Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 31-03-2006, 22.31.04   #11
argos
Ospite abituale
 
L'avatar di argos
 
Data registrazione: 30-03-2006
Messaggi: 80
secondo me non dobbiamo cancellare degli eventi, anzi gli eventi danno all'uomo la buona occasione per capire gli sbagli che si commettono, la possibilità di ricominciare da capo con più coscienza...
ad esempio l'11 settembre è stato si un fatto orribile e tremendo, ma d'altra parte anche una buona occasione per capire che non possiamo andare avanti in questo modo, a risolvere i conflitti con altri conflitti....

gli eventi (belli o brutti) sono i nostri insegnanti
argos is offline  
Vecchio 31-03-2006, 23.20.01   #12
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
anche per me vale quello che dice Kim, la storia ha la sua necessità.

però però....se dovessi azzardare un ipotesi, cancellerei il 9 agosto, 1945.

La bomba al plutonio sganciata su Nagasaki, fu proprio inutile. Bastava Yiroshima. E' stata una prova di superiorità inutile, una spacconata che è costata 100.000 morti in più, lì per lì, e chissà quanti negli anni successivi.
odissea is offline  
Vecchio 01-04-2006, 10.43.30   #13
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Se devo dirne uno, direi:
30 Gennaio 1933, Hitler diventava cancelliere del Reich...

...iniziava la pagina più nera della storia dell'uomo...

...poi direi Hiroschima e Nagasaki....

Spaceboy is offline  
Vecchio 01-04-2006, 11.28.01   #14
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Citazione:
Messaggio originale inviato da argos
secondo me non dobbiamo cancellare degli eventi, anzi gli eventi danno all'uomo la buona occasione per capire gli sbagli che si commettono, la possibilità di ricominciare da capo con più coscienza...
ad esempio l'11 settembre è stato si un fatto orribile e tremendo, ma d'altra parte anche una buona occasione per capire che non possiamo andare avanti in questo modo, a risolvere i conflitti con altri conflitti....
gli eventi (belli o brutti) sono i nostri insegnanti

Dovrebbe essere proprio così,peccato però che siamo duri di comprendonio..
amidar is offline  
Vecchio 01-04-2006, 14.42.23   #15
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da Spaceboy
Se devo dirne uno, direi:
30 Gennaio 1933, Hitler diventava cancelliere del Reich...

...iniziava la pagina più nera della storia dell'uomo...

...poi direi Hiroschima e Nagasaki....


permettimi di fare un puro giro di fantasia

(non ti sto perseguitando giuro! già ti ho ossessionato per le torri gemelle, giuro non sto facendo apposta.....non sentirti perseguitato, è un caso! )

Se non avessero sganciato Hiroschima e il Giappone avesse perso comunque la guerra, probabilmente la bomba atomica sarebbe stata utilizzata nella guerra fredda, da una parte e dall'altra, e forse oggi avremmo tutti la pelle verde e i capelli carbonizzati.
Ogni epoca purtroppo ha le sue necessità....
Nagasaki mi sembra sia stata una delle cose più inutili e gravi della storia. Dopo Hiroschima il giappone era già in ginocchio, la guerra era persa. Per questo toglierei la seconda atomica(sempre girando con la fantasia). Che utilità storica può aver mai avuto? Ammesso e non concesso che Hiroschima ne abbia avuto, si intende.
odissea is offline  
Vecchio 01-04-2006, 16.44.52   #16
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Citazione:
Messaggio originale inviato da odissea
[b]permettimi di fare un puro giro di fantasia

(non ti sto perseguitando giuro! già ti ho ossessionato per le torri gemelle, giuro non sto facendo apposta.....non sentirti perseguitato, è un caso! )

Se non avessero sganciato Hiroschima e il Giappone avesse perso comunque la guerra, probabilmente la bomba atomica sarebbe stata utilizzata nella guerra fredda, da una parte e dall'altra, e forse oggi avremmo tutti la pelle verde e i capelli carbonizzati.

...o non c'è problema, non mi sento perseguitato...

...comunque inizi il tuo intervento sottolineando "il puro giro di fantasia", e prosegui con troppi se e troppe ipotetiche conseguenze.
Questo per dire che quello che tu asserisci sono considerazioni logiche e forse anche esatte, ma noi non lo possiamo sapere, non ne abbiamo prova che si sarebbero realizzate e quindi è un puro esercizio retorico e di dietrologia storica.

Ho accomunato le 2 bombe, perchè sono stati 2 eventi accaduti realmente, altamente distruttivi e al tempo stesso simbolici ( in quanto l'uomo era riuscito ad ingabbiare la potenza nucleare e si apriva una nuova era) e perchè sono una pagina nera per l' umanità.

Spaceboy is offline  
Vecchio 03-04-2006, 09.31.29   #17
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
A me pare che, se la storia si cancella, ci priviamo della grande possibilità di capirla e di imparare dagli errori del passato.

Cancellare alcune verità della storia è stato ed è uno dei danni maggiori che i compilatori di manuali infieriscono agli studenti. Ciò li confonde e non permette loro di farsi le loro opinioni e sperimentare cose nuove.

Trovo particolarmente interessante la storia dei luoghi, perché in essi si è giocato il destino della gente.

Leggo nella biografia di un personaggio pubblico bresciano "Nel Novecento a Brescia": "Baldo riprende il principio della contemporaneità della storia, la consapevolezza che sia l'insegnante di storia sia lo storico non possono estraniarsi dalle lotte e dalle passioni della loro epoca, perché solo da qui ricevono l'alimento che rende feconda la loro attività di ricerca e insegnamento. Convinzione, la sua, che si dichiara distante sia dal falso neutralismo ideologico proclamato da uno stantio conservatorismo sia dal fenomeno contrario dell'iperpoliticismo, atteggiamenti che, in tempi e uomini diversi, hanno dominato la sua epoca" (Luciano Fausti)



(la carezza è per gli studenti)
Monica 3 is offline  
Vecchio 03-04-2006, 15.04.37   #18
Guccia
ad maiora
 
L'avatar di Guccia
 
Data registrazione: 02-01-2005
Messaggi: 275
Citazione:
Messaggio originale inviato da Monica 3
A me pare che, se la storia si cancella, ci priviamo della grande possibilità di capirla e di imparare dagli errori del passato.
Meravigliosa questa frase! E' la piena verità: dico a chi non ama la storia: è la materia che forse ti insegna di più, che ti aiuta a non commettere errori, perché li hanno già fatti altri, come fa a non piacerti?! Ma i gusti...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Monica 3


(la carezza è per gli studenti)
Grazie per la carezza!!!
Guccia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it