Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 14-12-2005, 13.55.31   #1
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Atei vangelizzatori

Strano paradosso... per vangelizzatori ovviamente intendo in senso lato, cioè desiderosi di portarci la verità che loro hanno raggiunto.
Qual'è la più grossa calamita per un ateo? Un forum di Spiritualità ovviamente
Sembra strano ma è così...
c'è quello intelligente che rifiuta l'idea di qualsiasi cosa sia men che meno materiale e con cui ci si può discutere cordialmente e con profitto da entrambe le parti... lo spiritualista può imparare ad avere meno fette di prosciutto sugli occhi, il materialista può imparare che forse l'altro non ha tutte fette di prosciutto sugli occhi ma osserva come lui il mondo , da un'altra angolazione ma osserva.... e si rispettano.
e poi c'è invece l'integralista quello che si sente spinto da.... ops... da cosa? Da quei pochi ettogrami di materia cerebrale che si trova dentro la scatole cranica (non è in senso offensivo, tutti versiamo nella stessa condizione), dicevo si sente spinto nel voler portare la luce... ops.. no la ragione... ma purtroppo, e questa è la cosa peggiore, lo fa in maniera violenta... vuole scioccare (crede lui)... disprezza quello che crede sia inesistente.... paradosso se non esiste perchè ti turba?
Vabbeh il discorso è lungo e ne ho un'altro in sospeso... lascio a chi volesse continuare questo... dicendo solo che siamo tutti figli dello stesso Dio o Universo (per chi avesse problemi con la parola Dio)
Uno is offline  
Vecchio 14-12-2005, 13.57.13   #2
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
discorso che nn fa una piega...
turaz is offline  
Vecchio 14-12-2005, 14.24.35   #3
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Da ateo spirituale (diciamo che credo nell'equilibrio - o meno- delle cose), penso che sia il caso di dividere ciò che si dice da come lo si dice. Si possono dire cose sagge e "vere" in maniera orrenda e cavolate spaziali in maniera sublime.
sisrahtac is offline  
Vecchio 14-12-2005, 14.29.19   #4
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Qualcuno mi ha chiamato?


Che dire, da umile mortale Io faccio quello che posso.

Su una cosa sono sicuro: ne io ne nessuno posside la verità, quindi in questo senso sono al pari di chiunque altro
alessiob is offline  
Vecchio 14-12-2005, 16.01.48   #5
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
...penso che sia il caso di dividere ciò che si dice da come lo si dice.
webmaster is offline  
Vecchio 14-12-2005, 16.59.12   #6
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Re: Atei vangelizzatori

Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno
Strano paradosso... per vangelizzatori ovviamente intendo in senso lato, cioè desiderosi di portarci la verità che loro hanno raggiunto.
Qual'è la più grossa calamita per un ateo? Un forum di Spiritualità ovviamente
Sembra strano ma è così...
In effetti lo stesso spirito "evangelizzatore" spinge gran parte degli uomini che siano atei, credenti o anche quelli che si considerano non credenti in nulla (e ce ne sono tanti in questa sezione ); posso solo dire questo:

1. non bisogna generalizzare eccessivamente;

2. spesso, a me personalmente, fa piacere parlare con persone che hanno una visione del mondo totalmente opposta alla mia, poichè mi permette di arricchire le mie opinioni, di valutarne la validità e di restare in un atteggiamento il più aperto possibile, poichè tanto so che nessuno possiede la Verità.


Ho appena letto una frase di Karl Popper, che fa al caso nostro: "Se non ci fosse stata la Torre di Babele, avremmo dovuto costruirne una."

nexus6 is offline  
Vecchio 14-12-2005, 17.10.25   #7
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Infatti Nexus non generalizzo.. con te si parla volentieri e ci si confronta realmente
Uno is offline  
Vecchio 14-12-2005, 17.20.43   #8
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Sui giovani

Non posso che pensare ai giovani che frequentano il forum e non riesco, forse per il callo del padre di tre adolescenti, a giudicarli in nessun modo, quale che sia la loro posizione.
Intorno ai vent'anni si e' in un momento particolare della vita e molte cose possono cambiare rapidamente.
Ho visto due vent'enni in questo forum fare dei cambiamenti notevoli nel giro di poco tempo, cambiamenti in una direzione di apertura per lo meno a livello del pensiero.......
Yam is offline  
Vecchio 14-12-2005, 17.25.40   #9
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Sui giovani

Non posso che pensare ai giovani che frequentano il forum e non riesco, forse per il callo del padre di tre adolescenti, a giudicarli in nessun modo, quale che sia la loro posizione.
Intorno ai vent'anni si e' in un momento particolare della vita e molte cose possono cambiare rapidamente.
Ho visto due vent'enni in questo forum fare dei cambiamenti notevoli nel giro di poco tempo, cambiamenti in una direzione di apertura per lo meno a livello del pensiero.......

terreno "fertile" (parabola del seminatore)...
ove l'io da i suoi frutti...
ciao
turaz is offline  
Vecchio 14-12-2005, 17.29.17   #10
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Certo che non lo volete proprio lasciare stare in pace questo IO!
nexus6 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it