Home Page Riflessioni.it

Lettere On LineLettereOnLine  Indice

- Raccolta di lettere inviate dai visitatori

...Guerra?

lettera inviata da Prajnaram

Se scoppia la guerra è perché, purtroppo,deve scoppiare.
Vuol dire che nonostante i più bei propositi mentali, affettivi e spirituali di ognuno, la somma di tutte le energie in campo offre questo malaugurato risultato.
Forze e debolezze di ogni genere si stanno confrontando e contrapponendo; identificazioni illusorie, indifferenze ostentate, coscienze dormienti, paranoie eccitate, paure ed aggressività in ebollizione, interessi, egoismi personali e collettivi, più o meno confessabili e coscienti insieme a frustrazioni di ogni tipo. 
In più, innumerevoli, sconosciuti e inconoscibili altri aspetti soggettivi ed oggettivi, cause infinite e misteriose che si perdono nel tempo.
I motivi apparenti e conclamati non sono quelli veri e profondi.
La vera realtà è che su questo nostro pianeta manca dentro e fuori di noi, soprattutto in noi, quella Consapevolezza ed Amore che, diffuse in modo più ampio, potrebbero bilanciare questi orridi spiriti di guerra, questa cecità visionaria, questa sordità emozionale, queste ansie e rancori che stanno portando l'umanità sull'orlo di un pericolosissimo baratro, fatto di violenza e ritorsioni continue, al di là di azioni e vittorie militari immediate e apparentemente vincenti.
Solo la Saggezza accompagnata dalla Compassione generosa, può portare Pace, Giustizia e Creatività invece di guerra, distruzione e dolore, oltre che nuove iniquità.
La responsabilità, anche se soggettivamente relativa per ognuno di noi, è nostra. Non ce ne possiamo sbarazzare proiettandola sempre sull'altro o gli altri.
Solo trasformando noi stessi, il mondo sarà trasformato. Accettando e chiarendo anche la parte più oscura di noi riusciremo a comprendere ed accettare "l'altro" con la sua difficoltà ad incontrarci. Dobbiamo fare dei passi coraggiosi e rischiosi per andare verso "il nemico". Si deve tendere verso il superamento delle divisioni e delle paure, della litigiosità più o meno sottile dei nostri egocentrismi.
Fiducioso nell'Essenza Divina che ogni Essere umano porta in sé, la cui natura é, prima o poi, di fiorire nel suo umano splendore, vado pacificamente contagiando, per come posso, quì ed adesso, l'energia della Pace e Consapevolezza con la mia pochezza espressiva, con i miei limiti.
Altre strade (politiche,diplomatiche etc.) anche se utili ed indispensabili... rimandano quel cambiamento positivo fondamentale (la Vera Pace), che solo una Coscienza generale più evoluta può assicurare. Ci vuole un'umanità molto più consapevole del senso della propria esistenza, aldilà di una visione laica o religiosa della vita. 
La vera Spiritualità é essere degni del seme che portiamo in noi e contribuire a farlo sbocciare. 
Sia fatta la Sua Volontà, dicono le Saggezze sotto ogni tempo e latitudine, attraverso di "noi".
La libertà é responsabilità.

Perciò qualsiasi cosa accada l'avremo "voluta", anche se non personalmente.

 

Prajnaram

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2018

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...