Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  17° ANNO

Testi per riflettere

Testi per Riflettere

Indice

 

Taoismo

Da: Vitalità, energia, spirito di Thomas Cleary - Mondadori

La tavoletta dei cento caratteri, attribuita al patriarca Lu (Lu Dongbin), dinastia T'ang (618-905 d.C.)

 

Il primordiale e l'acquisito

Gli uomini posseggono il primordiale, ma ne sono per lo più inconsapevoli. Quale ne è il motivo? Il motivo è che, oltre al primordiale, esiste l'acquisito. Poiché esiste ciò che è temporaneamente acquisito, esistono i sei organi di senso. Gli organi di senso producono sei tipi di consapevolezza. Quali sono i sei organi ? Uno è l'occhio; questo organo guarda i colori e le forme e produce vari stati mentali che oscurano il primordiale. Un altro è la bocca, che emette giudizi e produce vari stati mentali che oscurano il primordiale. Un altro è il naso, che percepisce gli odori e produce vari stati mentali che oscurano il 
primordiale. Un altro e' la lingua, che percepisce i sapori e produce vari stati mentali che oscurano il primordiale. Un altro è il corpo, che sperimenta le situazioni e produce vari stati mentali che oscurano il primordiale. 
Pertanto questi sei organi sono chiamati i sei ladri. Se vuoi apprendere la grande via, sospendi dapprima i sei organi. Finché non li sospenderai, essi produrranno una coscienza erronea.

 

Sospendere i sei organi

Come si sospendono i sei organi ? Nell'antichità' esistevano adepti che sapevano farlo. 
Essi non indulgevano in alcun oggetto dei sensi: guardavano senza usare gli occhi, ascoltavano senza usare le orecchie, tenevano chiusa la bocca e ritiravano la lingua, rimanevano vuoti a lungo. Respiravano dai calcagni, tenevano i corpi inerti e agivano per mezzo dello spirito. In tal modo i sei organi, pur essendo presenti, erano sospesi. 
Se i sei organi sono inattivi, come possono nascere inclinazioni nocive ? Se non ci sono queste inclinazioni, non c'è ostruzione. Non essendoci ostruzione, la mente è in pace. Con la mente libera dall'attaccamento e dalla contaminazione, la fornace è pronta, contiene i tre tesori; essi possono cristallizzare il grande elisir, poiché esso e' il prodotto della loro congiunzione.

 

L'ostacolo degli scritti

Per rimuovere l' ostacolo delle ideologie, bisogna eliminare un altro ostacolo che affonda le proprie radici negli scritti. Ma in realtà si tratta di un ostacolo della mente. 
I detti mistici del Tao-te ching provengono tutti da una profonda illuminazione; ma se li considerate in senso letterale e perdete di vista il loro senso simbolico, se non li comprendete e inciampate in questo ostacolo, allora nella vostra mente entrano false idee, dottrine aberranti, stravaganze e fantasie che danneggiano la natura e il corpo. 
I saggi antichi enunciarono le verità sotto forma di allusioni indirette. Per esempio, i termini acqua e fuoco, fornace e caldaia, fanciulla e ragazzo, drago e tigre, yin e yang e Femmina Misteriosa sono tutte allusioni a qualcos' altro. Gli uomini ostacolati dalle parole compiono spesso degli esercizi senza sapere che la Grande Via è nella vitalità, nell' energia e nello spirito. Nutrire questi tre tesori è nutrire il seme; questo seme è la radice della realtà ultima. Tutti i termini si riferiscono a questa 
unica energia; e la base dell'energia è questo seme. Quando si riconosce il seme, ogni spiegazione è feccia, perché farne uso ? Gli scritti non possono spiegare realmente la via. Quando la realizzi personalmente, puoi fare a meno di qualsiasi scrittura. 

Brano inviato da Alfio

 

Indice Testi per Riflettere

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook



I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2017

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...