Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 03-10-2006, 10.22.38   #11
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
possono essere giusti i vostri ragionamenti,anch'io la pensavo come voi,ma ragioniamo così perchè ormai da secoli viviamo in un mondo dove i soldi sono al centro di tutto e tutti diamo per scontato che siano indispensabili x vivere.secondo me invece potremmo vivere molto meglio senza i soldi,perchè il denaro porta l'uomo a fare delle cose cattive.Pensateci bene,tutte le cose brutte che succedono nel mondo sono tutte dovute ai soldi...è sempre quello il pensiero fisso della gente!Lo so anch'io che se fossimo tutti attenti e bravi col prossimo il mondo andrebbe bene anche con i soldi,ma purtroppo i prepotenti sono ovunque e la ricchezza non è mai distribuita in modo equo.Pensate alla differenza di ricchezza c'è tra noi e l'Africa..io sono stato in Tanzania e la gente la muore di fame e di tantissime malattie ma sono contenti lo stesso,ridono sempre e vivono tranquilli,alla giornata.E noi che abbiamo tutto siamo scontenti...che strano mondo!


In Madagascar è esattamente la stessa cosa...
li sta l'essenza
turaz is offline  
Vecchio 03-10-2006, 15.29.02   #12
Florio
Ospite abituale
 
L'avatar di Florio
 
Data registrazione: 16-03-2006
Messaggi: 45
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Hanno rimproverato alla Chiesa di arrichirsi dicendo che il "denaro è lo sterco del diavolo"; al chè un curiale molto prontamente ha risposto: "No, è il concime per coltivare la vigna del Signore!"

Ora dobbiamo valutare come dovrebbe essere questa vigna del Signore, se lussureggiante ed opulenta o miseramente scheletrita.
Florio is offline  
Vecchio 03-10-2006, 18.00.44   #13
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

La chiesa predica bene e razzola male, ciò premesso ecco il mio pensiero sul denaro.

Il denaro non è buono e non è cattivo, la differenza sta nell'uso che ne facciamo e nell'attaccamento che abbiamo sia nei confronti del denaro che dei beni materiali. Con questo non voglio dire che non bisogna avere cura e attenzione e amore per quel che si possiede.
Ma una cosa è possedere e l'altra l'uso che se ne fa.

Per esempio quelli che sono capaci di uccidere il malcapitato che ha graffiato la propria splendente auto, non possono certo dirsi nè cristiani nè credenti in un dio.

Si può essere straricchi e utilizzare il denaro per dare lavoro, per creare benessere, per aiutare gli altri e se stessi.

Avete dimenticato la parabola dei talenti? il tale che ne riceve 5 (e che pare che a quell'epoca erano una somma miliardaria) li usa, li fa fruttare e certamente ne gode. Immaginatevi un tale che oggi deve maneggiare 500 milioni di euro! Sa che non sono suoi ma non può neppure fare affari in vestiti logori e sporchi! deve adeguarsi e avere una vita non spiacevole.

Dovremmo trattare anche noi le nostre vite e i averi in questo modo: niente è nostro, ci è stato dato solo l'uso. E dobbiamo far fruttare il capitale, che ci ritroveremo prima o poi a restituire.

Forse il solo ed unico peccato è quello di non vivere. Vi ricordare il tale che ricevette un solo talento e corse a seppellirlo nel giardino?! venne severamente rimproverato dal padrone.

Peccato è rubare i risparmi ai poveri, è accumulare ricchezze immense togliendo agli altri e rubando sentendosi grandi e bravi e superiori agli altri.
Chiesa compresa. Monopolizzare le cose sacre è un sacrilegio. Ma credete voi che si loro si sentano peccatori?!!!!

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 03-10-2006, 20.45.33   #14
Florio
Ospite abituale
 
L'avatar di Florio
 
Data registrazione: 16-03-2006
Messaggi: 45
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
La chiesa predica bene e razzola male, ciò premesso ecco il mio pensiero sul denaro.

Il denaro non è buono e non è cattivo, la differenza sta nell'uso che ne facciamo e nell'attaccamento che abbiamo sia nei confronti del denaro che dei beni materiali. Con questo non voglio dire che non bisogna avere cura e attenzione e amore per quel che si possiede.
Ma una cosa è possedere e l'altra l'uso che se ne fa.

Per esempio quelli che sono capaci di uccidere il malcapitato che ha graffiato la propria splendente auto, non possono certo dirsi nè cristiani nè credenti in un dio.

Si può essere straricchi e utilizzare il denaro per dare lavoro, per creare benessere, per aiutare gli altri e se stessi.

