Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.


Vecchio 04-11-2007, 18.24.36   #1
catilina1972
Ospite
 
Data registrazione: 01-11-2007
Messaggi: 17
IL PROCESSO DI NORIMBERGA. difesa goering

Il processo di Norimberga e' stato il primo grande processo della storia contro i crimini di guerra.
Che ne pensate di approfondire con i nostri interventi una materia così rilevante nella storia del XX secolo, ponendo accento in particolar modo alla difesa attuata dai gerarchi nazisti.
Mi riferisco precipuamente alla difesa di Herman Goering "nullum crimen, nulla poena sine praevia lege poenali".
catilina1972 is offline  
Vecchio 02-12-2007, 22.52.00   #2
dendrobates
Ospite
 
Data registrazione: 25-11-2007
Messaggi: 4
Riferimento: IL PROCESSO DI NORIMBERGA. difesa goering

tu tocchi un tasto importante e a me molto caro...premesso che l'intero processo di Norimberga è una assoluta mostruosità, sicuramente sul piano strettamente giuridico, ma volendo anche su quello del senso comune, non poso che risponderti che la difesa di goering non solo è pienamente legittima ma fondata anche su quello che oggi è uno dei valori fondamentali della costituzione italiana: il principio di unicità del giudizio, secondo il quale ogni individuo a diritto di sapere inanticipo quale tipo di giudice lo processerà in seguito alla commissione di un reato e soprattutto la definizione del reato stesso come tale (e la relativa pena) prima che questo venga commesso.
in poche parole il mio comportamento non è da considerarsi reato se non è stato prima codificato come tale in un sistema giuridico.
questa atrocità processuale va a colocarsi inoltre acanto alla violazione del principio di terzietà del giudice; per cui nella "farsa di norimberga" non si può discutere della legittimità o men delle difese, dal momento che è palesemente violata quella del processo stesso
dendrobates is offline  
Vecchio 16-12-2007, 18.22.03   #3
mathemathikos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-11-2006
Messaggi: 43
Riferimento: IL PROCESSO DI NORIMBERGA. difesa goering

Anche a me sta a cuore questo argomento, al punto che ti confesso che stavo per iniziare un argomento riferito a questo tema. Premesso che i crimini imputati ai gerarchi nazisti sono stati commessi prima che venissero considerati come tale, e il diritto insegna che la legge non è retroattiva. In secondo luogo, il più importante, i gerarchi DOVEVANO ESSERE GIUDICATI DA GIUDICI TEDESCHI. L'idea che i vinti siano giudicati dai vincitori è una mostruosità e non rende giustizia. Infine, gli stessi Stati Uniti avevano sganciato due bombe atomiche distruggendo due città (un crimine tanto orrendo quanto quello commesso nei campi di sterminio) ma nessuno li ha giudicati...
mathemathikos is offline  
Vecchio 25-01-2008, 21.25.23   #4
dagonavy
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 2
Riferimento: IL PROCESSO DI NORIMBERGA. difesa goering

Sono pienamente daccordo con "DENDROBATES" a riguardo del processo
di Norimberga.
In piú aggiungo che esistono diversi documenti che comprovano l´estorsione
di deposizioni e la conseguente firma, ad alcuni imputati tramite violenza.
C´é anche dell´altro che testimonia il carattere assolutamente criminale di questo processo farsa, come ad esempio l´intimidazione di alcuni imputati
per costringerli a non menzionare l´eccidio degli oltre 12.000 ufficiali Polacchi
consumato dai sovietici , nelle foresta Di Katin.
Vorrei precisare che quanto scrivo , ovviamente non vuole essere una difesa dei nazisti, ....ma i fatti sono fatti!
Comunque forse é meglio smettere qui , prima che qualche imbecille mi dia del nazista.

Dagonavy
dagonavy is offline  
Vecchio 26-01-2008, 12.54.11   #5
Coccodimare
Ospite
 
Data registrazione: 05-01-2008
Messaggi: 31
Riferimento: IL PROCESSO DI NORIMBERGA. difesa goering

Citazione:
Originalmente inviato da dagonavy
Vorrei precisare che quanto scrivo , ovviamente non vuole essere una difesa dei nazisti, ....ma i fatti sono fatti!
Comunque forse é meglio smettere qui , prima che qualche imbecille mi dia del nazista.

Per quanto mi riguarda non me ne importa niente se il processo è stato condotto legalmente oppure no..hanno avuto la fine che si meritavano, ovviamente.
Come dice il filosofo Antony Appiah, in casi eccezionali il male diventa un mezzo necessario per l'affermazione del bene...
Coccodimare is offline  
Vecchio 28-01-2008, 16.00.45   #6
dendrobates
Ospite
 
Data registrazione: 25-11-2007
Messaggi: 4
Riferimento: IL PROCESSO DI NORIMBERGA. difesa goering

Appiah dice bene ma Hitler ti avrebbe risposto che lo sterminio del popolo ebraico in Europa raprresentava l'unico mezzo per assicurare il futuro della nazione tedesca...bene, male, etica e tutti i valori in generale sono strettamente legati alla sfera personale e perciò assolutamente insindacabili...gli alleati hanno combattuto proclamando i loro ideali ma la vittoria finale non rende questi ultimi superiori a quelli nazisti (anche se per Hegel forse sarebbe così)...niente è umanamente "atroce" o "inaccettabile"...probabilment e in altri tempi e contesti i nazisti non sarebbero risulatati un'eccezione...ogni movimento è figlio del suo tempo e il nazionalsocialismo più degli altri...è normale che adesso vengano condannati ma questo dipende dall'esito del conflitto e non, ripeto, dalla reale presa di coscienza di un'effettiva ingustizia della causa tedesca
dendrobates is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it