Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.


Vecchio 04-11-2007, 18.29.40   #11
Ferdinando
Ospite
 
Data registrazione: 03-08-2007
Messaggi: 6
Riferimento: I duecento anni della nascita Garibaldi

Bhè, se ritieni che nonostante tutte le caratteristiche negative Garibaldi sia degno di stare al centro delle piazze che dirti...
Rispetto la tua opinione ma non potrò mai condividerla.

Come ti ho già detto l'unità d'Italia si sarebbe fatta comunque.
Prima che ai Savoia fu chiesto a re Ferdinando II di Borbone di essere promotore dell'unificazione del regno (e prima ancora ci aveva provato Murat)

Io da cittadino meridionale non posso accettare il modo in cui è stata portata avanti l'unificazione: prima il Regno delle due Sicilie era il più ricco degli Stati Preunitari, il più industrializzato, l'emigrazione non esisteva (e si parla di milioni di emigranti), la criminalità non era "organizzata" nel senso stetto del termine (esistevano i mafiosi, ma non avevano quel potere di connessione stretta con la politica che acquisiscono con l'unità d'Italia, potere che gli permette da allora di continuare ad esistere), il Regno delle Due Sicilie non aveva visto interi villaggi rasi al suolo e barbarie che non si vedevano dai tempi di Attila.

La possibilità di uno stato confederato (tentato e portato avanti da diversi stati compreso quello delle Due Sicilie da parte di Ferdinando II) è stata rifiutata dal Re Savoia. A lui interessava soltanto l'oro del Banco di Napoli e questo poteva procurarselo soltanto "attaccando" e non unendosi agli altri stati (L'oro gli era necessario. L'alternativa sarebbe stata dichiarare bancarotta al Regno di Sardegna grazie alla politica militare di Cavour che aveva ridotto l'economia dello stato all'osso).

Garibaldi è l'emblema di tutto lo schifo che è accaduto poi e ne è il principale responsabile.
Voleva cacciare gli stranieri? Ma quali stranieri? I Re del Regno delle Due Sicilie erano Napoletani al 100%. I Savoia erano soliti scrivere e parlare in francese. L'italiano era considerato di serie B.
Lo ripeto: la figura di Garibaldi è stata costruita ad arte. Serviva un simbolo di Unità ed è stato creato ad Hoc.



A questo punto credo sia solo questione di punti di vista.
Per alcuni storici ad esempio Cavour è stato un abile stratega inviando l'esercito in Crimea per accaparrarsi le simpatie di Inghilterra e Francia. Per me si tratta di uno sporco assassino che ha mandato a morire i soldati del proprio Regno in una guerra lontana.
(senza contare tutto quello che ha fatto dopo).


Ciao.
Ferdinando is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it