Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-01-2006, 22.51.47   #11
Giliola Neri
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 08-10-2005
Messaggi: 89
Re: Re: Re: Re: Re: Il Nazareno

Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
David Donnini ha fatto un gran bel lavoro sui manoscritti di Qumram, chi lo volesse me lo chieda ce l'ho zippato 1,30 mb. (non so se c'e' in rete..)

Si c'e' e' Qui

Grazie del regalo. Cercavo da tanto questi scritti! Ciao
Giliola
Giliola Neri is offline  
Vecchio 19-01-2006, 09.53.44   #12
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
erano solo gli ebioniti ai tempi a far voto di castità ecc. ecc.?
a me non risulta...
ciao
turaz is offline  
Vecchio 20-01-2006, 10.37.35   #13
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
insomma una interpretazione univoca sembra non esserci eh? io ci aggiungerei quasi quasi anche quella degli apocrifi (edizione a cura di M.Craveri) dove si dice che natzar significa verita', -dal vangelo di filippo 19
gesu' e' un nome segreto "cristo" manifesto ... nazareno e' l'unica cosa che e' stata rivelata di cio' che e' sconosciuto
47 gli apostoli che sono stati prima di noi lo hanno chiamato gesu' cristo nazareno .... nazara e' la verita' percio' nazareno e' quello della verita'-

ma ci sarebbe anche il prof. Eisenman che in "James, the brother of Jesus" (Penguin Books, USA 1998) afferma che il termine Nazareno [Nazoraios nel testo originale greco] non significa affatto "della città di Nazareth", ma si riferisce a ben altra cosa, ...
...chissa' se esiste un modo per vederci chiaro!!!
La_viandante is offline  
Vecchio 20-01-2006, 15.04.50   #14
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante

...chissa' se esiste un modo per vederci chiaro!!!

C'è... solo che anche se te lo dicessi, tu non mi crederesti...

Comunque, per il passo nel vangelo secondo Filippo 47

"Nazara" è: "la Verità"...

Craveri fa notare, come tu ben saprai , che "nazara" non significa "la verità" in nessuna lingua...

Quindi, o Filippo si è fumato qualcosa di assai pesante prima di scrivere il testo, oppure parlava in modo criptato e intendeva cose che nessuno è in grado di comprendere...

Io direi che la prima ipotesi è quella più avvincente...


Elia

P.S.: per il modo di vederci chiaro... No, vabbé, lascio perdere, tanto so che non mi crederesti...
(già leggendo altri tuoi interventi mi risulta chiaro che sei molto informata, ma che sei ferma in un punto morto... La ragione ti paralizza... eh? )
Elijah is offline  
Vecchio 12-02-2006, 12.29.27   #15
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
non mi ero dimenticata del thread eh? e nemmeno di rispondere ai saluti di van lag, ho rimandato solo un po', e comunque elj se hai da aggiungere qualcosa fallo pure, che t'importa se poi io non ci credo? non penso ti possa cambiare la vita onno'?
hai ragione su Craveri, ma il dubbio rimane, come mai si prende per buono nazara come verita'? guarda io accetto la tua provocazione del Filippo fumato e rilancio, mai letto nulla su un certo Allegro? era tra i primi che hanno avuto accesso ai rotoli del qumran, e dai suoi studi filologici pare uscire una ipotesi ancora piu' strampalata.
Da parole sumere chiaramente riferite ad un fungo allucinogeno (amanita muscaria, comunemente nota come ovulaccio) si ritrovano le stesse, leggermente variate o in giochi di parole in tutta la bibbia, tanto che Allegro dice che Gesu' cristo altro non fosse che un nome in codice per designare tale fungo, se a questo poi aggiungiamo nazara come sinonimo di ramo, germoglio, e quindi qualcosa a che fare con le piante, tutto torna chiaro, e ancora a supporto io aggiungerei certe "visioni" di ezechiele e company, e dello stesso enoch che a te sembra piacere tanto... (piace anche a me)
Secondo me e' la lettura piu' giusta, notare ancora che piter e' in sumero "fungo" e potrebbe essere benissimo la pietra su cui si fondo' poi una certa chiesa

ma se si prende invece la via del germoglio di davide, e se prendiamo per buono che un rabbi ebreo non poteva non essere sposato e che quindi lo stesso gesu', di stirpe reale e sposato (con maddalena?) puo' anche aver avuto figli ... natzr potrebbe essere stata tradotta come "da nazaret" anche per nascondere questa di verita'


p.s. scusa pero' elj dici
Citazione:
[I Nazarei] posseggono il Vangelo secondo Matteo, assolutamente integrale, in ebraico, poiché esso è ancora evidentemente conservato da loro come fu originariamente composto, in scrittura ebraica. Ma non so se abbiano soppresso le genealogie da Abramo fino a Gesù.
(Epifanio, Haer. XXIX 9,4)