Avete dimenticato la parabola dei talenti? il tale che ne riceve 5 (e che pare che a quell'epoca erano una somma miliardaria) li usa, li fa fruttare e certamente ne gode. Immaginatevi un tale che oggi deve maneggiare 500 milioni di euro! Sa che non sono suoi ma non può neppure fare affari in vestiti logori e sporchi! deve adeguarsi e avere una vita non spiacevole.

Dovremmo trattare anche noi le nostre vite e i averi in questo modo: niente è nostro, ci è stato dato solo l'uso. E dobbiamo far fruttare il capitale, che ci ritroveremo prima o poi a restituire.

Forse il solo ed unico peccato è quello di non vivere. Vi ricordare il tale che ricevette un solo talento e corse a seppellirlo nel giardino?! venne severamente rimproverato dal padrone.

Peccato è rubare i risparmi ai poveri, è accumulare ricchezze immense togliendo agli altri e rubando sentendosi grandi e bravi e superiori agli altri.
Chiesa compresa. Monopolizzare le cose sacre è un sacrilegio. Ma credete voi che si loro si sentano peccatori?!!!!

ciao
mary


Esattamente quello che penso io. E' il materialismo ed il possesso fine a se stesso che che ci rende egoisti ed avidi. Ma chi è il virtuoso in assoluto? Cerchiamo di esserlo e di capire il senso della vita, del perchè siamo su questo mondo, del percoso che dobbiamo fare... (ossia del karma, per chi ci crede.)... e così capiremo anche del perchè dei derelitti e dei morti di fame.
Florio is offline  
Vecchio 04-10-2006, 07.03.35   #15
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
La chiesa predica bene e razzola male, ciò premesso ecco il mio pensiero sul denaro.

Il denaro non è buono e non è cattivo, la differenza sta nell'uso che ne facciamo e nell'attaccamento che abbiamo sia nei confronti del denaro che dei beni materiali. Con questo non voglio dire che non bisogna avere cura e attenzione e amore per quel che si possiede.
Ma una cosa è possedere e l'altra l'uso che se ne fa.

Per esempio quelli che sono capaci di uccidere il malcapitato che ha graffiato la propria splendente auto, non possono certo dirsi nè cristiani nè credenti in un dio.

Si può essere straricchi e utilizzare il denaro per dare lavoro, per creare benessere, per aiutare gli altri e se stessi.

Avete dimenticato la parabola dei talenti? il tale che ne riceve 5 (e che pare che a quell'epoca erano una somma miliardaria) li usa, li fa fruttare e certamente ne gode. Immaginatevi un tale che oggi deve maneggiare 500 milioni di euro! Sa che non sono suoi ma non può neppure fare affari in vestiti logori e sporchi! deve adeguarsi e avere una vita non spiacevole.

Dovremmo trattare anche noi le nostre vite e i averi in questo modo: niente è nostro, ci è stato dato solo l'uso. E dobbiamo far fruttare il capitale, che ci ritroveremo prima o poi a restituire.

Forse il solo ed unico peccato è quello di non vivere. Vi ricordare il tale che ricevette un solo talento e corse a seppellirlo nel giardino?! venne severamente rimproverato dal padrone.

Peccato è rubare i risparmi ai poveri, è accumulare ricchezze immense togliendo agli altri e rubando sentendosi grandi e bravi e superiori agli altri.
Chiesa compresa. Monopolizzare le cose sacre è un sacrilegio. Ma credete voi che si loro si sentano peccatori?!!!!

ciao
mary
Infatti, il denaro, come ogni cosa in fondo , è neutro.
Acquista connotazione di buono o cattivo in base all'intenzione.
Senza denaro i missionari in Africa come avrebbero potuto creare scuole, ospedali ed altro? La stessa madre Teresa riceveva "miracolosamente"
aiuti in denaro inaspettati per i suoi derelitti.
Io non sono pro Chiesa per tanti versi ma non mi va di fare di tutta l'erbA UN FASCIO. TANTI PRETI BUONI LAVORANO E DANNO LAVORO A GIOVANI CHE ALTRIMENTI DIVERREBBERO MANOVALANZA PER LA DELINQUENZA, danno
speranza a chi si trova in situazioni disperate etc....
Altra cosa è il mantenimento dell'apparato Chiesa, con i suoi tesori, e la pompa delle cerimonie ufficiali.
Ma anche i Buddhisti hanno statue d'oro del Buddha e altre religioni erigono templi maestosi.......
Il problema è sempre nella purezza del cuore di chi crede che Dio è in ogni cosa ed essere e pertanto nel rispetto di tutto anche della bellezza di un'opera , poichè la bellezza è sicuramente una delle qualità divine che più
colpiscono i nostri sensi.
paperapersa is offline  
Vecchio 05-10-2006, 11.51.08   #16
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

