Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 01-11-2006, 16.29.40   #1
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Anticipazione della morte

La poesia, come il sogno, non sarebbe l’anticipazione della morte?
klee is offline  
Vecchio 02-11-2006, 08.55.31   #2
Nicolas
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-12-2005
Messaggi: 120
Riferimento: Anticipazione della morte

Non so cosa sia la poesia. Ma so che il sogno non è un anticipazione della morte.

E' stato detto che dormire (non sognare), sia la "piccola morte", perchè quando dormi e non sogni tu ti scordi di tutto. Ti scordi di chi sei, ti scordi del mondo, della vita, dei tuoi cari...

L'unica differenza che passa tra un corpo morto ed un corpo in stato di sonno profondo (cioè senza sogni) è che il primo non respira e quindi non possiede in se il Potere della Coscienza, mentre il secondo si.
Nicolas is offline  
Vecchio 02-11-2006, 14.47.30   #3
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Riferimento: Anticipazione della morte

...ogni sera quando ci addormentiamo, in fondo, un pò moriamo...

...il sogno è la è piuttosto un distress mentale...

Spaceboy is offline  
Vecchio 02-11-2006, 15.33.36   #4
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Anticipazione della morte

Citazione:
Originalmente inviato da klee
La poesia, come il sogno, non sarebbe l’anticipazione della morte?
poesia,
compagna e amica
di questo lungo mio viaggio
ovunque i vede chi vuole e sa.!
Sei nella rondine in volo
e nella ruota sporca di fango
di un carro che trasporta letame;
Sei nel marmo candido
e lucente
di una statua del Canova
ma sei anche nella padella unta
che la massaia si sforza
di riportare al suo antico nitore
Sei però e soprattutto
dentro l'anima mia,
nella fisicità di una carezza
e nella morbidezza di un petalo di fiore
nei colori della natura
come nelle invenzioni umane.
Sei musica, voce che canta
fragore dell'onda che si schianta.
Poesia, poesia di una notte piena di stelle,
mezzo divino
per trovare quel filo
che tutti e tutto lega
in una trama d'oro

malu Agosto 2005
paperapersa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it