[l'ultima frase sottolinea come Epifanio non avesse mai avuto sott'occhio tale Vangelo...! Qui interessante è notare anche come si parli di un Vangelo originale in ebraico, e non in greco. Per chi non lo sapesse, oggigiorno i cristiani sostengono che gli originali erano in greco... Epifanio non è dello stesso parare, come anche alcuni studioso al giorno d'oggi...]

ma se tu stesso riporti craveri che sottolinea come epifanio questo vangelo non lo abbia mai visto, che attendibilita' puo' avere quello che dice e cioe' che esistesse in versione ebraica?
e comuqnue non si tratta dello stesso vangelo di matteo che noi conosciamo perche' ebioniti e cmq ebrei non potevano accettare una teoria secondo la quale la ruah, essenza femminile (poi chiamata spirito santo) fecondasse una donna e infatti la nascita virginale di gesu' li' non c'e'
La_viandante is offline  
Vecchio 12-02-2006, 18.28.55   #16
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
Ma se tu stesso riporti Craveri che sottolinea come Epifanio questo Vangelo non lo abbia mai visto, che attendibilita' puo' avere quello che dice e cioe' che esistesse in versione ebraica?
E comunque non si tratta dello stesso vangelo di Matteo che noi conosciamo perche' ebioniti e cmq ebrei non potevano accettare una teoria secondo la quale la ruah, essenza femminile (poi chiamata spirito santo) fecondasse una donna e infatti la nascita virginale di gesu' li' non c'e'

Non so se ne sei a conoscenza... Jean Carmignac fece delle ipotesi assai alternative ma interessanti sulla lingua originale dei vangeli...
Ecco qua il link dove puoi informarti sulle sue ipotesi...

http://digilander.libero.it/smassunt...0Carmignac.htm

Altre info/ipotesi/discussioni serie su Nazareth, le trovi qua...
(concerne in particolare all'epigrafe rinvenuta presso Cesarea Marittima negli scavi del 1962)

http://www.scienzeantiche.it/forum20...&whichp age=1

Salem aleikum,

Elia

Ultima modifica di Elijah : 12-02-2006 alle ore 18.38.43.
Elijah is offline  
Vecchio 13-02-2006, 11.33.56   #17
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Carmignac e' interessante, ma convaliderebbe solo la tesi che i canonici sono stati costruiti su testi preesistenti, di detti ebraici che non necessariamente appartenevano a gesu', prova confutatoria e' l'arrampicata sugli specchi che fa sulla questione zaccaria barachia (dice C. personaggio inesistente, quando dovrebbe sapere essere stato menzionato da Flavio ergo lo ha intenzionalmente taciuto) e sulla questione della distruzione di Gerusalemme, e altre cosucce varie.


Il thread su nazareth lo devo ancora leggere tutto, ma gia' vedo delle cose che mi convincono poco, mi riservo pero' di trarre una conclusione solo dopo averlo finito.
Grazie comunque Elij, se hai qualcos'altro da linkarmi fallo pure

Ah, nel post precedente ho scritto ovulaccio al posto di ovolaccio e piter al posto di pitra.. vabbe'...
La_viandante is offline  
Vecchio 13-02-2006, 12.28.25   #18
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Meditazione.

Meditate sui seguenti vocaboli:

Ebrei Askhe-NAZI.
Setta essena dei Nazir.
Gesù il NAZI-reo.
la prima notizia storica dell'esistenza di NAZA-reth risale al IX
secolo quando molte tribù Kazare del mar Nero,convertite in massa all'Ebraismo emigrarono in Israele e presero il nome di Ebrei Ashke-NAZI.
Infine arrivano i Nazisti ma......non c'entrano per niente.
O sì ?

Shalom.

Kant-Ay.
kantaishi is offline  
Vecchio 12-04-2006, 12.42.32   #19
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Ebbene ho risolto l’arcano, Craveri e’ uno storico, bravissimo, erudito, ma non e’ uno gnostico. Nella sua nota commette un errore.
Nel vangelo di filipo si legge “Nazara e’ la verita’”, e non “la parola nazara significa verita’”, e nel loghion precedente si dice
Nazareno e’ l’unica cosa sconosciuta che e’ stata rivelata.
Cristo e’ il limite, e gesu’ pure.
La_viandante is offline  
Vecchio 12-04-2006, 13.25.25   #20
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
bene viandante...
se cristo e gesù sono "limiti" (diciamo che più o meno la penso così) e proviamo ad andare oltre...

a cosa occorre fare riferimento con nazareno... in sostanza (a parte il discorso sul fungo...)...?
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it