Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 22-01-2003, 10.14.14   #1
Angelo&Demone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2002
Messaggi: 93
Un nuovo Dio

Questo thread nasce da un altro inserito da me in Arte e Letteratura e l'inizio diceva così:

***Talvolta penso che "Dio" potrebbe essere musica, girare intorno a noi sotto forme d'onde sonore. D'altronde credo, che sia l'unica cosa che qualsiasi essere umano ami incondizionatamente, perciò in modo blasfemo potrei affermare che la musica è il nostro Dio...Nelle mie vene probabilmente non circola sangue, ma note musicali che mi regalano forza e vigore.***

Avendo ricevuto da Deirdre la risposta che ora segue ho pensato di trasferire la discussione su questo forum perché m sembra più attinente. :

*** allora... il dio musicale... carino! Potresti inventare un nuovo credo...ormai... ne nascono di continuo...poi...si dividono...si fondono..insomma..è necessario credere in qualcosa per vivere.
Tu puoi vedere Dio sotto forma di musica...attribuisci a questa entità che, per buona parte delle persone, è uno "sconosciuto"...un'enorme importanza.... c'è chi lo identifica con i soldi...altri con la scienza... insomma..l'uomo "deve" credere e manifestare questo credo... strano pensiero il tuo..***.



Per ora è solo un pensiero non una convinzione, ma, giacché, quasi ogni giorno nasce una nuova fede, quasi quasi mi metto d'impegno e trasformerò una riflessione in una religione, almeno stabilirò io le regole e non dovrò seguire, come in alcuni casi, assurdi comandamenti:-).
Quasi tutte le persone che cercano conforto in una spiritualità, auspicano che la loro Divinità sia esente da tutti i nostri difetti e lo immaginano come un'entità pura, perfetta.
La musica in qualche modo si avvicina a questo concetto, gli esempi tuoi no. Il denaro ha un suo potere ma porta dietro di se così tanti problemi che sono inutili da menzionare. Lo stesso vale per la scienza ed altri valori e obiettivi che ci prefiggiamo, perciò non possiedono una spiritualità, un misticismo, mentre volendo l'immagine che possiamo avere della musica sì.
Quante volte, quando eri da sola, in cuffia, ti sei estraniata dal mondo, sentendoti accarezzata dal suono? Quante volte in quei momenti la tua mente si è aperta e ti sei sentita esclusa da tutti i problemi che quotidianamente ti affligono...e potrei continuare.:-)
La musica non ti chiede nulla, ti regala emozioni e sensazioni e ti portano se vuoi su diverse strade della spiritualità. Un Dio che non chiede ma regala......non male no?:-)
Chiaramente le mie sono farneticazione, ma, il pensiero nasce perché voglio immaginarmi un Dio che sia veramente solo entità positiva che niente ti impone e tutto ti dà.
Angelo&Demone is offline  
Vecchio 22-01-2003, 14.10.17   #2
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Sai mio caro, in parte posso essere d'accordo con te, nel senso che la musica è l'espressione di sentimento, emozione...insomma di tutto ciò che l'uomo pensa, immagina, fantastica...
Ti do ragione quando dici che la musica coinvolge, ti trascina sulle ali dell'ignoto e della fantasia.....
ma, sarà una mia ristrettezza mentale... non riesco a concepirla come dio...posso immaginarla come sua emanazione, nel senso che lui ha donato a noi la dote di mettere insieme note e suoni e creare melodie meravigliose... ma questo, per me, non significa Dio.
Anche in talune meditazioni..la musica ha un ruolo fondamentale...vedi chakra sound, kundalini, nataraja..ecc... la musica è stimolo, acutizza i sensi.....

ma concepirla come dio..proprio non ci riesco!
deirdre is offline  
Vecchio 23-01-2003, 08.59.11   #3
Angelo&Demone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2002
Messaggi: 93
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
ma, sarà una mia ristrettezza mentale... non riesco a concepirla come dio...posso immaginarla come sua emanazione, nel senso che lui ha donato a noi la dote di mettere insieme note e suoni e creare melodie meravigliose... ma questo, per me, non significa Dio.


ma concepirla come dio..proprio non ci riesco!

Chissà se un canguro possiedo un minimo di senzienza, in quel caso immaginerebbe il suo Dio con un grande sacco sulla pancia:-)

Abbiamo bisogno di vedere i nostri Dei a nostra immagine e somiglianza, ci facilita di molto il compito:-)
Angelo&Demone is offline  
Vecchio 23-01-2003, 13.29.08   #4
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Ma non scherziamo...

Allora che dire del panino che ho mangiato ieri? Era il Re dei re degli dei?


Miao...
Mistico is offline  
Vecchio 23-01-2003, 14.15.36   #5
Angelo&Demone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2002
Messaggi: 93
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico
Ma non scherziamo...

Allora che dire del panino che ho mangiato ieri? Era il Re dei re degli dei?


Miao...

devo confessare che non l'ho capita, non mi pare attinente rispetto a quello che ho scritto ma talvolta sai, sono duro di comprendonio:-)
Angelo&Demone is offline  
Vecchio 23-01-2003, 18.57.01   #6
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Citazione:
Messaggio originale inviato da Angelo&Demone


devo confessare che non l'ho capita, non mi pare attinente rispetto a quello che ho scritto ma talvolta sai, sono duro di comprendonio:-)
Non mi riferivo particolarmente a te, ed anch'io non ho capito.

