Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.


Vecchio 29-08-2004, 17.22.04   #11
Aperouge
Ospite
 
Data registrazione: 19-07-2004
Messaggi: 20
Alcune cose.
Chi l'ha detto che la eligione è l'unico ordine e sistente e verbbe sbugiardato dal fatto che la Sfinge risale a 12000 anni fa?
Non mi pare che la Religione sia una, quella Cattolica non esisteva nemmeno 7000 anni fa e nemmeno quella Ebraica, nata per gemmazione dal culto Egizio modificato da alcuni muratori. Le altre non hanno la minima preoccupazione dell'esistenza della Sfinge.
L'egitto non fa scavare per molti motivi, il primo fra tutti è che stanno scavando loro: avete presente il 5% della produzione artistica egiziana che noi conosciamo? Si trova per la maggior parte all'estero, ed è solo una piccola parte di quanto è sparso nelle collezioni private che tutti gli anni rubano tramite il mercato nero, i reperti più preziosi.
La teoria che la sfinge risalga 12000 anni fa non è proprio recente, anzi, ormai ha più di mezzo secolo, che con i tempi odierni di studio è un 'eternità. Il dubbio più consistente deriverebbe dal differente consumo della testa rispetto al resto del corpo. Questo nonstante la testa fosse la parte che rimasta scoperta per millenni, mentre il resto del corpo, più consumato, era invece sotto la sabbia. Ma forse la testa venne sostituita dopo da un faraone che tolse la testa di leone per mettere alla sfinge la propria.
Per quanto riguarda il fatto che il popolo egizio fosse il più progredito... non sono completamente daccordo. Certo fecero molto, ma non facciamoci traviare dai luoghi comuni. Fecero molto anche gli Aztechi, gli Inca, i Maia, i Mohai, i Celti, i Romani, i Greci ancora prima di Santorini, i Cinesi, i Babilonesi, gli Indiani. Diciamo che gli Egizi sono un monito per tutti coloro che credono che 6000 anni fa l'uomo vivesse in maniera trogloditica. Conoscevano i rudimenti della matematica e della geometria, erano molto avanti nella fisica e nelle scienze naturali, fra le quali la biologia intesa nel senso dello studio delle forme di vita e della loro interazione.
Avevano una buona conoscenza astronomica, e forse anche geografica. Ma avevano, checchè si voglia far credere, un pessio ordinamento statale. Il loro era un tipico esempio di "Impero Idraulico", come ve n'erano tanti, (ad esempio gli Inca). Inoltre non sappiamo quante delle loro conoscenze fossero attribuibili a loro e quante vennero loro da altre poolazioni: i loro contatti con gli altri pooli erano sviluppatissimi ed era conveniente per gli altri recarsi in egitto, che era la tempo la nazione più ricca. Inoltre, non dimentichiamo, entrarono in conflitto e, quindi, vi fu uno scambio di conoscenze, con gli altri popoli del bacino mediterraneo, Assiri e Hatti in primis. Sicuramente le loro conoscenze Astronomiche e matematiche vennero pesantemente influenzate dai Babilonesi, quelle matematico scientifiche dai greci e quelle geografiche dai fenici. non sapiamo poi quali e quanti contatti ebero con le popolazioni Indiane, Cinesi e Americane. Lo spostare indietro a 12000 anni fa la costruzione della sfinge sarebbe un disastro immane per la comunità scientifica: occorrerebbe riscrivere tutta la storia del genre umano e le teorie sviluppate fino ad ora andrebbero tutte riviste. Senza guardare al complotti politico-religioso, i motivi sono tanti e validi. Innanzi tutto, ed è sbagliato, i numi dell'archeologia e della storia dovrebbero dire che hanno sbagliato e le loro teorie (e con esse la loro importanza) scomparirebbero. Quindi non hanno volontà e interesse a portare avanti questa teoria. Inoltre, e questo è giusto, non ci sono dimostrazioni tali da poter consigliare la distruzione della storia umana come noi la conosciamo in maniera repentina: prima di provocare a rivoluzione, verifichiamo bene di non esserci sbagliati.
Su Von Daeniken invece vorrei dire alcune cose. I suoi libri, mentre sono accettabili per la documentazione che riportano, quasi sempre esatta (ho detto quasi) lo sono meno per le teorie, basate sul fatto che lui avrebbe incontrato gli extraterrestri. Sullo stesso filone sono molto più valide, anche se meno spettacolari e di più difficile lettura, le teorie di Kolosimo, piuttosto che di Much o Silverberg o altri dell'ultimo periodo. Sempre ricordando che gli extraterrestri è fin troppo facile incontrarli, ma, guarda caso, nessuno di noi ne ha mai visto uno.
Aperouge is offline  
Vecchio 06-09-2004, 21.58.27   #12
Wallace
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-09-2004
Messaggi: 54
Caio a tutti,

concordo con te, Aperouge, quando dici che il popolo dell'antico egitto abbia ereditato le conoscenze di altri popoli

Inoltre non sappiamo quante delle loro conoscenze fossero attribuibili a loro e quante vennero loro da altre poolazioni: i loro contatti con gli altri pooli erano sviluppatissimi ed era conveniente per gli altri recarsi in egitto, che era la tempo la nazione più ricca. Inoltre, non dimentichiamo, entrarono in conflitto e, quindi, vi fu uno scambio di conoscenze, con gli altri popoli del bacino mediterraneo, Assiri e Hatti in primis. Sicuramente le loro conoscenze Astronomiche e matematiche vennero pesantemente influenzate dai Babilonesi, quelle matematico scientifiche dai greci e quelle geografiche dai fenici. non sapiamo poi quali e quanti contatti ebero con le popolazioni Indiane, Cinesi e Americane.

