Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 13-09-2006, 13.41.18   #1
sergio
yoga non si fa, yoga si è
 
Data registrazione: 05-04-2005
Messaggi: 149
dove sta andando lo yoga?

[...]
Purtroppo in Occidente da una parte il tantrismo è stato ridotto a sommaria sessuologia e i Tantra sono stati confusi con trattati erotico-sessuali, dall'altra parte delle pratiche yogiche sono state assimilate a pratiche ginniche o, il che è ancora peggio, a pratiche terapeutiche intese quali fughe dai propri dèmoni o semplicemente dalla noia del proprio quotidiano.
[...]


tratto da "Il mito del superuomo da Nietzsche ad Aurobindo" di Selene Calloni, ed. Magnanelli, pag 242.

mi farebbe piacere cosa ne pensate...

io sono rimasto inorridito leggendo sull'ultimo numero di Yoga Journal Italia che sarebbe stato organizzato un convegno dal titolo, vado a memoria, "Yoga: lo studio di un nuovo segmento di mercato"...
che belle premesse !!!

di nuovo l'uomo riesce a fare quello che gli viene bene: rafforzare una "società supermercato" nella quale pure la spiritualità è un prodotto in vendita...

a quando i saldi del tipo "risveglio Kundalini" e "rilassamento" a metà prezzo???

s
sergio is offline  
Vecchio 13-09-2006, 14.46.34   #2
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: dove sta andando lo yoga?

Citazione:
Originalmente inviato da sergio
[b][i][...]
Purtroppo in Occidente da una parte il tantrismo è stato ridotto a sommaria sessuologia e i Tantra sono stati confusi con trattati erotico-sessuali, dall'altra parte delle pratiche yogiche sono state assimilate a pratiche ginniche o, il che è ancora peggio, a pratiche terapeutiche intese quali fughe dai propri dèmoni o semplicemente dalla noia del proprio quotidiano.
Il “mercato dello spirito” è stato il primo mercato inventato dall’uomo, anzi, direi di più, l’idea stessa di mercato si è modellata sulle tecniche di promozione religiosa. Esistono studi seri che evidenziano le molte analogie tra i moderni supermercati comparati con le chiese ed i templi di ieri.
Esempio la scelta oculata di una zona centrale e facilmente raggiungibile. I simboli come la croce che sono diventati il marchio o il logo della catena di super mercati e che suggeriscono l’identificazione ed il senso di appartenenza. Le varie carte fedeltà che spingono alla fidelizzazione del cliente per tenerlo legato a se e via dicendo.

Lo yoga e le religioni orientali, in genere non possono sfuggire alla logica del business ma hanno in se dei buoni geni a difesa della purezza dell’insegnamento.
Il primo è che essendo per lo più filosofie e discipline non istituzionalizzate lasciano, per definizione, ampio spazio al genio ed alla creatività e questo si traduce di fatto nell’impossibilità che “la chiesa” di turno assuma il monopolio di qualche cosa che invece è intimo e personale. Il secondo è che la responsabilità della ricerca è lasciata al discepolo, perché le filosofie orientali non vantano “verità rivelate” da offrire, “chiavi in mano”, al ricercatore, ma offrono solo vie per arrivare alla verità.
Ovviamente separare il grano dal loglio può essere un compito non facile, ma si può fare con risultati commisurati alla serietà della ricerca personale e, posso assicurare, che chi ha ben chiaro ciò che cerca, riesce a trovare con abbastanza facilità anche qui in occidente.

VanLag is offline  
Vecchio 14-09-2006, 09.57.19   #3
sergio
yoga non si fa, yoga si è
 
Data registrazione: 05-04-2005
Messaggi: 149
Riferimento: dove sta andando lo yoga?

grazie di avermi dato nuovi spunti di riflessione!!!

non ci avevo pensato a questa cosa della religione come "macchina di vendita"...

mi dài link o riferimenti per approfondire???

grazie !!!


sergio
sergio is offline  
Vecchio 14-09-2006, 11.29.37   #4
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: dove sta andando lo yoga?

Citazione:
Originalmente inviato da sergio
grazie di avermi dato nuovi spunti di riflessione!!!

non ci avevo pensato a questa cosa della religione come "macchina di vendita"...

mi dài link o riferimenti per approfondire???
Ciao Sergio,
Il libro più significativo che avevo letto in questo senso è “Gesù lava più bianco” di Bruno Ballardini. Ti copio la recensione presa dal sito della casa editrice: http://www.minimumfax.com/Libro.asp?Libroid=31

In questo tour de force documentatissimo e irriverente sulla storia della comunicazione pubblicitaria nella Chiesa cattolica, Ballardini decostruisce senza falsi ossequi la dottrina, la ritualità, la teologia, l’architettura, l’evangelizzazione nei loro elementi propagandistici e, in senso linguistico, pragmatici, e fornisce così un contributo a un’altra, nuova controstoria della Chiesa – la grande azienda con il settore marketing più efficace e capillare di tutta la storia occidentale. Del resto, come ha dichiarato monsignor Ernesto Vecchi nel 1997: "Il marketing? Ha cominciato Gesù, già duemila anni fa..."

Per altro, per rimanere nel discorso di Yoga e marketing, io faccio Hata Yoga in un centro a Milano e ti assicuro che a parte i costi dei corsi, che ogni centro Yoga occidentale fa pagare, l’aspetto “marketing” è del tutto assente. Le persone che ho trovato lì, credono in modo genuino in ciò che insegnano.



Nota del webmaster
Per chi fosse interessato all'acquisto del libro citato da VanLag rimando alla seguente pagina dove è disponibile “Gesù lava più bianco” di Bruno Ballardini
VanLag is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it