Non ho capito se l'intero thread é uno scherzo oppure se dobbiamo seriamente discutere sulla possibile "novità" degli dei o addirittura di Dio.

Quale sarebbe l'idea? Allora anche la droga é un dio come la musica? Anche birra é un dio? Come la mettiamo con le barzellette che hanno il doppio potere di divertire e di offendere?

La musica non é l'ambiente di ogni conoscenza, non é eterna e non é onnipotente: Come si fa a divinizzarla?

Quì si confondono i gusti e le passioni umane con il principio-essenza del Tutto... ma davvero quì si parla sul serio?

Perchè, se vogliamo scherzare, io sono pronto!


Ciao...

Ultima modifica di Mistico : 23-01-2003 alle ore 19.09.22.
Mistico is offline  
Vecchio 23-01-2003, 19.17.56   #7
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico

Non mi riferivo particolarmente a te, ed anch'io non ho capito.

Non ho capito se l'intero thread é uno scherzo oppure se dobbiamo seriamente discutere sulla possibile "novità" degli dei o addirittura di Dio.

Quale sarebbe l'idea? Allora anche la droga é un dio come la musica? Anche birra é un dio? Come la mettiamo con le barzellette che hanno il doppio potere di divertire e di offendere?

La musica non é l'ambiente di ogni conoscenza, non é eterna e non é onnipotente: Come si fa a divinizzarla?

Quì si confondono i gusti e le passioni umane con il principio-essenza del Tutto... ma davvero quì si parla sul serio?

Perchè, se vogliamo scherzare, io sono pronto!


Ciao...

caro il mio mistico... credo che non si stia affatto scherzando..e credimi, mio adorato panteista, nella vita si può e si deve divinizzare ciò che più ci aggrada e non sarai certo tu a stabilire che il tuo presunto dio universale...sia migliore di altri... se non sbaglio gli antichi, dai quali tutti noi "proveniamo"...attribuivan o ad ogni fenomeno atmosferico, animico ecc... una deità..o sbaglio?

Medita mistico...medita!
deirdre is offline  
Vecchio 23-01-2003, 19.38.25   #8
Angelo&Demone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2002
Messaggi: 93
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico


Quì si confondono i gusti e le passioni umane con il principio-essenza del Tutto... ma davvero quì si parla sul serio?

Perchè, se vogliamo scherzare, io sono pronto!




Ciao...

Quando tu mi dimostrerai, in termini pratici che il "Tuo" DIO , il "Tuo" credo, se uno ne possiedi, sia più reale e meno ridicolo del mio ti offrirò tre birre e ti racconterò un sacco di barzellette ok?:-)))))))


NB: Se mi dici a cosa, a chi credi, e mi esponi le teorie della tua fede, scommetto una pinta di birra che dimostrerò che il mio "Dio Immaginario" potrebbe essere molto più generoso del tuo :-).

Rispetto la fede, le credenze di tutti, però per me il tuo Dio rimane immaginario quanto il mio, fino a prova contrario:-)
Aspetto con trepidazione le tue "documentazioni", non sarà mai che riuscirai a illuminarmi di immenso?:-)


Spesso la fantasia, per quanto ridicola possa essere, nutre molto di più l'anima perchè è un nsotro pensiero, frutto di noi stessi, non una tesi imposta da altri:-)
Angelo&Demone is offline  
Vecchio 23-01-2003, 23.17.25   #9
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Scusate una cosa,ma se la musica è Dio,chi crea musica crea Dio?Fico!
Fatto sta che la musica è ciò che c'è di più simile all'anima.E' eterea e allo stesso tempo si percepisce in modo palpabile.E' capace di plasmare il nostro umore e di cambiarci da dentro.E' puro spirito fatto note,sono sensazioni propagate nell'aria.Io,vi giuro,credo di avere aperto i miei (limitati) orizzonti mentali ascoltando certe melodie più che in anni e anni di scuola.La musica eleva lo spirito e trascina in abissi.Per me è una vera esperienza religiosa.Per me,che sono sempre stato scettico nelle divinità,ha voluto dire molto.Quando sono in crisi mi rifugio nel mio mondo fatto di note.Mi creo i miei paradisi e i miei inferni semplicemente cambiando cd dallo stereo.
Comunque penso che il principio primo che anima tutte le cose,la vita,si qualcosa di molto simile alla musica.La vita e la musica sono movimento,sono vibrazione,sono energia,sono armonia oppure violenza.Se non sono la stessa cosa sicuramente sono due "sorelle".
sisrahtac is offline  
Vecchio 24-01-2003, 08.51.14   #10
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Ciao Cat, bella la tua deduzione.... effettivamente, se penso al concetto di un Dio come espressione di un'energia superiore, una coscienza immensa, forza generatrice allo stato puro...ciò che sgorga dalla mia mente è l'immagine di un'onda continua..infinita... fecondatrice e potentissima....potremmo paragonarla alle onde sonore.... bha..mi sa che sto dlirando..ma mi è venuta in mente questa immagine.
deirdre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it