Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 30-03-2005, 16.09.09   #21
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da ilnulla


Per Kannon...nessun problema, abbiamo due punti di vista differenti.
Per molte persone i miei interventi saranno delle grandi cazzate, per altre le tue risposte delle banalita'.


E' diversa la cosa, adesso te la spiego, visto che insisti:

Se tu proponi un argomento, un tema, o qualcosa di cui poi accetti le risposte, non puoi dire: "scontato"! Non è sontato proprio niente, infatti, visto che ne stiamo "appena" parlando e visto che per moltissime persone non è così. E' anche maleducato. Ma non maleducato tanto da un punto di vista morale, ma specialmente da un punto di vista intellettuale, perchè non è vero!

Poi: dire che le droghe fanno male, e non portano a nulla, non è affatto "banale", visto che si gioca con la vita della gente.

E' più chiaro adesso così? Senza nessuna problema, chiara-mente!


Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 30-03-2005, 16.15.45   #22
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Se cercare l'estasi, l'illuminazione, o qualunque cosa porta ad un danno verso se stessi, che nel peggior dei casi è la morte, allora significa che quella cosa non va bene, visto che quell'essere, sta dimenticando una cosa essenziale:

E' la vita, il più grande dono, e le droghe, la distruggono!

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 30-03-2005, 17.32.17   #23
ilnulla
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2004
Messaggi: 53
Se la vuoi mettere sul piano logico-intellettuale, ti rispondo cosi':

Questo tuo concetto (la droga fa male) e' ben impresso nella mente dell' uomo gia' nei sui primi anni di vita (chi non lo dice al proprio figlio?, quante pubblicita'-progresso ci sono?), cosi' come il fatto che il cielo e' azzurro.
Se dovessi rispondermi: " ma tante persone non hanno la possibilita' di guardare la tv o di leggere" o " non tutti hanno dei genitori, per di piu' responsabili"...chiuderei definitivamente il discorso.

Se dovessi rispondermi: "che il cielo e' azzurro un bambino lo sa per esperienza diretta, ne e' perfettamente consapevole.Che la droga faccia male lo puo' sapere solo per sentito dire o per esperienze indirette (overdose di un vicino di casa)...quindi l'esempio non e' corretto"...sarei ben diposto a continuare.

Con la droga non si puo' scherzare, e' un dato di fatto.
Lo so benissimo che la droga fa male.

Non voglio istigare nessuno all' uso, anzi, lungi da me fare una cosa simile.

La conoscenza non e' mai frutto del credere.

La conoscenza rimane conoscenza.

L'ignoranza tenta di diventare credenza.
ilnulla is offline  
Vecchio 04-04-2005, 13.50.25   #24
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da ilnulla
Se la vuoi mettere sul piano logico-intellettuale, ti rispondo cosi':

Questo tuo concetto (la droga fa male) e' ben impresso nella mente dell' uomo gia' nei sui primi anni di vita (chi non lo dice al proprio figlio?, quante pubblicita'-progresso ci sono?), cosi' come il fatto che il cielo e' azzurro.
Se dovessi rispondermi: " ma tante persone non hanno la possibilita' di guardare la tv o di leggere" o " non tutti hanno dei genitori, per di piu' responsabili"...chiuderei definitivamente il discorso.

Se dovessi rispondermi: "che il cielo e' azzurro un bambino lo sa per esperienza diretta, ne e' perfettamente consapevole.Che la droga faccia male lo puo' sapere solo per sentito dire o per esperienze indirette (overdose di un vicino di casa)...quindi l'esempio non e' corretto"...sarei ben diposto a continuare.

Con la droga non si puo' scherzare, e' un dato di fatto.
Lo so benissimo che la droga fa male.

Non voglio istigare nessuno all' uso, anzi, lungi da me fare una cosa simile.

La conoscenza non e' mai frutto del credere.

La conoscenza rimane conoscenza.

L'ignoranza tenta di diventare credenza.

Guarda che il quesito è sulla correlazione tra droghe e spiritualità. La mia risposta:

"Le droghe, tutte, comprese quelle più sottili che sono rabbia e odio (lo sapevate?) sono assolutametnte ottenebranti e producono, nel tempo, l'effetto opposto a ciò che si credeva o non credeva. Diciamo che sono, una bella fregatura! E molti ne hanno ben pagato le spese, purtroppo."

E' legata a questa correlazione, e non al solo fatto che le droghe fanno tutte male.

Si sa che le droghe fanno male, ma molti credono che possano comunque essere utili per "viaggiare" ed arrivare a certi stati! Quindi, è su questa correlazione che la mia risposta acquista il suo reale significato, e non è affatto "scontato"!

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 05-04-2005, 09.47.34   #25
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Psicologi e spichiatri le prescrivono ai loro pazienti.....

forse non tutte fanno male.....

forse non sempre......
nonimportachi is offline  
Vecchio 05-04-2005, 10.04.24   #26
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi
Psicologi e spichiatri le prescrivono ai loro pazienti.....

forse non tutte fanno male.....

forse non sempre......

Utilizzate per terapie e in medicina per particolari casi, è un discorso completamente diverso. Oltretutto, per quanto mi riguarda, anche nella psichiatria vengono usate come metodi di rimedio, visto che non si conosce altro modo, e quindi, possono anche ritenersi "necessarie", anche se, ripeto, per quanto mi riguarda, il più delle volte non proprio.

Ma la medicina ancora è molto lontana su certe conoscenze, psichiatria e psicologia si stanno evolvendo, e "speriamo" imparino davvero qualcosa!

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 05-04-2005, 11.03.39   #27
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Kannon,

Dalle tue disquisizioni, sembra abbastanza evidente che tu non sia proprio il più gran conoscitore dell'argomento "droghe", ne di quello "psichiatria".

io eviterei di intervenire su argomenti che non conosco.
nonimportachi is offline  
Vecchio 05-04-2005, 11.30.07   #28
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi
Psicologi e spichiatri le prescrivono ai loro pazienti.....
Nessun psicologo può prescrivere farmaci, non è un medico come lo psichiatra.
webmaster is offline  
Vecchio 05-04-2005, 11.39.25   #29
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi
Kannon,

Dalle tue disquisizioni, sembra abbastanza evidente che tu non sia proprio il più gran conoscitore dell'argomento "droghe", ne di quello "psichiatria".

io eviterei di intervenire su argomenti che non conosco.

Devi motivare quello che dici, altrimenti, i giudizi in questo senso non hanno alcun significato. E con argomentazioni reali. Le droghe, in forma di farmaci o psicofarmaci, sono utilizzate in medicina solo a scopo "curativo" e solo in particolari casi. L'argomento che stiamo trattando, non centra nulla con questo, è ben altra cosa.

Infine, quando parli di medicina, di farmaci o psicofarmaci, devi parlare di psichiatria, semmai, e non psicologia, come ti è stato anche risposto, altrimenti, commetti un errore.

Ciao.

Ultima modifica di Kannon : 05-04-2005 alle ore 11.41.57.
Kannon is offline  
Vecchio 05-04-2005, 11.50.10   #30
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
https://www.riflessioni.it/encicloped...lav_grof.ht m
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it