Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > SpiritualitÓ
SpiritualitÓ - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 01-12-2006, 10.25.09   #1
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
lo "sviluppo" della veritÓ luminosa

personale riflessione sullo sviluppo della conoscenza nella veritÓ luminosa.


ogni veritÓ Ŕ assoluta per la mente nel momento in cui viene pensata e "vissuta"
ogni veritÓ pu˛ diventare relativa nel "passato"

questo perchŔ la "veritÓ" passa al vaglio dello spirito (luce)

se la veritÓ Ŕ luminosa l'esperienza che ci ha portato a tale veritÓ non si ripete

ogni veritÓ luminosa Ŕ riconosciuta dallo spirito come tale e impressa in esso.
il "ritorno" di tale informazione dallo spirito forma la "conoscenza luminosa"
se la veritÓ Ŕ "buia" l'esperienza che ci ha portato a tale veritÓ si ripeterÓ sino a che dentro di noi lo spirito (luce) non riconoscerÓ la luce nella veritÓ assoluta di quel momento pensata dalla mente.

ecco cosa Ŕ l'inferno a mio sentire: il ripetere in continuazione le stesse esperienze non trovando la luce in esse.


questo Ŕ dovuto alla "distorsione" effettuata a livello "mentale" (ego)
non capacitÓ di "ascolto" dello spirito da parte della mente "chiusa" in se stessa.

Questo vale a livello di singolo e a livello di comunicazione tra individui
turaz is offline  
Vecchio 01-12-2006, 11.38.20   #2
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: lo "sviluppo" della veritÓ luminosa

provo a fare una riflessione ulteriore integrando con la comunicazione di veritÓ luminose tra individui.

lo spirito ha voce unica.
per poter "donare" veritÓ luminose a un individuo il processo a mio sentire Ŕ pi¨ o meno questo.

pi¨ una persona accumula ritorni luminosi nella sua mente (risposta di conferma dello spirito-luce) pi¨ a livello di mente e corpo ha luce.

in tal modo pu˛ per magnetismo trasmetterla a chi si rapporta con lui.

ma in questo processo vi sono alcuni elementi fondamentali.

analisi profonda interiore della persona che vi si rapporta.
tale persona deve analizzare se ha ripetuto le esperienze.
se lo ha fatto questo significa che tali esperienze non erano luminose

a quel punto diventa "seme" ossia si mette in "ascolto"

recepisce la luce di chi esprime una veritÓ diversa dalla sua.

a quel punto "vive" la veritÓ (che diventa "sua")
e verifica attraverso lo spirito (luce) se tale veritÓ sia vera o meno.

per fare ci˛ sono necessari cuore puro e umiltÓ.
purificazione della distorsione dell'ego.
turaz is offline  
Vecchio 01-12-2006, 12.04.57   #3
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: lo "sviluppo" della veritÓ luminosa

Citazione:
Originalmente inviato da turaz
personale riflessione sullo sviluppo della conoscenza nella veritÓ luminosa.


ogni veritÓ Ŕ assoluta per la mente nel momento in cui viene pensata e "vissuta"
ogni veritÓ pu˛ diventare relativa nel "passato"

questo perchŔ la "veritÓ" passa al vaglio dello spirito (luce)

se la veritÓ Ŕ luminosa l'esperienza che ci ha portato a tale veritÓ non si ripete

ogni veritÓ luminosa Ŕ riconosciuta dallo spirito come tale e impressa in esso.
il "ritorno" di tale informazione dallo spirito forma la "conoscenza luminosa"
se la veritÓ Ŕ "buia" l'esperienza che ci ha portato a tale veritÓ si ripeterÓ sino a che dentro di noi lo spirito (luce) non riconoscerÓ la luce nella veritÓ assoluta di quel momento pensata dalla mente.

ecco cosa Ŕ l'inferno a mio sentire: il ripetere in continuazione le stesse esperienze non trovando la luce in esse.


questo Ŕ dovuto alla "distorsione" effettuata a livello "mentale" (ego)
non capacitÓ di "ascolto" dello spirito da parte della mente "chiusa" in se stessa.

Questo vale a livello di singolo e a livello di comunicazione tra individui

ecco un'altra candela che si accende e genera luce
MIMMO is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it