Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 19-02-2003, 01.43.14   #11
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Ciao, non ho esperienze purtroppo da proporvi, volevo solo chiedere..

allo stato di ipercoscienza di cui tu parli, David, attribuisci una capacità conoscitiva oggettiva; mi viene da pensare che sia così in quanto la soggettività è elusa.
Per questo questi stati si vivrebbero, paradossalmente, in modo incosciente: ad es. si piegherebbe perchè il deja vù, è difficilmente "attivabile"...dovrebbe entrare in gioco l'Io, messo appunto in fuori gioco.

Scusate se ho deragliato
PS: hai qualche libro da consigliarmi riguardo questo?
Grazie
r.rubin is offline  
Vecchio 20-02-2003, 01.22.46   #12
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
Ciao Rubin; visto che mi chiedi lumi in proposito ti consiglio subito una delle massime autorità nel campo della conoscenza di sè e quindi del mondo: MASSIMO SCALIGERO. In particolare potrebbe piacerti un libro che spiega anche praticamente e non solo teoricamente come arrivare a simile meta: si intitola " TECNICHE DI CONCENTRAZIONE INTERIORE " delle Edizioni Mediterranee.
Testi del genere, come anche i testi scritti da RUDOLF STEINER, sono cristallini e illuminanti, soprattutto da mettere in pratica e non solo da leggere e studiare (cosa molto difficile ma, diciamoci la verità, sennò a che servirebbero?).
Buone letture!
david is offline  
Vecchio 21-02-2003, 02.01.30   #13
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Grazie!
r.rubin is offline  
Vecchio 04-03-2003, 20.52.12   #14
rinez
Ospite
 
L'avatar di rinez
 
Data registrazione: 03-03-2003
Messaggi: 16
Ciao a tutti

anche io ho avuto vari deja-vu ed ho tentato di applicare la tecnica che poi ho letto qui nel forum,ma senza risultato.Mi spiego, quando avveniva il fatto o l'azione che mi sembrava di aver gia' vissuto,mi sforzavo di ricordarmi cosa dovesse avvenire dopo,ma non ci sono mai riuscito.E' come essere li' ad un passo dal dire "ecco,ora succede cosi'" e poi quando succede pensi " e' vero! mi ricordo anche questo".

Bisogna dire che quando accade di vivere un deja-vu sono piu' lo sgomento e la sorpresa che si hanno per questa cosa brevissima ma straordinaria che il piu' delle volte si resta passivi e in un certo senso si gode del fatto di stare assistendo ad un deja-vu.

P.S.
ho visto che il buon Scaligero ha scritto un sacco di libri; quello che segnalate voi e' uno dei piu' belli?

Ciao
rinez is offline  
Vecchio 09-03-2003, 19.39.10   #15
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
E’ giusto così, Rinez, i primi tentativi sono esattamente quelli che descrivi: la sensazione di essere lì a un passo per anticipare ciò che sta accadendo e non riuscirci, essere comunque passivi ma sentire di essere quasi quasi attivi in tale processo.
Tutto normale, Rinez, vedrai che in una delle prossime occasioni qualcosa di più riuscirai a provare, soprattutto se nel frattempo avrai cercato anche nella tua vita cosciente di tutti i giorni di sviluppare ed esercitare tale coscienza: e qui ci ricolleghiamo alla tua seconda domanda, perché Scaligero in tanti testi spiega come innalzare il proprio livello di coscienza e quello che ho citato ne è un esempio chiaro ed esplicito. “Belli” sono tutti quei testi che permettono di imparare qualcosa di Vero; come sapevano gli antichi Bello, Giusto e Vero sono sempre stretti parenti…
david is offline  
Vecchio 20-03-2003, 09.33.41   #16
Iside
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 19-03-2003
Messaggi: 2
Ciao a tutti mi sono appena iscritta. Ho cercato in altri forum appunto delle persone che volessero parlare con me di quanto mi era accaduto, ma alla fine si parlava di deja-vu in generale. A me è successo spontaneamente di "ricordare" quello che è avvenuto subito dopo, mi è servito a capire che la spiegazione scientifica del fenomeno deja-vù è una cretinata.
Non ho mai pensato di provocare questo fenomeno, ci proverò...
Iside is offline  
Vecchio 20-03-2003, 14.39.09   #17
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
CIAO ISIDE

piacere di conoscerti.

Se proverai anche tu questo "esperimento" avrai modo di accorgerti in modo diretto e autentico dell'enormità di vita e realtà che, solitamente e quotidianamente, ci dimentichiamo o non sappiamo proprio che esista.

Ti porgo ancora i miei saluti e...alla prossima.

david is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it