osservando la storia della civiltà egizia si nota infatti, circa verso il 3000 - 2700 a.c. un incredibile "balzo culturale" che gli ha portati a trasformarsi da semplici contadini di una terra divisa ( alto e basso egitto) ai costruttori delle tre grandi piramidi di giza sotto un unico faraone: una così rapida acquisizione di tecniche e nozioni si può giustificare solo immaginando che tale conoscenza sia stata loro infusi da altri popoli che già la possedessero...quali è arduo dire, di solito li si identifica coi mitici atlantidei...

per tornare al discorso della sfinge è vero che all'inizio degli anni '90 John Antony West, supportato da un'équipe di geologi del MIT di Boston capeggiata da Robert Scotch, dimostrò come l'erosione presente sul corpo della sfinge sia possibile solo se si immagina che questa sia stata oggetta a agenti atmosferici per diverse migliaia di anni( considerando che, come dice Aperouge, per lunghi periodi fu sepolta dalla sabbia) il che, in sintesi, significa che studi geologici hanno datato la sfinge a un periodo compreso tra il 10000 e il 12000 a.c.

ora, perchè non riconoscere la validità di tali studi, che peraltro sono i medesimi utilizzati per datare altri reperti storici?

Chi è e cosa vuole Zahi Hawass ( direttore della piana di Giza) che dopo le ricerche di West e Scotch ha impedito ogni tipo di studio sulla sfinge?

ciao,
wallace
Wallace is offline  
Vecchio 07-09-2004, 19.32.10   #13
Cyan
Ospite
 
Data registrazione: 03-09-2004
Messaggi: 6
concordo

ciao
concordo pienamente con quanto afferma Aperouge... e rispondo a Wallace:
purtroppo di persone come Zahi Hawass il mondo e' pieno...e nel 2000 ci racconatno ancora favole per bambini sulla storia della terra
Cyan is offline  
Vecchio 07-09-2004, 22.19.08   #14
Wallace
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-09-2004
Messaggi: 54
E' vero Cyan, e chissà cosa fanno mentre ci raccontano favole per tenerci buoni... chissà se la famosa porta della piramide di Keope non sia già stata aperta e svuotata... e magari tra qualche anno ci mostreranno un video-esclusiva della BBC dove aprono la porta e non trovano nulla...

è un vero peccato che queste persone siedano sempre nella sala dei bottoni...
...tornando alla Sfinge, qualcuno di voi ha mai sentito parlare delle profezie di Edgar Cayce?... io sinceramente non ci credo molto ma devo ammettere che qualche "bingo" l'ha fatto...

ciao,
wallace
Wallace is offline  
Vecchio 10-09-2004, 16.45.59   #15
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
Credo che la sfinge sia stata messa come monito per gli esseri umani che ne dovrebbero svelare l'enigma<<che cos'è ?al mattino va su 4 gambe,a mezzogiorno su 2 e la sera su 3>>questo era l'enigma che la sfinge rivolgeva ai suoi visitatori,morte e annientamento attendevano le persone che non sapevano risolvere quest'enigma.Edipo conosceva la risposta:è l'uomo.Da bambino si muove su 4 gambe nel mezzogiorno della vita su 2 e nella vecchiaia il bastone è la sua terza gamba.
Ma questo è semplicemente il significato exterico della domanda.Non sarebbe proporzionato imporre la pena di morte a chi non sa rispondere a questa domanda scherzosa.Qui piuttosto viene chiesto il significato delle tappe pricipali del cammino umano,il cui mancato superamento è letteralmente mortale.
Il n°4 è fin dai tempi antichi il simbolo della materia che rappresenta la vera croce dell'uomo.Attraverso il confronto con la materia,che costituisce l'inizio dell'evoluzione(mattino),l'uom o deve imparare a capire la polarità,simbolizzata dal n°2.Tuttavia solo il superamento della polarità e il raggiungimento del tre.lo porta alla sera,cioè al perfezionamento.
Soltanto chi raggiunge questo compito raggiunge la vita eterna.
Vediamo adesso i 4 animali che la costituiscono


1)L'acquila:l'intelligenza,lo spirito,l'anima.

2)L'uomo:l'acqua,la conoscenza,la vita,la luce

3)Il leone:il fuoco,la forza,l'azione,il movimento

4)Il toro:la terra,il lavoro,la resistenza,la forma.

Gli animali sono dei geroglifici,cioè figure convenzionali.
Il viso dell'uomo è al centro:l'uomo è la sintesi delle forme ed il centro intelligente della creazione.
se esiste davvero una stanza segreta scordiamoci che ci possono rivelare qualcosa,come hanno sempre fatto quando hanno arrafato ciò che c'era di prezioso in tutti gli scavi egizi.
La sfinge rappresenta il cammino evolutivo dell'uomo,sicuramente sono stati gli abitanti di Atlantide a costruirla,visto che risale ai tempi in cui al posto del deserto vi era dell'acqua.

Ciao

ermes
ermes is offline  
Vecchio 08-09-2006, 19.42.17   #16
masay
Ospite
 
Data registrazione: 30-08-2006
Messaggi: 23
Riferimento: La Sfinge

Citazione:
Originalmente inviato da Angel
sarebbe proprio molto interessante sapere di più - eistono molte teorie anche fantastice, come da Erich von Däniken - siamo tutti i figli degli astronauti extraterrestre

purtroppo Egitto vieta la ricerca ... --

anch'io ho letto di questo scrittore, e devo dire che il suo ragionamento non fa una piega!!!
masay is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it