Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 27-09-2006, 19.05.32   #1
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Siamo tutti peccatori?

Ultimamente mi sono posto una domanda.Visto che al giorno d'oggi nel mondo tutto ruota attorno ai soldi,allora questo vuol dire che siamo tutti peccatori?Il Signore non diceva per caso che per un ricco sarebbe stato molto più difficile andare in paradiso?Lo so che non siamo tutti ricchi,ma se ad ognuno ci offrissero un miliardo non credo che lo rifiuteremo (io compreso),quindi questo significa che anche chi crede va contro i principi della religione cattolica.o no?
dany83 is offline  
Vecchio 28-09-2006, 08.00.03   #2
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Visto che al giorno d'oggi nel mondo tutto ruota attorno ai soldi,allora questo vuol dire che siamo tutti peccatori?
Io non mi sento affatto peccatore, perchè senza soldi non potrei fare una vita decorosa.

quindi questo significa che anche chi crede va contro i principi della religione cattolica.o no?
Credo di sì.
Ma non mi pare la Chiesa faccia la fame.
cincin is offline  
Vecchio 28-09-2006, 12.48.35   #3
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
Ultimamente mi sono posto una domanda.Visto che al giorno d'oggi nel mondo tutto ruota attorno ai soldi,allora questo vuol dire che siamo tutti peccatori?Il Signore non diceva per caso che per un ricco sarebbe stato molto più difficile andare in paradiso?Lo so che non siamo tutti ricchi,ma se ad ognuno ci offrissero un miliardo non credo che lo rifiuteremo (io compreso),quindi questo significa che anche chi crede va contro i principi della religione cattolica.o no?
Nella religione cristiana amate definirvi peccatori in quanto nati col “peccato originale” e non in quanto ricchi, quindi direi: - Si! Siete tutti peccatori –

Sul discorso delle parole di un uomo saggio, vissuto circa 2000 anni fa, che disse: E’ più facile che un cammello passi per la cruna di una ago che un ricco entri nel regno dei cieli. – Direi che, come prima considerazione, bisognerebbe capire bene cosa quell’uomo saggio volesse significare con “regno dei cieli”, e come seconda considerazione, prescindendo dalla prima, (se ciò a senso), direi che, normalmente, una persona che gode di un forte benessere materiale, è perché la sua vita si è orientata nella ricerca di quello e quindi è più difficile che cerchi altro.

VanLag is offline  
Vecchio 28-09-2006, 15.28.47   #4
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

entrare nel regno dei cieli, non vuol necessariamente dire andare in Paradiso quando si muore!
Riportando tutto al qui e ora se il mio unico interesse è crescere e possedere
beni, difficilmente mi interesserà fare un percorso spirituale, occuparmi dei bisogni della mia anima, insomma "essere", più che "avere"!
Io sono anzi profondamente convinta che se non vengono soddisfatti i bisogni primari di un uomo che sono come sfamarsi e sfamare la propria famiglia
assicurando un benessere psico-fisico, che non vuol dire possedere telefonini o abiti firmati, ma star bene, godere delle ricchezze infinite della vita, apprezzare ciò che si possiede e saperlo far fruttare,
non si può pensare a valori spirituali, eterici, o all'aldilà.
E' per questo che ritengo molto importante che si eliminino le principali "povertà" nel mondo e soprattutto l'ignoranza che è la più greande piaga.
Quando il vero villaggio globale sarà tale e non ci saranno più
fame, malattie, analfabetismo, allora si diffonderà in tutto il mondo
l'amore per sè stessi e per tutto ciò che ci circonda,
l'amore e il rispetto per la bellezza del pianeta e dei prodotti dell'uomo
la voglia di vivere nella bellezza, nell'armonia, nella pace, nella cultura, nell'arte e la Gerusalemme celeste si unirà a quella terrestre
e si realizzerà il Regno di Dio in terra.....
Per questo ogni essere umano che sa lavora e spera
per questo ogni piccolo tassello si inserisce nel mosaico
meraviglioso di luce e colori
Namastè
paperapersa is offline  
Vecchio 01-10-2006, 22.16.14   #5
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

lo so che senza soldi non potremmo fare una vita decorosa,ma quello che sto cercando di dire è che sono proprio i soldi il problema.Secondo me non dovrebbero esistere i soldi.Se Dio ha creato l'acqua è perchè tutti devono avere la possibilità di berla...perchè la devo pagare?Se ha creato la frutta tutti possono mangiarla!II soldi sono stati la rovina dell'uomo...
dany83 is offline  
Vecchio 02-10-2006, 06.29.38   #6
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
lo so che senza soldi non potremmo fare una vita decorosa,ma quello che sto cercando di dire è che sono proprio i soldi il problema.Secondo me non dovrebbero esistere i soldi.Se Dio ha creato l'acqua è perchè tutti devono avere la possibilità di berla...perchè la devo pagare?Se ha creato la frutta tutti possono mangiarla!II soldi sono stati la rovina dell'uomo...

