Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 21-11-2006, 09.28.35   #11
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Un consiglio "poco" spirituale

Citazione:
Originalmente inviato da maxim
Proprio questa sera, io e mia moglie, abbiamo deciso per la seguita alle masse...rimane l'amaro in bocca per la banalità in cui viene ancora trattata una parte fondamentale dell'uomo e che continua ad essere vista come un insegnamento anzichè come informazione.

interessante... mi sono pippata tante di quelle messe che non hai idea.. meditando.. cioè scendendo all'interno di me proprio mentre tutti blateravano ricchi quaquaqua senza sapere cosa stessero facendo, per lo meno la maggior parte.. la chiesa serve per lavarsi l'anima alla domenica, una lavatrice settimanale.. ed uno sfoggiar pellicce..
insomma.. se si vuole si può far nascere una esperienza...ed un appoggio ai figlioli.. come ripeto al gruppo.. perchè a otto anni non sanno neanche dove sono.. scimmiottano i grandi e basta.. scimmiottano il gruppo.. imitano.. tutti noi imitiamo di continuo qualcuno d'altro.. è l'unico modo che abbiamo d'imparare a relazionarci ed inserirci nel mondo... crediamo di essere liberi di scegliere ed in realtà siamo continuamente condizionabili e condizionati..
fino a che si scopre il trucco (la ricerca tende a questo) e si crede di divenire liberi completamente.. ma anche qui è una illusione.. certo si sta più attenti, si vede subito dove parte un condizionamento.. ma alla fine ci si adagia, lo si accetta.. consapevolmente, perchè fa parte del gioco samsarico!
Nle gioco di relazione dei figli c'è anche questo aspetto.. ma è pur sempre condivisione di alcuni momenti che se scelti anche da loro e non imposti da noi, avranno la loro importanza.. anch'io a suo tempo ho scelto, (per modo di dire.. il gruppo ha fatto sì che lo scegliessi ) in quanto i miei genitori erano.. atei.. agnostici diciamo.. ma mi hanno lasciato scegliere di poter fare la comunione, sapendo io stessa che avrei avuto anche la chance di stare a letto la domenica mattina..
Ho scelto il gruppo.. la parrocchia.. e non sono morta, anzi.. ora ho uno strumento in mano in più..anche per criticare alcuni atteggiamenti vissuti e non solo per sentito dire..
un arricchimento in più.. nessuno mi ha condizionato più di tanto, fortunatamente...
ciao.. e buona "messa"..
atisha is offline  
Vecchio 21-11-2006, 11.00.29   #12
shanti
Ospite
 
Data registrazione: 24-10-2006
Messaggi: 22
Riferimento: Un consiglio "poco" spirituale

" Rispettalo ed ascoltalo, il suo cuore è ancora aperto....."

E' l'unica cosa da fare, ho due figli anch'io ora maggiorenni da tempo.

L'esperienza insegna che i figli non ascoltano i propri genitori,è una strana"catena" della vita familiare.

Om Shanti
shanti is offline  
Vecchio 21-11-2006, 11.28.17   #13
Padmani
Ospite
 
Data registrazione: 07-04-2006
Messaggi: 21
Riferimento: Un consiglio "poco" spirituale

Ciao A tutti!
Maxim hai scelto bene: fagli ricevere la Comunione. E' giusto per due motivi: perchè devono fare le esperienze degli altri bambini senza sentirsi diversi, e perchè i concetti di spiritualità, pur ben camuffati sotto i dogmi cattolici, sono semi preziosi che con il tempo fioriranno. Sta a loro farne ciò che vogliono, non a noi genitori.
Padmani is offline  
Vecchio 21-11-2006, 11.41.39   #14
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Un consiglio "poco" spirituale

Citazione:
Originalmente inviato da shanti
" Rispettalo ed ascoltalo, il suo cuore è ancora aperto....."

E' l'unica cosa da fare, ho due figli anch'io ora maggiorenni da tempo.

L'esperienza insegna che i figli non ascoltano i propri genitori,è una strana"catena" della vita familiare.

Om Shanti

Ne ho tre anche io. Ascoltandoli accade il miracolo....non sempre...ma con la piu' grande ha funzionato....ed era quella che se ne ando' di casa a 14 anni...permettimi di dissentire.....a volte ascoltano e vanno anche oltre...
Yam is offline  
Vecchio 21-11-2006, 14.48.27   #15
shanti
Ospite
 
Data registrazione: 24-10-2006
Messaggi: 22
Riferimento: Un consiglio "poco" spirituale

" a volte ascoltano e vanno anche oltre...."

Certo Yam, sono pienamente d'accordo, ma quel " a volte ascoltano" non ti dice qualcosa?

Om Shanti
shanti is offline  
Vecchio 21-11-2006, 15.39.31   #16
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: Un consiglio "poco" spirituale

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Lascialo in pace e cerca di non condizionarlo con il sistema di credenze al quale ti sei ancorato, perche' non sono altro che semplicistici paradigmi di pensiero, luoghi comuni ed opinioni che corrispondono a modelli preconfezionati, ripetitivi ed ossessivi, meccanici loop di pensieri che tu credi siano la realta'....ma le tue opinoni non sono proprio nulla. I tuoi pensieri sono fragili nuvolette di fumo al vento, privi di sostanza con i quali hai deciso di drogare la tua esistenza....Quella continua opera di autoconvincimento alla quale ti sottoponi ogni giorno, non propinarla anche a lui, crescera' meglio. Se al catechismo ha scelto lui di andare, va bene cosi, rispettalo ed ascoltalo, ha molto da insegnarti....il suo cuore e' ancora aperto, il tuo no.


Yam...caro Yam...da quanto tempo non ci si sente!

Sono stupito e positivamente colpito dal fatto che tu abbia, in pochissime parole, saputo fare il riassunto dell'intero mio pensar...
Quanto quotato è il motivo per il quale, io, difficilmente scrivo in questa sezione.

A livello pratico però concedimi di dirti che hai detto una sciocchezza...non posso far scegliere a lui perchè se chiedi ad un bambino di 8 anni di prendersi un impegno che abbia a che fare con catechismo, scuola, studio etc la sua risposta sarebbe di un no imperativo che non lascia possibilità di repliche.

maxim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it