,nascono deformi,zoppi,con la gobba,un occhio solo,ciechi,stupidi e di bassa estrazione per non aver avuto fede nella Via.
ecc. ecc.ecc.

NB:Buddha dice che queste disgrazie colpiscono chi non segue la Via o non crede(comprende)nel Sutra.
Buddha non è disumano come gli autori dei Vangeli che parlano di inferno per chi non crede nel loro capo gesù Cristo.

Gloria al tre volte Beato Siddharta.

Kantai Daishi.
kantaishi is offline  
Vecchio 24-03-2005, 17.48.28   #8
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Giusto Kantaishi!

edali is offline  
Vecchio 25-03-2005, 03.59.49   #9
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Re: Chi sono gli assassini di Cristo?

"Mi fanno ridere quei giovani che vanno su e giù per le vie di Berlino gridando il mio slogan:"Dio è morto!".
Ma che ne sanno loro?
Dio non è morto nè di malattìa nè di vecchiaia.

Ma le ceneri della vecchia credenza del tiranno hanno partorito il Seme di una nuova coscienza!"


Gyta
gyta is offline  
Vecchio 26-03-2005, 13.35.07   #10
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
X Lady Gyta.

Oh.Gyta,
come al solito,mi sorprendi.
Le persone che più amo:quelle che combattono lealmente con me e mi sconfiggono.

Om!Mani Padme Hum!

kantai.
kantaishi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it