Carissimo/a
non è il denaro il problema
come non lo è il sesso
o quant'altro viene visto
come peccato
Tutto abbiamo a nostra disposizione
per usarne con equilibrio
senza divenirne dipendenti
E' questo il vero cammino
che dobbiamo percorrere
sullla terra
per entrare nel regno dei cieli.
Non è il desiderio il
problema
perchè senza desiderio
non vivremmo
senza l'uomo non avrebbe fatto
i progressi che ha fatto in tutti i campi....
è l'essere schiavo del desiderio
tanto da perdere autonomia di pensiero
e giudizio.....
Questo è difficile!!!! questo può rappresentare
rischi per la nostra e l'altrui felicità
Ogni eccesso è un difetto
nel mangiare, usare dei sensi
e quindi anche del denaro......
paperapersa is offline  
Vecchio 02-10-2006, 09.01.57   #7
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
lo so che senza soldi non potremmo fare una vita decorosa,ma quello che sto cercando di dire è che sono proprio i soldi il problema.Secondo me non dovrebbero esistere i soldi.Se Dio ha creato l'acqua è perchè tutti devono avere la possibilità di berla...perchè la devo pagare?Se ha creato la frutta tutti possono mangiarla!II soldi sono stati la rovina dell'uomo...
Quello che dici è giusto, dany, ma noi viviamo in una società molto complessa, e se non ci fossero delle regole, sarebbe il caos totale, perchè l'uomo è egoista.

I soldi, comunque, non sono una maledizione, perchè con essi io posso comprare le scarpe, i vestiti, il cibo; se non ci fossero i soldi dovrei fabbricarmi da sola le scarpe, i vestiti, e dovrei autoprodurmi le verdure e la frutta che mangio, allevarmi gli animali che mi danno da mangiare.
Forse, sarebbe molto più problematico questo, e tra l'altro non avremmo tempo da dedicare alla lettura, alla musica, alla pittura, e perchè nò, anche a internet.

Ciao
cincin is offline  
Vecchio 02-10-2006, 14.11.11   #8
vagabondo del dharma
a sud di nessun nord
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 245
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

I soldi, se guadagnati e usati nel modo giusto, non rappresentano qualcosa di sporco. Gesù arrivò addirittura a "giustificare" le tasse romane "date a cesare...".

Se i soldi sono guadagnati alle spalle del lavoro altrui, soprattutto a livello di sfruttamento, rappresentano sicuramente un qualcosa di negativo...

L'importante è capire che i soldi non fanno la felicità, ma, come disse woody allen, aiutano a sceglierti l'infelicità che più ti piace.
vagabondo del dharma is offline  
Vecchio 02-10-2006, 15.16.19   #9
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

il concetto fondamentale credo sia come già esposto da paperapersa "equilibrio".
"equilibrio" e non dipendenza da qualsiasi cosa
che va di pari passo con l'affermazione
"essere nel mondo ma non del mondo" di cristiana memoria.
turaz is offline  
Vecchio 02-10-2006, 23.26.00   #10
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

possono essere giusti i vostri ragionamenti,anch'io la pensavo come voi,ma ragioniamo così perchè ormai da secoli viviamo in un mondo dove i soldi sono al centro di tutto e tutti diamo per scontato che siano indispensabili x vivere.secondo me invece potremmo vivere molto meglio senza i soldi,perchè il denaro porta l'uomo a fare delle cose cattive.Pensateci bene,tutte le cose brutte che succedono nel mondo sono tutte dovute ai soldi...è sempre quello il pensiero fisso della gente!Lo so anch'io che se fossimo tutti attenti e bravi col prossimo il mondo andrebbe bene anche con i soldi,ma purtroppo i prepotenti sono ovunque e la ricchezza non è mai distribuita in modo equo.Pensate alla differenza di ricchezza c'è tra noi e l'Africa..io sono stato in Tanzania e la gente la muore di fame e di tantissime malattie ma sono contenti lo stesso,ridono sempre e vivono tranquilli,alla giornata.E noi che abbiamo tutto siamo scontenti...che strano mondo!
dany83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it