scusate,ma Gesù per caso diceva che bisognava costruire case,scuole o altre cose?Assolutamente NO!Diceva di aiutare il prossimo e vivere alla giornata e di ciò che ti offre la natura.Se hai la Bibbia leggiti Matteo dal punto 6,24 a 6,34.
dany83 is offline  
Vecchio 05-10-2006, 13.46.42   #17
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
scusate,ma Gesù per caso diceva che bisognava costruire case,scuole o altre cose?Assolutamente NO!Diceva di aiutare il prossimo e vivere alla giornata e di ciò che ti offre la natura.Se hai la Bibbia leggiti Matteo dal punto 6,24 a 6,34.

No mio caro dany
non mettere in bocca a Gesù cose che non ha mai detto (altri lo hanno fatto per svariati motivi).Gesù ha sempre detto di avere fede
e avremmo spostato le montagne (gli ostacoli mentali)
e che avremmo fatto cose ancora più grandi di quelle
che faceva Lui.....
se tutti non ci impegnassimo per migliorare il mondo e la qualità di vita
penso che non ci sarebbe bellezza artistica, musica, ingegneria, architettura,
creatività
paperapersa is offline  
Vecchio 06-10-2006, 09.45.20   #18
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

non credo proprio caro malu che l'uomo possa arrivare a fare cose più grandi di quelle che fa il Signore...E poi posso essere anche daccordo con te col fatto che l'uomo abbia fatto delle cose belle e importanti,ma tutto questo a cosa è servito?siamo nel 2006,ci siamo evoluti,abbiamo costruito di tutto ma i problemi sono stati risolti?come mai le guerre non sono state fermate?come mai ci odiamo ancora?la verità è che ci siamo evoluti tecnologicamente ma ci siamo involuti spiritualmente...riflettete!
dany83 is offline  
Vecchio 06-10-2006, 12.27.30   #19
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
non credo proprio caro malu che l'uomo possa arrivare a fare cose più grandi di quelle che fa il Signore...E poi posso essere anche daccordo con te col fatto che l'uomo abbia fatto delle cose belle e importanti,ma tutto questo a cosa è servito?siamo nel 2006,ci siamo evoluti,abbiamo costruito di tutto ma i problemi sono stati risolti?come mai le guerre non sono state fermate?come mai ci odiamo ancora?la verità è che ci siamo evoluti tecnologicamente ma ci siamo involuti spiritualmente...riflettete!

Cosa intendi? ma davvero credi alla storiella della creazione in sei giorni??
davanti a Dio, Bibbia docet ,un giorno vale mille anni e mille anni un giorno.
Ciò vuol dire essenzialmente che la dimensione spirituale non ha niente a che vedere con la nostra che è assolutamente calata nel tempo.e che pertanto dal Big Bang all'Universo possono essere passati veramente miliardi di anni umani.....e non sei giorni....
Non fermarti al significato letterale, vai a fondo, e vedrai che come dice il Papa, fede e scienza o razionalità possono anche andare a braccetto.....
Quanto a ciò che siamo adesso è solo un briciolo di ciò che potremmo e diventeremo con l'evoluzione......
D'altra parte rifletti: se siamo a sua immagine. ed eredi in quanto figli......
non ci sono limiti....e se Dio è Tutto, Bellezza, Equilibrio, Armonia, Saggezza, Conoscenza, Giustizia, Amore, che confini avremo noi se crescendo
ci avvicineremo sempre di più al Modello Ideale????
Questa è la fede che ho e che molti abbiamo....e cioè che il nostro Sè
è infinito....e senza limiti.
paperapersa is offline  
Vecchio 06-10-2006, 12.30.47   #20
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Siamo tutti peccatori?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
non credo proprio caro malu che l'uomo possa arrivare a fare cose più grandi di quelle che fa il Signore...E poi posso essere anche daccordo con te col fatto che l'uomo abbia fatto delle cose belle e importanti,ma tutto questo a cosa è servito?siamo nel 2006,ci siamo evoluti,abbiamo costruito di tutto ma i problemi sono stati risolti?come mai le guerre non sono state fermate?come mai ci odiamo ancora?la verità è che ci siamo evoluti tecnologicamente ma ci siamo involuti spiritualmente...riflettete!


Quanto alla risposta alle tue domande è solo per ignoranza!!
Sconfiggere tale ignoranza è la sfida di questo millennio!!
Se ignori che l'altro sei tu e lo credi diverso puoi anche provare sentimenti che non hanno nulla a che fare con il rispetto e l'amore no?
ma se tutti ci accorgeremo di essere UNO allora che senso avrà farci del male?
paperapersa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it