Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  17° ANNO

Chi è causa del suo mal pianga sé stesso

Il Libro dei Proverbi Falsi

di Alberto Viotto

 

Capitolo: Insensibili - Indice

 

Chi è causa del suo mal pianga sé stesso

 

Questo detto non è infondato, ma decisamente inopportuno. Chi ha combinato qualche pasticcio ha bisogno di tutto, fuorché di qualcuno che gli dica “è tutta colpa tua”.

 

Nella classifica della insensibilità, questo proverbio è secondo soltanto al leggendario “te l’avevo detto”.


Indice dei Proverbi Falsi

 

 

Alberto Viotto © Copyright 2010


"I proverbi sono brevi detti popolari, solitamente molto diffusi, che contengono massime, norme, insegnamenti desunti dall'esperienza. Ma di solito la loro origine è lontana e frutto di culture passate e per questo spesso si rivelano inattendibili"


Cerca nel sito


Utenti connessi

seguici su facebook



Iscriviti alla Newsletter mensile

Iscriviti alla NEWSLETTER

Riceverai Gratis la Newsletter mensile

con gli aggiornamenti di Riflessioni.it

Un solo invio al mese

IN TUTTE LE LIBRERIE

 

RIFLESSIONI SUL SENSO DELLA VITA

RIFLESSIONI SUL SENSO DELLA VITA

Ivo Nardi ha posto dieci domande esistenziali a più di cento personaggi della cultura, una preziosa raccolta di riflessioni che mettono in luce le prospettive della società contemporanea.

L’intento è quello di offrirti più punti di vista possibili sul senso della vita, così da aiutarti in maniera più obiettiva davanti alle circostanze della tua esistenza. Approfondisci


Leggi l’introduzione
e scarica gratuitamente l'eBook contenente gli aforismi tratti dalle risposte.

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2017

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...